Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 15:06 di Mer 18 Ott 2017

Ultime News

dalla Città

di | in: Cronaca e Attualità, dalla Città

Marco Calvaresi

L'urbanistica al centro del Consiglio comunale del 30 giugno26 giugno 2014

L’urbanistica al centro del Consiglio comunale del 30 giugno

In discussione anche una proposta per l’autocostruzione di alloggi sociali su beni comunali

 

Il Presidente del Consiglio comunale Marco Calvaresi ha convocato l’assise civica per lunedì 30 giugno con inizio alle 20,30.

 

Fatta eccezione per l’approvazione dei verbali della precedente seduta, i tre punti all’ordine del giorno sono tutti di natura urbanistica:

 

– in attuazione di quanto previsto dalla legge 9 agosto 2013, n.98, si individuano le aree cittadine (essenzialmente il centro storico, il Paese alto e il centro di Porto d’Ascoli) in cui non è possibile avvalersi della S.C.I.A. (segnalazione certificata di inizio attività) per interventi di demolizione e ricostruzione o per varianti comportanti modifiche della sagoma. Nell’atto si prevede anche che, nelle aree individuate, laddove è applicabile la S.C.I.A., i lavori non possono in ogni caso iniziare prima che siano trascorsi 30 giorni dalla presentazione della domanda per consentire agli Uffici un adeguato controllo;

 

– per consentire la partecipazione al Bando regionale che prevede l’erogazione di contributi per “autorecupero – autocostruzione” di beni pubblici finalizzata alla creazione di alloggi sociali, si individuano i beni comunali oggetto del potenziale intervento nell’ex Liceo via Leopardi o, in alternativa, nell’area comunale di via Tonale (PRUACS). Sarà poi la Giunta a scegliere, sapendo che ognuna di queste soluzioni comporterà variazioni urbanistiche vista la diversa destinazione dei due beni. Il complesso iter prevede poi l’individuazione di un soggetto gestore, cioè di colui che dovrà tenere le relazioni tra il Comune e la cooperativa che dovrà essere costruita tra gli aspiranti autocostruttori o autorecuperatori e seguire tutte le fasi di progettazione e realizzazione;

 

– gli indirizzi per definire un raccordo tra aspetti urbanistici e quelli relativi alle attività produttive in fase di approvazione di progetti edilizi in variante ai vigenti strumenti urbanistici per realizzazione, ristrutturazione, riconversione, ampliamento di impianti produttivi insistenti in Zone per le attrezzature tecnico-distributive.

 

ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO COMUNALE

DEL 30/06/2014 ore 20,30

 

Nr. Progr. Oggetto Dirigente competente
1 APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA PRECEDENTE DEL 12/06/2014 Dott.ssa Fiorella Pierbattista
2

DISCIPLINA PER GLI INTERVENTI EDILIZI DA ATTUARSI CON SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (SCIA) NEI CENTRI STORICI E IN AREE EQUIPOLLENTI. RECEPIMENTO DELLE INDICAZIONI DI CUI ALL’ART. 30 DELLA LEGGE 9 AGOSTO 2013, N.98

Ing. Germano Polidori
3

PROGRAMMA REGIONALE DI EDILIZIA RESIDENZIALE IN AUTORECUPERO-AUTOCOSTRUZIONE – APPROVAZIONE DELLE MODALITÀ DI REALIZZAZIONE ED INDIVIDUAZIONE DEGLI EDIFICI E DELLE AREE – VALORIZZAZIONE IMMOBILI DEL PATRIMONIO COMUNALE – INDIRIZZI

Ing. Germano Polidori
4

ATTO DI INDIRIZZO PER I RACCORDI PROCEDIMENTALI CON STRUMENTI URBANISTICI DI CUI ALL’ARTICOLO 8 DEL D.P.R. N. 160 DEL 7.9.2010

Ing. Germano Polidori

 

Come sempre le sedute consiliari sono visibili in streaming in questa pagina


 

Per i turisti è in funzione la guardia medica

 

 

Margherita SorgeMargherita Sorge

Per i turisti è in funzione la guardia medica

26 giugno 2014

I servizi operano presso la sede della Croce Rossa e in via san Giacomo a Porto d’Ascoli

 

Si ricorda ai non residenti che, fino al 14 settembre, sono a disposizione i presidi di guardia medica turistica. A San Benedetto è già attiva quello ubicato nella sede della Croce Rossa Italiana in via Clara Maffei (tel. 0735/85803) mentre dal 5 luglio al 24 agosto funzionerà anche il presidio di via San Giacomo (tel. 0738/658842). Le strutture sono aperte tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19. Occorre presentare la tessera sanitaria. Le tariffe sono di 15 euro per la visita o prestazione ambulatoriale e 25 euro per la visita domiciliare.

 

“Pur essendo le prestazioni sanitarie di competenza ASUR – spiega l’assessore al turismo Margherita Sorge – ci rendiamo conto che offrire questo servizio ai nostri ospiti rappresenta un elemento di qualità fondamentale per giudicare il valore di una vacanza. Senza trascurare il fatto che in questo modo si contribuisce ad alleggerire il carico di lavoro del Pronto Soccorso. Per questo il Comune eroga un contributo di 10mila euro alla Croce Rossa per l’espletamento delle attività di guardia medica turistica di Via Tedeschi mentre si fa carico della manutenzione e dell’allestimento della postazione di via San Giacomo”..

 

Solo per le urgenze, dalle 20 alle 8 di tutti i giorni feriali (14 – 20 nei prefestivi e 8 -20 di sabato e festivi) è possibile rivolgersi ai medici della continuità assistenziale, ovvero alla Guardia medica ubicata nella palazzina ex pediatria dell’ospedale civile (tel. 0735/82680). Le tariffe sono le stesse della guardia medica turistica.

 

E’ anche possibile rivolgersi ai medici di medicina generale e ai pediatri del territorio che applicano le stesse tariffe (per i pediatri le tariffe sono di 25 euro per la visita ambulatoriale e 35 euro per visita domiciliare).

 

In ogni caso, in tutti i Comuni dell’Area Vasta 5 è attivo il servizio di emergenza 118 collegato con le Croci convenzionate.

 

Al via le serate danzanti a Mare Bunazze26 giugno 2014

Al via le serate danzanti a Mare Bunazze

Sabato 28 giugno anteprima con uno spettacolo di tango

 

Tornano le serate danzanti nella grande pista all’aperto del circolo “Mare Bunazze”, nell’area ex galoppatoio di San Benedetto, promosse dall’Assessorato al Turismo in collaborazione con l’associazione Arte Viva e il patrocinio di AssoArtisti dell’Adriatico.

 

Il programma “Dancing sotto le stelle”, che riscuote sempre un grande successo tra gli appassionati del ballo, vedrà il succedersi nell’arco dell’estate di dieci appuntamenti durante i quali si alterneranno diverse orchestrine che sapranno allietare e far danzare ai ritmi del liscio, balli di gruppo, anni 60, ecc.

 

Si inizia domenica 29 giugno con il gruppo “I Cabana”, mentre mercoledì 2 luglio si esibirà “Stefania e la sua fisarmonica”. Tutti gli appuntamenti inizieranno alle ore 21.30 e saranno sempre ad ingresso libero.

 

Il ballo a “Mare Bunazze” vivrà un’importante anteprima sabato 28 giugno sempre alle 21.30 con una serata dal titolo “La Milonga del Marinaio”. I maestri di tango Giovanni Andrenacci (dell’associazione “Jeune Etoile”) e Laura Francia (associazione “Tango ideal”) hanno invitato due tra i più grandi artisti di tango, “Los Hermanos Macana”, due fratelli di Buenos Aires che ballano tango sin da bambini. La particolarità è che danzano assieme pur essendo due uomini sviluppando uno spettacolo a metà tra la danza e il gioco. Ospiti di Italian’s Got Talent, hanno girato il mondo con compagnie di altissimo livello. Ingresso 10 euro.

© 2014, Redazione. All rights reserved.

image_pdfimage_print



26 giugno 2014 alle 14:52 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Ricerca personalizzata