Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 21:23 di Lun 20 Mag 2019

Ascoli Meeting, lanci protagonisti

di | in: Il Mascalzone Sportivo

Nazzareno Di Marco

image_pdfimage_print


Il discobolo Nazzareno Di Marco firma il miglior risultato della manifestazione

Ascoli Piceno, 2016-07-30 – Sono le pedane dei lanci, come da tradizione, a regalare i principali risultati nell’Ascoli Meeting, riunione nazionale organizzata dal Centro Marcia Solestà al campo scuola Mauro Bracciolani del capoluogo piceno. L’ascolano Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro), vicecampione italiano assoluto del disco, spedisce l’attrezzo a 59.50 e conferma il suo buon momento di forma, invece la migliore prestazione al femminile è della riminese Julaika Nicoletti (Forestale) con 15.61 nel getto del peso. La 16enne romana Carolina Visca (Fiamme Gialle Simoni), argento europeo allieve, fa atterrare il giavellotto da 600 grammi a 50.09 e in campo maschile successo per l’anconetano Gianluca Tamberi (Fiamme Gialle) con 66.24. Nel salto con l’asta, valica la quota di 5.20 l’abruzzese Andrea Sinisi (Atl. Vomano Gran Sasso). In evidenza anche diversi giovani marchigiani: nel martello il campione italiano under 18 Giorgio Olivieri (Team Atl. Marche) si impone con 63.71 mentre nel giavellotto l’altro allievo sangiorgese Cristian Prioteasa (Team Atl. Marche) riesce a migliorarsi portando il record personale a 51.72, come la martellista di casa Erika Falcioni (Asa Ascoli Piceno) con 40.61. Brillano anche i cadetti Mattia Mecozzi (Sport Atl. Fermo), primo sugli 80 metri in 9”30, ed Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese), 3’00”16 nei 1000 metri davanti al 3’01”42 di Francesca Vallorani (Asa Ascoli Piceno). Assegnati quindi i consueti trofei alle migliori società in base alla classifica a punti: tra gli uomini l’Atletica Gran Sasso Teramo conquista il 27° Memorial Jannetti, nei confronti di Sport Atl. Fermo e Asa Ascoli Piceno, in campo femminile la 23ª Coppa Sant’Emidio premia la Nuova Atletica Lanciano, su Aterno Pescara e Asa Ascoli Piceno.

DB2A3859


RISULTATI (Ascoli Piceno, 30 luglio)
Uomini. 100: Gabriele Giudetti (Aden Exprivia Molfetta) 10”68 (-1.2), batt. 10”66 (-1.0), 5. Vittorio Massucci (Sport Atl. Fermo) 11”68; 400: Valerio Rosato (Us Aterno Pescara) 49”76, 5. Matteo Di Felice D’Ignoti (Asa Ascoli Piceno) 51”33; 3000: Lorenzo Berdini (Sef Stamura Ancona) 9’07”00; asta: Andrea Sinisi (Atl. Vomano Gran Sasso) 5.20, 4. Ionut Manolache (Team Atl. Marche) 3.40; triplo: Almicar Bonell Mora (Olimpia Amatori Rimini) 14.80 (+2.7), 2. Valerio De Angelis (Asa Ascoli Piceno) 13.23 (+1.6); peso assoluto (7,260 kg): Primo Capponi (Asa Ascoli Piceno) 11.29; peso juniores (6 kg): Davide Perazzitti (Us Aterno Pescara) 10.85; peso allievi (5 kg): Stefano Barbone (Us Aterno Pescara) 11.78, 2. Matteo Paci (Team Atl. Marche) 9.07; disco assoluto (2 kg): Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro) 59.50, 4. Manuel Nemo (Team Atl. Marche) 27.85; disco juniores (1,750 kg): Michele Francavilla (Atl. Gran Sasso Teramo) 29.35, 2. Simone Sabbatini (Team Atl. Marche) 29.02; disco allievi (1,5 kg): Alex Cervellieri (Atl. 75 Cattolica) 37.01, 2. Giorgio Olivieri (Team Atl. Marche) 33.15; martello assoluto (7,260 kg): Michele Caporrella (Nuova Atl. Lanciano) 46.13; martello juniores (6 kg): Alessandro Di Nunzio (Nuova Atl. Lanciano) 50.05; 3. Leonardo Viozzi (Asa Ascoli Piceno) 48.10; martello allievi (5 kg): Giorgio Olivieri (Team Atl. Marche) 63.71; giavellotto assoluto (800 g): Gianluca Tamberi (Fiamme Gialle) 66.24, 2. Manuel Nemo (Team Atl. Marche) 38.69; giavellotto juniores (800 g): Pierpaolo Sanvito (Atl. Chieti) 47.67, 3. Simone Sabbatini (Team Atl. Marche) 35.47; giavellotto allievi (700 g): Cristian Prioteasa (Team Atl. Marche) 51.72.
Donne. 100: Martina Piergallini (Atl. Brescia 1950) 12”35 (-1.1), 2. Dajana Flamini (Sport Atl. Fermo) 12”76; 1500: Gaia Sabbatini (Atl. Gran Sasso Teramo) 4’45”45, 5. Micaela Melatini (Atl. Avis Macerata) 5’27”91; triplo: Silvia Del Moro (Team Atl. Marche) 11.78 (+1.6); peso assoluto (4 kg): Julaika Nicoletti (Forestale) 15.61; martello assoluto (4 kg): Alessia Beneduce (Us Aterno Pescara) 53.10; martello allieve (3 kg): Erika Falcioni (Asa Ascoli Piceno) 40.61; giavellotto assoluto (600 g): Carolina Visca (Fiamme Gialle Simoni) 50.09, 4. Ilaria Del Moro (Team Atl. Marche) 28.41; giavellotto allieve (500 g): Gaia Ruggeri (Atl. Fabriano) 30.74.
Cadetti. 80: Mattia Mecozzi (Sport Atl. Fermo) 9”30 (-0.9); 2000: Edoardo Pretara (Pietro Mennea Chieti) 6’06”14, 2. Simone Pulcini (Asa Ascoli Piceno) 6’16”99; disco (1,5 kg): Nicola Berardocco (Atl. Chieti) 32.46, 2. Davide Sanginesi (Atl. Civitanova) 26.67; martello (4 kg): Ronaldo Mancinelli (Asa Ascoli Piceno) 45.95.
Cadette. 80: Greta Rastelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 10”43 (-1.5); 1000: Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) 3’00”16.
Ragazzi. 60: Lorenzo Agostini (Asa Ascoli Piceno) 8”50; 1000: Daniele Pennacchietti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 2’57”18.
Ragazze. 60: Martina Cuccù (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 8”50; 1000: Elena Crosta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 3’17”96.

RISULTATI COMPLETI: http://www.fidal.it/risultati/2016/COD5860/Index.htm

LINK ALLA FOTO DI ARCHIVIO (autore Giancarlo Colombo/FIDAL)
Nazzareno Di Marco: http://www.fidal.it/upload/gallery/2015/Campionati-Italiani-Assoluti-Torino-2015-3-giornata/torin603.jpg

DB2A3916

 

Ph © Davida Zdrazilkova Ruggieri
Copyright © Press Too srl – Riproduzione riservata
nb: per immagini ad alta definizione scrivere a redazione@ilmascalzone.it

 

 

Le foto indicate sono libere da diritti per l’uso editoriale, fatto salvo l’obbligo di citazione dell’autore.
E’ escluso ogni altro genere di utilizzo

 

 

© 2016, Davida Zdrazilkova Ruggieri. All rights reserved.




31 Luglio 2016 alle 19:59 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata