Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 02:09 di Gio 27 Giu 2019

Conservazione e Utilizzo dei Collegi Universitari

di | in: Cronaca e Attualità

La Data

image_pdfimage_print

Martedì 6 settembre alla Data si parla dei Collegi

 

 

 

– L’opera di Giancarlo de Carlo al centro del progetto “Keeping It Modern” della Getty Foundation –

Urbino – Il 6 settembre dalle ore 17, presso la Data – Orto dell’Abbondanza ad Urbino, si terrà un incontro di riflessione sulla conservazione e l’utilizzo dei Collegi Universitari realizzati da De Carlo. 

Si tratta di un patrimonio della città e dell’architettura contemporanea che richiede sia interventi di recupero strutturale che azioni di ripensamento funzionale.

Un valore ed un impegno che sono stati riconosciuti dalla Getty Foundation, che nel 2015 ha finanziato la realizzazione di un piano di conservazione dei Collegi nel quadro della sua iniziativa “Keeping It Modern” per la valorizzazione dell’architettura contemporanea. 


L’appuntamento del 6 settembre è l’occasione per fare il punto sullo stato di avanzamento del progetto e per parlare dei Collegi non solo fra esperti, ma anche ad una platea cittadina più ampia.

Ricercatori, architetti e gestori, membri delle istituzioni partner del progetto di conservazione (l’Università di Urbino Carlo Bo, l’ERSU di Urbino, lo studio di architetti MTA Associati, il Politecnico di Milano e l’Istituto per la Conservazione e Valorizzazione dei Beni Culturali del CNR) parleranno dunque del valore architettonico dei Collegi, dei problemi di conservazione (mappatura del degrado, materiali, ottimizzazione energetica) e del suo uso sotto molteplici punti di vista: dalla conservazione degli arredi all’adattamento del design interno alle mutate esigenze degli utenti fino all’analisi sociologica degli usi e delle relazioni sociali intercorse nel tempo in quegli spazi.

 

La giornata si chiuderà alle 20,30 con una passeggiata serale ai Collegi, in collaborazione con CAI Montefeltro e Pro Urbino, per permettere di scoprire con occhio nuovo gli esterni e gli interni di un luogo della città spesso poco conosciuto dai suoi abitanti.

 

La giornata di lavori ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Urbino e della Fondazione Ca’ Romanino.

 

© 2016, Redazione. All rights reserved.




26 Agosto 2016 alle 23:35 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata