Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 03:13 di Gio 24 Ago 2017

Ultime News

Mettersi in proprio, perché? Intervista ad Rossella Dimartino, beauty Promoter

di | in: Interviste, Primo Piano, Speciali

Rossella Dimartino

 

 

Il lavoro autonomo tra sogni e realtà.
Perché lavorare per “costruire” i propri sogni invece di realizzare quelli degli altri.
Ce lo dice la  beauty Promoter Rossella Dimartino

 

Lavorare in maniera autonoma, perché?

Perché il mondo del lavoro è cambiato. Con l’avvento del web si sono create nuove opportunità per tutti verso il lavoro autonomo e da casa, soprattutto per le donne che desiderano conciliare la carriera con la famiglia e in primis i figli. La libertà di potermi gestire come desidero tra lavoro, famiglia e passioni personali e non dover così rinunciare a niente di questo per la completezza della vita di una donna.

In che cosa consiste il tuo lavoro e chi sono i tuoi clienti?

Sono una Capogruppo e beauty-Promoter della multinazionale francese leader nella cosmetica vegetale: YVES ROCHER COSMETIQUE VEGETALE.

Promuovo i prodotti di questo fantastico mondo vegetale perché il loro livello qualitativo è altissimo con prezzi contenutissimi.

Come è possibile? Certo che è possibile, perché la Yves Rocher coltiva, studia, produce e distribuisce i propri prodotti nella sede in Francia senza ulteriori passaggi, per cui consente il contenimento dei prezzi rendendo la bellezza accessibile a tutte le donne!

Le mie clienti sono donne, ragazze, uomini, ragazzi chiunque decida di prendersi cura di se stesso con prodotti naturali a prezzi contenutissimi.

 

Rossella Dimartino

 


 

 

Perché proprio il settore di beauty cosmetica ?

Ho scelto il settore cosmetica perché da quando ero una bimba amavo “pasticciare” con rossetti, ombretti, blush e profumi come la stragrande maggioranza delle femminucce fanno fin da piccine.

Tutti possono diventare beauty-promoter?

Certo che si!!!

Attività e carriera nella mia azienda sono aperte a tutti!

Essendo io oltre beauty-Promoter anche Capogruppo Yves Rocher ho un team di donne e ragazze che lavorano con me.

Sono però costantemente alla ricerca di qualsiasi figura femminile, o anche maschile, che desideri entrare in questo meraviglioso mondo profumato e colorato, mettersi così in gioco e approfittare dell’opportunità lavorativa che l’azienda ci offre: sarete voi stessi a decidere come rapportarvi a questa attività. A seconda del vostro impegno Yves Rocher vi ricompenserà: se la tratterete come un hobby vi ricompenserà come un hobby, se la trattenete come un lavoro vi ricompenserà come un lavoro, senza vincoli o investimenti ed io sarò sempre al vostro fianco per supportarvi e consigliarvi.

Per essere una brava beauty Promoter quanto conta l’aspetto fisico, simpatia… ?

Non occorrono competenze o caratteristiche particolari ma solo tanta voglia di fare, di provarci, tanta passione e tutto verrà da se.

Così è stato per me e può esserlo per tutti!

Una tua giornata tipo

La mia giornata tipo é… da inventare!!!

Cioè: cerco di fissare gli appuntamenti con le clienti di mattina visto che i ragazzi sono a scuola e riservare il lavoro d’ufficio prevalentemente al pomeriggio per essere presente in casa con loro piuttosto che per le attività sportive.

Cosa desiderare di più?

Per chi vuole mettersi in proprio, i tuoi consigli.

Consiglio vivamente un’attività da gestire in piena autonomia come la mia ad ogni donna! E’ stata una scelta molto coraggiosa per me quando tutti ambiscono al famigerato posto fisso, ma posso dire di essere stata ampiamente ripagata!

Libertà, indipendenza, flessibilità, senza rinunciare alla realizzazione personale, con la possibilità di rimanere accanto ai miei figli e continuare a seguirli nel loro percorso di vita.

Cosa non ti ho chiesto?

Non mi hai chiesto perché dover rinunciare al cosiddetto posto fisso che ti garantisce uno stipendio sicuro mettendoti al riparo da molte responsabilità.

Ed io ti rispondo: Perché ancora si prospetta la possibilità del posto fisso? E se si, ancora per quanto tempo? Sicuro poi che sarà a tempo indeterminato? Desideri stare tutti i giorni con la paura che arrivano i tagli? E tu poi che farai, come manterrai la famiglia? Sei sicura di voler affidare il tuo destino nelle mani di altri?

No grazie, le decisioni sia positive che negative le prendo io!

 

 

 

Ph © Davida Zdrazilkova Ruggieri
Copyright www.ilmascalzone.it © Press Too srl – Riproduzione riservata
nb: per immagini ad alta definizione scrivere a redazione@ilmascalzone.it

 

 

ndr: Chi volesse partecipare alla nostra rubrica realizzando con noi una intervista per parlare della propria esperienza può contattare la redazione:  3395958622 redazione@ilmascalzone.it

 

 

© 2017, Davida Zdrazilkova Ruggieri. All rights reserved.

image_pdfimage_print



20 marzo 2017 alle 23:04 | Scrivi all'autore | | |

Ricerca personalizzata