Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 00:47 di Sab 22 Lug 2017

Ultime News

Cosa bolle in pentola?

di | in: Cronaca e Attualità

Premiazione

 

Si inizia presto con l’ABC della Cooperazione.
Le seconde classi della scuola Primaria “Bice Piacentini” di San Benedetto del Tronto, premiate per il progetto “Cosa bolle in pentola?”.
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non è mai troppo presto per educare alla cooperazione: questo è il senso dell’ “ABC della Cooperazione”, sezione speciale del progetto educativo “Crescere nella Cooperazione”, promosso dalla Federazione Marchigiana Banche di Credito Cooperativo delle Marche e rivolto alle scuole di ogni ordine e grado del territorio.
Giovedì 18 maggio, dopo una cerimonia che ha visto il saluto del Sindaco di San Benedetto del Tronto, Pasqualino Piunti, la partecipazione della professoressa Bianca Maria Ventura dell’Università Politecnica delle Marche, referente del progetto per gli aspetti ideativi e pedagogico-didattici, per il coordinamento scientifico e per la realizzazione del piano di formazione, il monitoraggio dei processi e dei prodotti e dei rappresentanti della Banca Picena Truentina Paolo Marazzi, responsabile della Filiale di San Benedetto del Tronto e del Consigliere della BCC Picena Truentina Enore Narcisi, i 105 bambini delle seconde classi delle sezioni A, B, C e D della “Bice Piacentini” sono stati premiati per aver partecipato all’”ABC della Cooperazione” con il Progetto “Cosa bolle in pentola”.


Abbiamo partecipato per il secondo anno al progetto – ha dichiarato la coordinatrice scolastica, insegnante  Marisa Tafforama stavolta con tutte le seconde classi. Poiché per noi lavorare in cooperazione è diventata una piacevole abitudine, abbiamo pensato subito a un progetto multidisciplinare dove a febbraio si sarebbe inserito anche l’ABC della cooperazione, abbiamo chiamato il progetto “COSA BOLLE IN PENTOLA? Le prime attività sono state avviate allo scopo di produrre un calendario  sugli ortaggi con schede scientifiche, proverbi, ricette e filastrocche in collaborazione anche con la IV A che ha portato avanti l’altro progetto “CRESCERE NELLA COOPERAZIONE”.   Abbiamo sempre privilegiato   l’apprendimento cooperativo, ma anche il semplice lavoro a coppie. La parola d ‘ordine è stata sempre: INSIEME“.
Gli alunni della “Bice Piacentini” hanno seguito uno schema di attività cooperative per riflettere, lavorando, sul concetto di relazione, sull’esperienza e sulle regole dello stare insieme sviluppandolo attraverso la divisione dei compiti, l’aiuto reciproco, il rispetto dei tempi, la condivisione delle idee, dei problemi e delle soluzioni.
“Cosa bolle in pentola ?– prosegue la coordinatrice scolastica – ci ha permesso di spaziare dalle filastrocche alle ricette, fino a coinvolgere la lingua inglese con lezioni legate al tema: abbiamo anche cucinato e legato l’esperienza cooperativa ad alcuni concetti di sana alimentazione. La BCC Picena Truentina, nostra referente di progetto, ha messo a disposizione già all’inizio del progetto una somma per ogni classe, affinché comprassimo i materiali e quanto necessario a sviluppare questo importante progetto”.
L’ABC della Cooperazione si rivolge agli alunni delle classi prima e seconda di scuola primaria, con l’obiettivo di avviare un’alfabetizzazione cooperativa precoce, attraverso attività di apprendimento legate al fare insieme: una lezione di civiltà che i bambini delle seconde classi della “Bice Piacentini” di San Benedetto del Tronto hanno dimostrato di aver appreso alla perfezione.

 

© 2017, Redazione. All rights reserved.

image_pdfimage_print



19 maggio 2017 alle 15:20 | Scrivi all'autore | | |

Ricerca personalizzata