Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 03:19 di Dom 17 Dic 2017

Dalla riva odore di confine

di | in: Cronaca e Attualità

Dalla riva odore di confine

PERCORSO RESIDENZIALE in site specific

a cura della e.artES CUM PANIS

“ Dalla riva odore di confine”

18-19-20-25-26-27 Agosto 2017 – Riserva Naturale “Sentina”/Torre sul Porto

San Benedetto del Tronto – Il 18-19-20 ed il 25-26 Agosto 2017, dalle ore 6 alle 10 presso il litorale della Riserva Sentina davanti alla Torre sul porto di San Benedetto del Tronto, si terrà il PERCORSO RESIDENZIALE in site specific “ Dalla riva odore di confine” nato in seno all’associazione ESPACE ART ESSENTIEL e a cura della compagnia e.artES CUM PANIS. Il percorso si rivolge a danzatori, attori, musicisti e a tutti coloro i quali desiderino scoprire la propria espressività consapevole attraverso l’utilizzo della gamma delle possibilità corporee: movimento, pensiero, emozione, respiro, voce, scrittura creativa, creazione dello spazio…mettersi in gioco con gli elementi ACQUA, SABBIA, ROCCIA,…


Ogni giornata prevederà momenti diversi ed integrati volti ad affrontare sotto diversi aspetti il tema del “CONFINE” e si articolerà nel seguente modo:

REAWAKENING BODY tenuto da Dafne Ciccola: Dopo una prima parte dedicata al respiro, i partecipanti saranno guidati in una serie di movimenti ed esercizi volti a riscoprire la consapevolezza del confine del corpo e l’interazione tra il dentro il fuori.
SCRITTURA LIBERA tenuto da Salvo Lo Presti: il testo scritto vissuto e creato tramite l’osservazione di sé, dell’altro, dello spazio circostante. Ogni cosa, ogni essere, ogni materia che ci circonda ha qualcosa da raccontare, da tramandare. Sta a noi porgere l’orecchio e metterci in ascolto. Con la curiosità dei bambini, prima di iniziare a scrivere, dobbiamo reimparare ad ascoltare e, prima ancora, ad osservare. Attraverso semplici suggerimenti e suggestioni poetiche, i partecipanti potranno sperimentare l’esperienza della scrittura, vissuta attraverso la lente della propria emotività.
N.B. Portare con sé una penna e un quaderno o un taccuino da utilizzare durante tutta la durata del seminario.
DISEGNARE LO SPAZIO tenuto da Paride Santandrea : “Cos’è lo spazio?” ” Come ci sentiamo noi in relazione allo spazio? ” ” Cosa è in grado di trasmetterci lo spazio? ” ” Spazio come limite o possibilità creativa? “. Cercheremo di rispondere a queste domande prima da un punto di vista concettuale passando dalla ” LANDART ” alla visione spaziale di altri artisti ( Pasolini, Fellini, Burri, Penone,Pinuccio Sciola,…) per poi lasciar scoprire agli allievi la loro intuitività spaziale attraverso un laboratorio esperienzale.
LABORATORIO TEATRO-DANZA tenuto da M. Mizar Tagliavini: I partecipanti saranno aiutati ad andare alla scoperta di un linguaggio specifico che dia forma e consistenza somatica-gestuale alla danza e che incarni il loro modo di sentire il lavoro sul tema del “CONFINE”. Saranno invitati a ricercare una gestualità non convenzionale attraverso esercizi di contact, improvvisazioni e composizioni sia sulla sabbia che in acqua per approssimarsi sempre più verso una danza necessaria, aperta all’ascolto percettivo di se stessi, degli altri, del mondo, dello spazio protetto che ci ospita. I partecipanti impareranno a sentire quel che lì circonda fino capire il valore del ritmo, la pulsazione della danza interiore, il valore del silenzio Utilizzeremo l’improvvisazione per capire che cosa spinge l’urgenza dell’intenzione teatrale e l’immediata reazione intuitiva. I materiali prodotti durante i laboratori potranno essere utilizzati per lo spettacolo.

Il percorso si concluderà il 27 Luglio con una “messa in scena” alle 6.15 del mattino alla quale l’intera cittadinanza è invitata.

Per informazioni sulla e.artES CUM PANIS visitare la pagina facebook https://www.facebook.com/espaceartessentiel per prenotazioni, chiamare il numero di telefono 389.1894416 o inviare una mail a espaceartes@libero.it ( scadenza il 16 Agosto)

© 2017, Redazione. All rights reserved.

image_pdfimage_print



12 agosto 2017 alle 10:28 | Scrivi all'autore | | |

Ricerca personalizzata