Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 06:54 di Ven 19 Apr 2019

Più libri più liberi

di | in: Cultura e Spettacoli

alunni giuria premio strega

image_pdfimage_print

San Benedetto del Tronto, 2017-12-04 – Il Liceo Scientifico Rosetti prima scuola ad attivare un percorso di Alternanza scuola – lavoro con la fondazione Bellonci (giuria premio Strega). Mercoledì delegazione a Roma alla fiera “Più libri più liberi”

Accordo con la Fondazione Bellonci per ASL

Il Liceo Scientifico Rosetti di San Benedetto del Tronto è la prima scuola italiana ad attivare una convenzione di Alternanza Scuola Lavoro con la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci di Roma, organizzatrice del Premio Strega. Un’importante novità per l’istituto superiore che vede così riconosciuta la lunga collaborazione con la Fondazione la quale, a sua volta, connota l’attività come progetto-guida a livello nazionale. Il formale accordo istituzionalizza il ruolo degli studenti del Rosetti all’interno della Giuria del Premio Strega Giovani 2018, collegato alle attività che ruotano intorno al Club dei lettori.


La giuria è così composta: Giorgia Amatucci 3B, Claudio Benigni 4F, Arianna Brandimarti 4A, Chiara Candidori 4E, Sofia Candidori 4E, Morena Cordisco 4D, Madalin Ovidiu Coroiu 3G, Laura Massici 3E, Gaia Matalucci 4A, Stefano Straccia 4E, Michela Traini 4D.

Mercoledì 6 dicembre gli studenti si recheranno a Roma in occasione della sedicesima edizione della fiera Più libri più liberi, che si svolgerà al nuovo Roma Convention Center – La Nuvola dell’Eur, progettata dallo studio Fuksas. I ragazzi, accompagnati dalla professoressa Adelia Micozzi, referente per la collaborazione con la Fondazione e per il Club Lettori, parteciperanno alle attività della Fondazione nell’incontro organizzato nella sala Polaris “Nasce l’Accademia del racconto” , coordinato da Marco Rossari e Nadia Terranova; durante l’evento sarà presentato il percorso che permetterà agli studenti “che vogliono leggere/scrivere in maniera più consapevole” di incontrarsi fisicamente o virtualmente per condividere la loro passione comune. Inoltre la visita al nuovo centro capitolino, offrirà la possibilità di cogliere anche altre opportunità del nutrito programma culturale della fiera.

 

© 2017, Redazione. All rights reserved.




4 Dicembre 2017 alle 20:08 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata