Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 07:47 di Dom 19 Ago 2018

Form, giovedì a Chiaravalle con Nuances

di | in: Cultura e Spettacoli

Form – Orchestra Filarmonica Marchigiana

image_pdfimage_print

L’Orchestra Filarmonica Marchigiana, diretta da David Crescenzi, al Teatro Valle con il giovane Andrea Cellacchi. In programma opere di Bizet, Debussy e Mozart. Replica venerdì a Matelica

Chiaravalle 13 febbraio – Nuances ovvero sfumature. È il titolo del prossimo appuntamento della FORM-Orchestra Filarmonica Marchigiana, in programma giovedì 15 febbraio al Teatro Valle di Chiaravalle, alle 21.15. 

Il concerto, diretto da David Crescenzi e dedicato a Mozart, Bizet e Debussy, si colloca in una dimensione poetica tra vaghezza, infinito, gradualità e trasformazione in divenire dei colori e delle sensazioni; una dimensione che, espressa da Bizet e Debussy con straordinaria raffinatezza coloristica, tipica della tradizione musicale francese, si compenetra naturalmente con la trasparente leggerezza della musica di Mozart.


Il programma prevede nella prima parte Jeux d’enfants (Giochi di bambini), Petite Suite d’orchestre, op. 22 di Georges Bizet, ispirato al colorato e tenero mondo dell’infanzia e Concerto per fagotto e orchestra in si bemolle magg. K. 191 di Wolfgang Amadeus Mozart, interpretato dal ventunenne Andrea Cellacchi, vincitore del VI Concorso Internazionale di fagotto “G. Rossini” di Pesaro. Nel 2016 gli è stata conferita la Medaglia della Camera dei Deputati come riconoscimento al talento, assegnata a giovani musicisti vincitori di premi internazionali.

La serata prosegue nella seconda parte con Prélude à l’après-midi d’un faune (Preludio al “Meriggio di un fauno”) L 86, di Claude Debussy, qui proposta nella trascrizione realizzata dal compositore-arrangiatore inglese contemporaneo Iain Farrington per un organico cameristico, e si conclude con la Sinfonia n. 29 in la magg. K. 201 di Mozart, composizione orchestrale tra le più importanti del periodo salisburghese del grande musicista austriaco ispirata al sentimento della letizia.

Come tradizione, il concerto è anticipato alle 21 da A ragionar di musica… riflessioni, informazioni, curiosità sul programma musicale della serata.

Biglietti a 12 euro, ridotto 10 (over 65, giovani tra i 19 e i 25 anni, insegnanti, membri di associazioni iscritte all’albo associazionistico di Chiaravalle, abbonati alla stagione lirica e/o teatrale), 5 per le scuole (under 19). 

Per informazioni: biglietteria Teatro Valle tel. 071/7451020, mail teatrovalle@comune.chiaravalle.an.it.

Il concerto viene replicato venerdì 16 febbraio alle 21.15 al Teatro Piermarini di Matelica, in collaborazione con AMAT.

© 2018, Redazione. All rights reserved.




13 febbraio 2018 alle 17:09 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata