Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 11:24 di Gio 20 Giu 2019

Samb – Vicenza 2 – 1: Miracoli e Di Massimo nella ripresa abbattono il Vicenza

di | in: Il Mascalzone Sportivo, Primo Piano

Di Massimo © Copyright www.ilmascalzone.it © Press Too srl – Riproduzione riservata

image_pdfimage_print

 

Seconda vittoria casalinga consecutiva per la Samb che, grazie ai cambi, regola il Vicenza nella ripresa.

 

San Benedetto del Tronto, 2018-03-21 – Primo tempo noioso. E’ vero che il terreno pesante non favorisce lo spettacolo, ma Samb e Vicenza si studiano dando l’impressione di non volersi fare seriamente male. Il primo tiro della gara arriva al 15′ quando Mattia calcia a lato di destro. Il Vicenza risponde al 33′ con Tassi, con un tiro dalla distanza violento ma impreciso. La Samb ci riprova al 37′ con Bellomo che, su imbeccata di Stanco, calcia sull’estremo difensore ospite che devia in angolo. La prima parte della gara è tutta qui.

La musica cambia nella ripresa, con la Samb che è brava a sfruttare la freschezza dei cambi. Prima Miracoli rileva Stanco, poi Esposito e Di Massimo subentrano a degli spenti Bellomo e Valente. Sono le mosse decisive.
Al 66′ Giorno atterra Mattia in area: l’arbitro fischia il rigore. Sul dischetto si presenta Luca Miracoli, che calcia di potenza e beffa Valentini. E’ 1-0 per la Samb.
Esposito è un pericolo costante per la retroguardia ospite, ma al 76′ si intestardisce in una serpentina al limite dell’area piccola e conquista soltanto un corner. Al 79′, però il fantasista rossoblu si rifa in occasione dello splendido gol del raddoppio: Di Massimo dà il via all’azione, Miracoli appoggia a Esposito che, di prima, lancia magnificamente Di Massimo che con un guizzo sorprende Valentini e insacca il gol vittoria. Gol liberatorio per Di Massimo, attaccante spesso contestato ma oggi acclamato da tutto il Riviera.
La Samb ha la partita in pugno, ma una disattenzione della sua retroguardia permette al Vicenza di accorciare le distanze: all’84’ Ferrari di testa beffa Perina. E’ un gol inutile però, perché la squadra di Capuano amministra il vantaggio fino al triplice fischio.
Appuntamento per domenica 25 marzo con Sudtirol – Samb alle ore 14:30 presso lo Stadio Druso di Bolzano

 

I MIGLIORI
Miracoli 7 – Ha il merito di sbloccare il risultato trasformando il rigore con freddezza. Poi dialoga con i compagni di reparto, facendosi preferire allo Stanco visto nel primo tempo.
Esposito 7 – Il suo impact factor sulla partita è molto più alto del 7 in pagella. E’ un rompicapo per la difesa avversaria, che prova in tutti i modi a fermarlo riuscendoci raramente. Il lancio per Di Massimo per il gol del raddoppio è da cineteca.
Di Massimo 7 – Mezz’ora di sacrificio e di qualità coronata dal terzo gol in campionato, che arriva dopo un’azione in cui lui ha il grande merito di crederci dall’inizio alla fine. Ritrovato.
I PEGGIORI
Bellomo 5,5 – Gioca una partita non all’altezza della sua classe, senza guizzi né giocate di pregio. La sua ora di gioco è resa ancora più opaca dalla prestazione scintillante offerta da Esposito che entra al suo posto.
Valente 5,5 – Tanto agonismo sembra spesso poco finalizzato, che è un modo più elegante per dire che corre a vuoto per tutto il primo tempo. Troppo distante da Stanco per poterci dialogare in modo fruttuoso, troppo lontano dalla porta per poter anche solo sperare di impensierire Valentini.

 

 

Samb

Perina, Conson ©, Miceli, Gelonese, Mattia, Miceli, Bellomo (55’ Esposito), Stanco (65’ Miracoli), Di Pasquale, Valente (65’ Di Massimo), Bacinovic ©, Tomi.

A disposizione: Pegorin, Bove, Demofonti, Candellori, Patti, Haxhiu, Austoni, D’Intino.

Allenatore Ezio Capuano

 

 

 

Vicenza

Valentini, Malomo (74’ Bianchi), Romizi, Ferrari v©, Giorno (68’ Giacomelli), Crescenzi, Giraudo (89’ Lucca), De Giorgio ©, Milesi, Comi, Tassi.

A disposizione: Fortunato, Costa, Giacomelli, Magri, Ferchichi, Bangu, Giusti, Tardivo, Lucca.

Allenatore Nicola Zanini

 

 

Arbitro: Luigi Carella di Bari assistito da Michele Falco e Domenico Palermo di Bari
Marcatori: 67’ rig. Miracoli, 79’ Di Massimo, 84’ Ferrari
Ammoniti: 23’ Conson, 25’ Comi, 73’ Esposito, 79’ Di Massimo, 88’ Bacinovic, 90’ Miceli
Angoli: 4-3
Recupero: 1 + 4 min.

 

Serie C Girone B 2017/18 – Risultati 31a G

GUBBIO
RENATE 2:2
SUDTIROL
TERAMO 1:0
ALBINOLEFFE
FERMANA 1:0
SAMB
VICENZA 2:1
PADOVA
FERALPISALò 1:1
BASSANO
MESTRE 0:2
TRIESTINA
PORDENONE 1:1
FANO
REGGIANA 0:0

 


 

Serie C Girone B 2017/18 – Classifica 31a G

 

 

G

P.ti

V

N

P

Reti F/A

PADOVA

27

53

15

8

4

37:23

SAMB

27

45

12

9

6

32:21

REGGIANA

26

44

12

8

6

30:20

BASSANO

29

43

12

7

10

33:25

SUDTIROL

27

42

11

9

7

27:21

FERALPISALò

27

41

11

8

8

36:32

MESTRE

27

40

11

7

9

35:29

TRIESTINA

28

38

8

14

6

38:28

ALBINOLEFFE

28

36

9

9

10

28:27

RENATE

27

35

9

8

10

26:28

PORDENONE

27

35

8

11

8

33:33

FERMANA

28

32

7

11

10

23:30

VICENZA

26

31

8

7

11

24:27

RAVENNA

25

29

8

5

12

22:31

GUBBIO

26

28

7

7

12

28:38

TERAMO

28

28

5

13

10

27:35

SANTARCANGELO

27

25

6

8

13

24:47

FANO

26

24

5

9

12

19:27

MODENA

0

-3

0

0

0

0:0

 

 

FotoCronaca

© Copyright www.ilmascalzone.it © Press Too srl – Riproduzione riservata
nb: per immagini ad alta definizione scrivere a redazione@ilmascalzone.it

 

 

 

 

 

Serie C Girone B 2017/18 – 32a G

SUDTIROL
SAMB -:-
FERMANA
FERALPISALò -:-
PORDENONE
REGGIANA -:-
TERAMO
TRIESTINA -:-
SANTARCANGELO
FANO -:-
RAVENNA
GUBBIO -:-
MESTRE
PADOVA -:-
RENATE
VICENZA -:-

 

© 2018, Redazione. All rights reserved.




21 Marzo 2018 alle 22:04 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• dalla Regione Marche
• dalla Regione Marche
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook
Ricerca personalizzata