Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 03:04 di Sab 22 Set 2018

Le uscite indie più attese dell’autunno discografico 2018

di | in: in Vetrina

image_pdfimage_print

Nelle prossime settimane, smaltita la pausa estiva, solitamente povera di novità discografiche, arriveranno tante novità. In ambito indie, le seguenti ci sembrano le più interessanti, a partire dal ritorno in grande stile della più autorevole voce femminile del songwriting americano, Cat Power.

 

 

Cat Power “Wanderer” (Domino)
Uscirà il 5 ottobre il decimo disco di Chan Marshall in arte Cat Power. A sei anni di distanza dall’innovativo e controverso “Sun”, Chan sembra essere tornata a sonorità più classiche, almeno a giudicare dal primo singolo disponibile, “Woman”, in cui duetta con Lana Del Rey. Con il nuovo lavoro arriverà anche il nuovo tour, che toccherà l’Italia a novembre con due date a Bologna e Milano.

 

Villagers “The Art Of Pretendind To Swim” (Domino)
I Villagers sono la creatura di Conor O’Brien, cantautore irlandese sempre in bilico tra sonorità acustiche ed elettriche, senza disdegnare una prudente spruzzata di elettronica. Il quarto album, in uscita il 21 settembre, è anticipato da un singolo d’impronta soul, “A Trick Of The Light”. Anche lui sarà dal vivo in Italia a novembre, a Parma e Torino.

 

John Grant “Love Is Magic” (Partisan / Bella Union)
L’artista americano ha appena annunciato che il suo nuovo album uscirà il 12 ottobre. “Love Is Magic” seguirà di tre anni l’uscita di “Grey Tickles, Black Pressure” e sarà pieno di rabbia, paura, ansia e humor, in perfetto stile Grant. Produzione curata dallo stesso Grant con l’aiuto di Benge e Paul Alexander. Il tour europeo a supporto del disco non prevede al momento date italiane.

 

Phosphorescent “C’est La Vie” (Dead Oceans)
I Phosphorescent di Matthew Houck non pubblicavano materiale inedito dal 2013. Il 5 ottobre tornano con il nuovo album “C’est La Vie”, anticipato da uno sbarazzino singolo country-rock, “New Birth In New England”. Anche per Houck e soci nessuna data italiana confermata all’interno del tour europeo a supporto del nuovo disco.

 

Spain “Mandala Brush” (Glitterhouse)
I maestri dello slowcore pubblicheranno il nuovo disco il prossimo 28 settembre. Con l’intento di catturare lo spirito dei concerti della sua band, Josh Haden ha registrato gli undici brani di “Mandala Brush” dal vivo in studio. Profumi jazz in “Tangerine”, psichedelia in “Rooster Cogburn” e romantico gospel in “You Bring Me Up”.

 

Marissa Nadler “For My Crimes” (Bella Union)
L’ottavo album dell’oscura e onirica cantautrice di Washington, a due anni di distanza dal precedente “Strangers”, uscirà il 28 settembre. Al disco hanno partecipato artisti come Sharon Van Etten, Kristitn Kontrol, Patty Shemel e la cantautice Angel Olsen ai cori del singolo già rilasciato, intitolato come l’album, “For My Crimes”.

© 2018, Redazione. All rights reserved.




16 agosto 2018 alle 18:53 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata