Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 14:02 di Ven 14 Dic 2018

Successo all’apertura della Borsa Mula

di | in: Cronaca e Attualità

Mula

image_pdfimage_print

Borsa del Turismo del centro Italia – Mula ( Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo )

 

San Benedetto del Tronto – Successo all’apertura della Borsa Mula – Centro Agroalimentare – San Benedetto del Tronto

Successo e interesse, queste le prime impressioni al momento della partenza della Borsa MULA, per le Regioni Marche Umbria Lazio e Abruzzo.

Una Borsa che si propone diversi obiettivi: il rilancio dell’economia nelle Regioni Centrali cuore d’Italia, la richiesta all’Unesco affinchè i Monti Sibillini siano considerati come Patrimonio mondiale dell’Umanità, far conoscere ai 30 Tour Operator Stranieri e ai 10 italiani le peculiarità di un territorio saggio, sapiente, di grande bellezza e tradizione.

Nel corso di tutta la prossima settimana Convegni e incontri per rafforzare interesse e tracciare un programma forte per le prossime edizioni.

Attendiamo Tour Operator, Istituzioni, Associazioni, Pubblico per ripartire tutti insieme da San Benedetto del Tronto, città dell’accoglienza.


Cammini tra Fede e Bellezza

 

San Benedetto del Tronto, 26 agosto 2018

Convegno “Cammini tra Fede e Bellezza” – BORSA MULA

Centro Agroalimentare – San Benedetto del Tronto

Qual è l’importanza dei Cammini? Quali Peculiarità possiedono i singoli cammini? Che obiettivo si propongono di raggiungere, al di là di quello individuale del camminatore?

Queste le domande poste ad Antonio Perticarini, Cammini Lauretani, Lorenzo Berardinetti, Cammino dei Briganti, Sandro Polci, Via Francigena, Andrea Maria Antonini via Francescana della Marca, a loro si è aggiunto l’Assessore al Turismo della Regione Abruzzo Giorgio D’Ignazio.

Le risposte che sono giunte da ognuno dei partecipanti hanno non solo interessato per qualità e dettagli tutta la platea di pubblico ma hanno anche fornito indicazioni sui temi dell’articolazione dell’accoglienza, sulla valenza di tipo turistico che il cammino rappresenta e sull’impatto economico che il camminatore produce anche con contributi che appaiono minimi ma che, se sommati tra loro, per i luoghi visitati rappresentano un incremento interessante.

Appetibilità dell’offerta, possibilità di sviluppo professionale, crescita dei Cammini e la proposta di continuare nella tessitura dei cammini che si incrociano proprio nel cuore dell’Italia Centrale e l’intenzione di ricavare nella prossima edizione di MULA un’area completamente dedicata a questa nicchia importante di visitatori che riscopre territori nascosti, profumi dimenticati, sapori tradizionali e paesaggi meravigliosi.

 

 

Destinazione Centro Italia

San Benedetto del Tronto, 24 agosto 2018

Convegno “Destinazione Centro Italia” – BORSA MULA

Centro Agroalimentare – San Benedetto del Tronto

Giorgio Rapari di Explora racconta la sua visione nella creazione di un prodotto, dell’organizzazione di un prodotto e delle potenzialità da individuare in un prodotto.

Chiaro è che parliamo di Prodotto Turistico, delle DMO, della necessità di applicare queste tecniche e queste idee alle Regioni del Centro Italia coinvolte nella manifestazione chiamata MULA proprio dalle iniziali di Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo.

Emozioni, esperienze, particolarità della natura e dei panorami, enogastronomia, tutto viene collocati all’interno di un paniere ricco da offrire, in modo appunto organizzato, al visitatore di queste terre.

 

 

Comunicare Social

San Benedetto del Tronto, 27 agosto 2018

Convegno “Comunicare Social” – BORSA MULA

Centro Agroalimentare – San Benedetto del Tronto

Nerd, twit, post, fake, tutte nuove terminologie che i Social ci rimandano con una modalità di comunicazione totalmente stravolta e rinnovata sull’onda di una velocità che riguarda anche il passaggio generazionale nell’uso degli strumenti di comunicazione.

Ma parliamo di informazione o di notizie? Non solo di questo ma anche e soprattutto di Marketing Strategico e Territoriale che, nel caso del Turismo è divenuto elemento indispensabile per comunicare, per promuovere, ma anche per fornire indicazioni preziose in tempo immediato.

Nel Convegno, condotto con maestria e dinamismo da Luca Di Bella, si è parlato anche di attenzione verso l’utilizzo dei Social e di come le informazioni che ognuno di noi fornisce sui singoli profili vengano rielaborate per formulare proposte sempre nuove ma inerenti le proprie abitudini, scelte ed interessi.

Una catalogazione quindi? Preferiamo parlare di clusterizzazione dei segmenti rendendo l’idea di una scientificità interessante e possibile anche in questo caso per lo sviluppo di nuove professionalità da regalare al settore industriale del Turismo

 

 

© 2018, Redazione. All rights reserved.




29 agosto 2018 alle 12:52 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata