Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 05:04 di Gio 24 Gen 2019

Cheratocono: “Non perdiamoli di vista”

di | in: Benessere e Salute

Cheratocono

image_pdfimage_print

Studio e prevenzione del CHERATOCONO

a cura del Dott. Luca Cesari, Direttore U.O.C. Oculistica AV5

Ascoli Piceno, 2018-11-20 – Il progetto “Non Prediamoli di Vista” nasce da una idea del Dr. Luca Cesari, socio del Rotary Club di San Benedetto del Tr. che avendo notato un certo scostamento dai dati nazionali dei casi di cheratocono sul territorio della nostra Provincia propose al Consiglio Direttivo del Club ( A.R. 2015-2016). Visto il bisogno di dare al piano di service una maggiore valenza scientifica, si è reso indispensabile non solo allargarlo a tutto il territorio provinciale ma anche prevederne una durata triennale. Ciò è stato possibile solo grazie alla piena comprensione e condivisione degli altri Rotary Clubs della Provincia che aderendo all’ideale rotariano di servizio alla Comunità non hanno esitato a mettere in campo le loro professionalità. 


Grazie all’approvazione e alla piena collaborazione dell’Asur Marche Area Vasta 5 e del U.S.R.M. Ufficio Studi del IV° Ambito Territoriale di Ascoli Piceno e Fermo, nella persona della Dr.ssa Simona Flammini, il progetto fu realizzato nei mesi di aprile e maggio 2017. L’attività di screening interessò il 63 % degli Istituti Comprensivi della Provincia (14 su un totale di 22) e il 69% della popolazione scolastica che frequenta la classe 3 Media (1246 su un totale di 1800 ca.). Il Dr. Luca Cesari, Direttore dell’ U.O.C. Oculistica AV5, al termine dell’indagine ha eseguito N. 1054 referti. Il progetto è stato ripetuto con inizio marzo 2018. Grazie all’esperienza acquisita nell’anno precedente, alla maggiore collaborazione dell’Asur Marche Area Vasta 5, del U.S.R.M, Ufficio Studi del IV° Ambito Territoriale di Ascoli Piceno e Fermo, dei soci dei tre Club Rotary di Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto e San Benedetto del Tronto Nord (A.R 2017/2018 Presidenti: Vincent Mazzoni, Girolamo Claudio Trofino e Mario Di Buò) e grazie alla professionalità dell’ortottista d.ssa Laura Lucidi sono stati coinvolti tutti gli Istituti Comprensivi della provincia, ad eccezione di due istituti, per cui sul totale di n. 1.868 studenti di terza media della provincia sono stati interessati al progetto n. 1.658 (88,75%). E’ stato un peccato che i due Istituti non abbiano aderito perché l’organizzazione sarebbe stata in grado di raggiungere il 100% degli studenti! Il Dr. Luca Cesari al termine dell’indagine ha eseguito N° 1.422 referti (l’85,8% degli studenti interessati ed il 35% in più rispetto al 2017). Clicca l’allegato: comunicato cheratocono

© 2018, Redazione. All rights reserved.




20 Novembre 2018 alle 16:18 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata