Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 14:36 di Mer 23 Gen 2019

dall’Amat

di | in: Cultura e Spettacoli

Amat

image_pdfimage_print

2018-12-27

PESARO, TEATRO ROSSINI MERCOLEDÌ 2 GENNAIO PASTOR RON GOSPEL SHOW

Pesaro Città Creativa UNESCO per la Musica rinnova mercoledì 2 gennaio al Teatro Rossini l’abituale concerto delle feste con l’amato e atteso gospel proposto nell’ambito di Playlist Pesaro, rassegna musicale promossa dal Comune con l’AMAT.

L’appuntamento è con Pastor Ron Gospel Show al suo debutto in Italia nel 2010 riscuotendo un clamoroso successo di pubblico e critica. Lo spettacolo vede come protagonista l’esilarante Pastor Ronald Hubbard una delle figure più conosciute e carismatiche nel panorama gospel internazionale, che ha saputo incantare anche il pubblico italiano con la sua personalità strabordante. Il Pastore Ronald Hubbard e il suo gruppo si sono esibiti in prestigiosi palcoscenici tra cui: l’Auditorium Parco della Musica di Roma, Piazza Santissima Annunziata di Firenze, il Toscana Gospel festival. Accanto al Pastore Ron sul palco altri sei artisti fra cantanti e band, voci potenti e vellutate in pieno stile black. Due ore di musica gospel in cui si inseriscono elementi di comicità e umorismo che trascinano lo spettatore in un vortice di sano divertimento!

Dottor Ronald Ixaac Hubbard (Pastor Ron) è conosciuto come “Triple Man” che non solo significa che è in grado di cantare, ballare e recitare; ma che, nel suo lavoro, Ron è guidato e ispirato dalla più forte “Trinità”: dal Padre, dal Figlio e dallo Spirito Santo. Ron è fermamente convinto che vi siano tanti modi per divulgare la Parola di Cristo: indifferentemente attraverso produzioni discografiche, palcoscenico o sermone. Ma soprattutto con sincero e sano umorismo. La sua esperienza in campo teatrale è estesa e varia. A partire dagli inizi, quando è stato il primo artista afroamericano a interpretare il ruolo di Peter Pan, fino ai ruoli più importanti in GodspellFencesDames at SeaCharlotte’ s WebThe Pirates of PenzanceIl barbiere di Siviglia. Lo zelo, la competenza e il carisma che il Pastore Ron mette nel suo ministero, è incredibile se si pensa che alla sua età, 33 anni, egli è un oratore pieno di esperienza e maestro di gospel. La sua eccellenza di contenuti, la sua energia, sono esternati in un modo molto diretto: chi lo sente parlare difficilmente lo dimentica.

 

Per informazioni: biglietteria del teatro tel. 0721 387621. Inizio concerto ore 21.


DAL 1 GENNAIO “URBINO IN MUSICA”

? STAGIONE MUSICALE AL TEATRO SANZIO

Come già anticipato dal Sindaco di Urbino Maurizio Gambini, dall’Assessore alla Cultura Vittorio Sgarbi e dal direttore dell’AMAT Gilberto Santini in occasione della conferenza stampa di presentazione dell’intera Stagione teatrale 2018/2019, il Teatro Sanzio torna a ospitare la sezione dedicata alla musica con Urbino in Musica, attesa quinta edizione della stagione musicale promossa dal Comune di Urbino e dall’AMAT con il contributo di Regione Marche e Ministero per i beni e le attività culturali, che accresce la composita e ricca proposta culturale della città con appuntamenti per un pubblico ampio e diversificato per un’esperienza a 360° nell’universo musicale.

L’inaugurazione il 1 gennaio è con l’abituale e festoso Concerto di Capodanno dal titolo Operetta e dintorni con l’Orchestra di Strumenti a Fiato di Urbino diretta dal  Michele Mangani che per l’occasione accompagna due giovani solisti, il soprano Samantha Pagnini e il tenore Alessandro Moccia. Il Concerto è incentrato sull’operetta a cavallo tra il 1800 e 1900, con musiche che vanno dai celebri compositori danubiani come Kálmán, Lehar e Strauss fino ai nostri Italiani Lombardo e Ranzato. Tra le arie proposte ci sono brani tratti da La Principessa della CzardasIl Pipistrello, Madama di TebeIl paese dei campanelli e Cin-ci-là.

Una vera e propria festa della musica per le nuove generazioni è Giovani fluo party il 24 gennaio alla DATA – Orto dell’Abbondanza con Asia Ghergo, giovane artista marchigiana classe 99, musicista, cantautrice e youtuber con una speciale Plays italian indie songs. Asia ha conquistato la scena indie italiana dopo aver scalato la classifica Vir Italia 50 su Spotify col brano Giovani fluo e ha spopolato su YouTube con le sue cover delle più belle canzoni della scena indie italiana attuale. L’evento più significativo che sancisce la sua entrée come artista nell’ambiente musicale è l’apertura del concerto de Lo Stato Sociale al Mediolanum Forum di Assago dove erano presenti 10.000 persone. Dopo il concerto la serata – realizzata nell’ambito di KLANG. Altri suoni, altri spazi in collaborazione con Loop Live Club – prosegue con il dj set (selezione di musica indie) di Daniel L. Il 17 febbraio si torna all’opera con Tosca, opera lirica in tre atti di Giacomo Puccini, su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica composta nel 1900 a Roma e capace ancora oggi di entusiasmare il pubblico per la sua grande tensione. Il libretto deriva dal dramma La Tosca di Victorien Sardou, rappresentato per la prima volta il 24 novembre 1887 al Théatre de la Porte-Saint-Martin di Parigi, il cui successo fu legato soprattutto all’interpretazione di Sarah Bernhardt. L’interpretazione proposta a Urbino in musica è affidata all’Orchestra Raffaello diretta da Stefano Bartolucci per la regia di Roberto Ripesi.

Il 28 febbraio l’appuntamento è con Claudio Gregori, in arte Greg, in un concerto realizzato in collaborazione con Urbino Jazz Club che offre un repertorio che attraversa Frank Sinatra e Dean Martin, accompagnato dal quintetto The making’ swing five, diretto dal trombonista Massimo Pirone con arrangiamenti originali usciti dalla sua penna e Enrico Guarino (sax tenore), Muzio Marcellini (pianoforte), Alessandro Patti (contrabbasso) e Mauro Salvatore (batteria).

Gianluca Luisi – considerato dalla critica internazionale (Potsdamer Nachrichten , Fanfare , New York Concert reviews at Carnegie Hall, Musica, American Record Guide) uno dei migliori pianisti italiani del nostro tempo – e Lorenzo Di Bella – musicista di grande talento, nel 2005 primo premio e medaglia d’oro al concorso pianistico Horowitz di Kiev (unico italiano ad aver vinto un concorso pianistico in una nazione dell’ex Unione Sovietica – deliziano il pubblico il 3 aprile con Pianomania, un concerto della FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana che percorre gli splendidi concerti per pianoforte di Bach, Mozart e Beethoven. A distanza di tre anni dall’uscita di Spassiunatamente che aveva visto per la prima volta Peppe Servillo e i Solis String Quartet – Vincenzo Di Donna e Luigi De Maio al violino, Gerardo Morrone alla viola, Antonio Di Francia al cello e chitarra – affrontare con il dovuto rispetto capolavori della canzone classica napoletana, ecco Presentimento che conclude il 4 maggio Urbino in musica. Da Gil a Viviani, da E.A. Mario a Cioffi/Pisano, da Scalinatella a Mmiez’o grano a M’aggia curà, la lista di autori e canzoni che rendono unico e imperdibile questo spettacolo, sempre in bilico tra musica e teatro, e capace di spaziare all’interno di un immenso panorama musicale, senza cercare di circoscriverlo a un periodo o a un autore.

Per informazioni AMAT 071 2072439, Teatro Sanzio 0722 2281.

GREASE IL MUSICAL DELLA COMPAGNIA DELLA RANCIA

A FABRIANO IL 3 GENNAIO E A FANO DAL 4 AL 6 GENNAIO

 

 

Una storia d’amore che nasce nelle “sere d’estate”, e poi tanto rock and roll, canzoni indimenticabili e coreografie travolgenti: sono gli ingredienti che hanno reso Grease, in più di 20 anni di repliche in Italia con la Compagnia della Rancia, un fenomeno che si conferma a ogni replica, più di 1.700 per oltre 1.750.000 spettatori. Una festa travolgente – per la regia di Saverio Marconi – che dal 1997 accende le platee italiane, e ha dato il via alla musical-mania trasformandosi in un vero e proprio fenomeno di costume “pop”. Quale occasione migliore per vederlo se non il periodo delle feste: il 3 gennaio al Teatro Gentile di Fabriano nella stagione realizzata dal Comune con l’AMAT e dal 4 al 6 gennaio al Teatro della Fortuna di Fanonel cartellone di FANOTEATRO, stagione della Fondazione Teatro della Fortuna realizzata in collaborazione con AMAT e con il contributo del Comune di Fano. A Fano inoltre sabato 5 gennaio alle ore 18 presso il Teatro della Fortuna ha luogo l’incontro con la compagnia.

Tutti pazzi per la GREASEMANIA! Il cult del 1978, con John Travolta e Olivia Newton-John, non è mai stato così attuale ed è uno dei più amati anche dalle nuove generazioni. Il film, per il 40° anniversario, torna in edizione restaurata in Dvd, Blu-ray e 4K Ultra Hd con Universal Pictures Home Entertainment Italia, ed è stato celebrato a Cannes con una proiezione speciale sulla spiaggia presentata dadallo stesso regista e da John Travolta, interprete di un ruolo minore nel musical, prima di indossare il giubbotto di Danny Zuko nella celebre pellicola.

Una festa travolgente, un cult intergenerazionale: in 20 anni di successi strabilianti in Italia, Grease il musical si è trasformato in una macchina da applausi, cambiando il modo di vivere l’esperienza di andare a teatro. Oggi è una magia coloratissima e luminosa che si ripete ogni sera, una festa da condividere con amici e famiglie, senza riuscire a restare fermi sulle poltrone ma scatenarsi a ballare: un inno all’amicizia, agli amori indimenticabili e assoluti dell’adolescenza, oltre che a un’epoca – gli anni ’50 – che oggi come allora rappresentano il simbolo di un mondo spensierato e di una fiducia incrollabile nel futuro.

Autori di Grease sono Jim Jacobs e Warren Casey, la traduzione è di Michele Renzullo, le canzoni aggiunte sono di B. GibbJ. FarrarL. St. LuisS. SimonT. Kitt&B. Yorkey, adattamento e regia di Saverio Marconi, regia associata di Mauro Simone, liriche italiane di Franco Travaglio e Michele Renzullo. Il numeroso cast dello spettacolo è composto da Giulio Corso Lucia Blanco, Riccardo Sinisi, Eleonora Lombardo, Nick Casciaro, Gioacchino Inzirillo, Luca Peluso, Matteo Romano, Marta Belloni, Chiara Di Loreto, Federica Vitiello, Maria Sacchi, Giulia BellanzoniGiulia Maffei, Federico Colonnelli, Andrea Di Bella,Laura Fiorini, Francesco Marino. Le  sono di Gabriele Moreschi, i costumi di Carla Accoramboni, le coreografie di Gillian Bruce, arrangiamenti e orchestrazioni di Riccardo Di Paola, disegno luci di Valerio Tiberi e Francesco Vignati.

Per informazioni: Fabriano 0732 3644, Fano 0721 800750. Inizio spettacolo ore 21, 6 gennaio a Fano ore 17.

© 2018, Redazione. All rights reserved.




27 Dicembre 2018 alle 16:37 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata