Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 19:00 di Mer 19 Giu 2019

Basket in carrozzina, Final Four di Coppa Italia: Amicacci sul podio

di | in: Il Mascalzone Sportivo

image_pdfimage_print

Giulianova – Le Final Four di Coppa Italia regalano un altro podio alla DECO Group Amicacci Giulianova, che nella finale di consolazione supera sul parquet di Porto Torres la squadra di casa con il punteggio di 63-75, trascinata dal pivot spagnolo Roberto Mena Perez, autore di una grande prestazione da 38 punti. Il trofeo resta invece sulle mani della Briantea84 Cantù che supera con qualche patema d’animo di troppo la Santo Stefano Sport per 82-73.

La squadra marchigiana è arrivata in finale battendo venerdì 73-63 i ragazzi di coach Accorsi, in un match intenso dove dopo essere stata in doppia cifra di svantaggio ha tentato più volte di farsi sotto nel quarto conclusivo. Solo qualche errore di troppo e il talento di Ruiz e Mehiaoui hanno impedito agli abruzzesi di completare la rimonta contro un avversario che ha dimostrato di poter dare filo da torcere alla squadra canturina, che resta l’avversario da battere in ambito nazionale.

Si preannunciano dei play-off scudetto molto combattuti a partire dal 6 aprile, con le stesse compagini coinvolte nella due giorni sarda.


Santo Stefano Avis – DECO Group Amicacci Giulianova 79-69

Grande partenza della Santo Stefano che mette in crisi gli avversari con un’intensa pressione difensiva e si porta in fuga trascinata dai canestri di uno scatenato Mehiaoui (25-8). Nel finale di primo periodo Giulianova accorcia il divario trovando il canestro con Mena e Miceli (25-13).
L’inizio del secondo quarto vede Gharibloo e Mehiaoui protagonisti. Si gioca su alti livelli di agonismo: la tripla di Ruiz lancia Santo Stefano (34-19) ma l’Amicacci riapre il match con le qualità offensive di Marchionni e Macek e una difesa ritrovata (37-30). Il primo tempo però si chiude con l’inerzia a favore della squadra marchigiana con i canestri dal pitturato di Tanghe e del solito Mehiaoui (43-32).
Nel terzo quarto l’Amicacci riesce a ridurre lo svantaggio affidandosi alle realizzazioni degli ispirati Mena e Miceli (49-42) ma Santo Stefano controlla e risponde con la precisione al tiro di Ruiz e Giaretti (59-48).
Dopo la pausa breve il quarto periodo si apre con una gran rimonta della squadra di coach Accorsi che riesce a mettere in difficoltà sui due lati del campo gli avversari. Su assist di Marchionni arrivano i canestri di Gharibloo e Macek per il meno -5 (61-56) ma un paio di errori di foga spengono l’inerzia degli abruzzesi che vengono puniti ancora dallo spagnolo Ruiz. L’Amicacci trova ancora lo spirito per tornare sul -7 e sul -6 ma alcuni errori evitabili e il solito francese Mehiaui consegnano la finale alla Santo Stefano (79-69).

 

Tabellino
Santo Stefano: Schiera 2, Ghione 2, Tanghe 15, Biondi ne, Ruiz 20, Feltrin, Saaid ne, Giaretti 4, Mehiaoui 29, Boccacci ne, Bedzeti 7, Biondi ne.

All: Ceriscioli.

 

Amicacci Giulianova: Macek 12, Brown 10, Gemi, Marchionni 11, Minella ne, Gharibloo 14, Miceli 12, Labedzki, Kozaryna ne, Ion ne, Dillman ne, Mena 10.

All: Accorsi.

 

Key Estate Porto Torres – DECO Group Amicacci Giulianova 63-75

La sfida per il podio è molto combattuta nel primo tempo con la squadra abruzzese che trova canestri importanti con il doppio pivot Mena-Gharibloo mentre per Porto Torres è il duo polacco Bandura-Filipski a trascinare l’attacco. Si va all’intervallo in perfetta parità (30-30).
Nel terzo quarto l’Amicacci tenta l’allungo con uno scatenato Roberto Mena fino a toccare il +10 ma i turritani reagiscono con Bandura (ex Giulianova) e Mosler riportando il match in equilibrio (50-50).
L’ultimo periodo inizia in equilibrio ma la squadra abruzzese trova ottime azioni sui due lati del campo, protagonista il solito inarrestabile Mena oltre a capitan Brown. L’Amicacci piazza il parziale decisivo portando il vantaggio fino in doppia cifra, per poi controllare nel finale (63-75).

 

Tabellino
Porto Torres: Mosler 17, Bandura 24, Filipski 16, Puggioni 6, Canu ne, Elia ne, Ziki, Jimenez, Veloce, Falchi.

All: Sene.

 

Amicacci Giulianova: Macek, Brown 9, Gemi, Marchionni 5, Minella, Gharibloo 11, Miceli 6, Labedzki 2, Kozaryna 2, Ion 2, Dillman, Mena 38.

All: Accorsi

 

 

© 2019, Redazione. All rights reserved.




23 Marzo 2019 alle 23:36 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• dalla Regione Marche
• dalla Regione Marche
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook
Ricerca personalizzata