Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 19:18 di Mer 19 Giu 2019

Basket in carrozzina, l’Amicacci cede alla Santo Stefano nel derby dell’Adriatico

di | in: Il Mascalzone Sportivo

Amicacci

image_pdfimage_print

Giulianova, 2019-03-03 – La DECO Group Amicacci subisce una sconfitta casalinga contro la Santo Stefano Sport, la seconda forza della Serie A, pagando un secondo tempo poco brillante in un match molto combattuto. Risultato che tuttavia non scalfisce il terzo posto in classifica.

 

L’inizio della partita è agonisticamente combattuto, con le difese che la fanno da padrone. L’Amicacci si porta avanti con i canestri di Roberto Mena Perez ma gli ospiti rispondono con l’abilità in palleggio di Mehiaoui: il francese va segno in proprio e attiva la capacità realizzativa di Ruiz e Bedzeti. Sul finire del primo periodo Galliano Marchionni s’inventa un tiro che ridà inererzia alla squadra di casa (13-16).

Il secondo quarto vede la Santo Stefano tentare un paio di volte l’allungo prima affidandosi ai propri lunghi nel pitturato e poi a Mehiaoui (22-28). Giulianova resiste e trova un break grazie alla difesa e ai canestri di Marchionni, Macek e Miceli, che le permette di andare all’intervallo in vantaggio (31-30).

Anche l’inizio di ripresa sembra sorridere all’Amicacci con Brown che realizza sul recupero di Miceli, ma arriva la reazione degli ospiti grazie alla pressione a tutto campo che lancia un parziale di 11-0 firmato da Ruiz e Mehiaoui (33-41). Gli abruzzesi provano a ridurre il gap affidandosi alla fisicità di Mena e Gharibloo (43-47) ma ancora Ruiz e Mehiaui dalla distanza indirizzano il match sul finale di terzo periodo, chiuso però da un canestro di Miceli (46-54).

In apertura di ultimo quarto l’Amicacci tiene ancora vive le speranze con Macek ma non sfrutta diverse occasioni concesse da che vedono anche uscire il proprio trascinatore Mehiaoui per il suo quinto fallo. La squadra marchigiana è concreta e riporta il vantaggio in doppia cifra con gli azzurri Giaretti, Bedzeti e Ghione (50-65). Nel finale i padroni di casa non si arrendono e rendono meno amaro il passivo (58-69).

I ragazzi di coach Accorsi ritroveranno Santo Stefano sia nella semifinale play-off Scudetto che in quella di Coppa Italia, ma adesso è il momento di concentrarsi sulla Champions League: il 7 marzo partirà alla volta di Madrid per disputare nel week-end il girone che qualifica per le Final Four.


Tabellino

DECO Group Amicacci Giulianova – Santo Stefano Avis 58-69

Amicacci Giulianova:
Macek 13, Brown 6, Gemi, Marchionni 12, Minella, Gharibloo 8, Miceli 4, Labedzki ne, Kozaryna ne, Ion, Dillmann ne, Mena 15.

All: Accorsi.

 


Santo Stefano: Schiera, Ghione 7, Tanghe 6, Biondi, Ruiz 15, Feltrin, Saaid, Giaretti 6, Mehiaoui 26, Boccacci, Bedzeti 9, Bianchi ne.

All: Ceriscioli.

 

 

Serie A – Risultati 12^ giornata

SBS Montello – UnipolSai Briantea84 Cantù 28-75
Dinamo Lab Banco di Sardegna – HS Varese 77-58
Key Estate Porto Torres – Santa Lucia Roma 69-57

Classifica

24 punti: UnipolSai Briantea84 Cantù
20 punti: S. Stefano Avis
16 punti: DECO Group Amicacci Giulianova
14 punti: Key Estate Porto Torres
10 punti: Santa Lucia Roma
8 punti: Dinamo Lab Banco di Sardegna
2 punti: SBS Montello, HS Varese

© 2019, Redazione. All rights reserved.




3 Marzo 2019 alle 20:08 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• dalla Regione Marche
• dalla Regione Marche
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook
Ricerca personalizzata