Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 14:13 di Sab 11 Lug 2020

Famiglie “in movimento”, un percorso formativo sull’affidamento familiare

di | in: Sociale

Volantino_CSV_MoMi_2011

Famiglie “in movimento” è il titolo di un percorso formativo per famiglie sensibili all’accoglienza e potenzialmente disponibili all’affidamento che si affianca all’iniziativa di informazione e sensibilizzazione promossa dagli Ambiti sociali 19 e 20, dalla Zona Territoriale 11 dell’ASUR, dai Comuni, dalla Provincia e dalle associazioni di famiglie affidatarie attive sul territorio.
Le cinque “tappe” del corso di formazione, finanziato dal Centro Servizi per il Volontariato, toccano aspetti importanti per le famiglie affidatarie, in una sequenza rispettosa dei principi e dei valori di questa risposta di solidarietà sociale.


Si parte con la presentazione di un’esperienza concreta di sostegno della famiglia d’origine dei bambini che vanno in affido; famiglie da non giudicare, ma aiutare. Domenica 13 febbraio, alle ore 16,30, presso la Comunità di Capodarco, con Stefania Miodini, Direttore ASP Sociale di Langhirano (PR).
A distanza di un mese Paola Milani, dell’Università di Padova, tratterà il tema della fragilità e delle risorse dei bambini in affido.
Poi si parlerà dell’importanza delle relazioni con il territorio per accompagnare la crescita dei bambini in affido; l’incontro è con Marco Tuggia, pedagogista e formatore di Vicenza.
Gli ultimi due incontri, a maggio e giugno, guidati dalle responsabili della Rete di Famiglie affidatarie dell’Associazione Mondo Minore: Daniela De Vita aiuterà il gruppo a capire come “Diventare famiglia accogliente” e Cinzia Spataro presenterà le opportunità per “Le famiglie accoglienti in rete”.
Destinatari del corso di base sono famiglie sensibili e disponibili a farsi carico dei minori in condizione di disagio, ma è auspicabile anche la partecipazione di operatori sociali, sanitari ed educativi attenti alla problematica dei minori fuori dalla famiglia.

© 2011, Press Too srl . Riproduzione riservata




5 febbraio 2011 alle 22:11 | Scrivi all'autore | stampa stampa | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata