Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 07:45 di Sab 19 Ott 2019

Incontri con l’autore

di | in: Cultura e Spettacoli

Incontri con l’autore

Presentazione del libro “Troppo umana speranza” di Alessandro Mari

Il romanzo d’esordio sul Risorgimento presentato all’auditorium rientra tra gli incontri letterari sui 150 anni dell’Unità d’Italia


Sabato 2 aprile, s’inaugura la rassegna di incontri letterari per i 150 anni dall’Unità d’Italia. L’evento avrà luogo nell’auditorium comunale di San Benedetto, in viale De Gasperi 120 con inizio alle 17,30. Si tratta della presentazione dell’opera prima di Alessandro Mari “Troppo umana speranza” (Feltrinelli), promossa dall’associazione “I luoghi della scrittura” e da Mimmo Minuto della libreria “La Bibliofila”, oltre che dall’assessorato alla Cultura del Comune.


L’autore è nato nel 1980 a Busto Arsizio. Si è laureato con una tesi su Thomas Pynchon. Ha cominciato giovanissimo a lavorare per l’editoria, come lettore, traduttore e ghostwriter.


La trama del libro. Prima metà del diciannovesimo secolo. Sullo sfondo di un’Italia che non è ancora una nazione, quattro giovani si muovono alla ricerca di un mondo migliore: un orfano spronato dalla semplicità che è dei contadini e dei santi; una donna, sensi all’erta e intelligenza acuta, avviata a diventare una spia; un pittore di lascive signore aristocratiche che batte la strada nuova della fotografia; e il Generale Garibaldi visto con gli occhi innamorati della splendente, sensuale Aninha. L’opera prima di Alessandro Mari è un romanzo sulla giovinezza. La giovinezza del corpo, della mente, di una nazione. Una grande storia che attraversa il Risorgimento, un romanzo di popolo, di vita comune, più che mai adatto al cento cinquantenario dell’Unità d’Italia.



Presentazione di “Il Libro”, l’ultima opera di Roberto Conti

All’Auditorium “G. Tebaldini” omaggio all’ex dirigente comunale scomparso di recente 


Venerdì 1 aprile alle ore 17,30 sarà presentato all’auditorium “Tebaldini” di San Benedetto “Il Libro”, titolo dell’ultima opera di Roberto Conti, ex dirigente comunale scomparso di recente. Presentano Marco Alunno e Ines Amadio, seguirà la performance di Piergiorgio Cinì che leggerà alcuni stralci dell’opera, accompagnato alla chitarra da Carlo Bonanni.


Il ricavato delle vendite effettuate durante l’incontro sarà devoluto dalla famiglia Conti all’ A.S.M.O, l’Associazione per il Supporto ai Malati Oncologici.


L’evento è promosso da “I luoghi della scrittura”, associazione culturale senza scopo di lucro che promuove gli scrittori del Piceno nel panorama creativo nazionale, e da Mimmo Minuto della libreria “La Bibliofila”, oltre che dall’assessorato alla Cultura del Comune di San Benedetto.

© 2011, Press Too srl . Riproduzione riservata




31 marzo 2011 alle 23:11 | Scrivi all'autore | stampa stampa | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata