Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 10:49 di Mar 22 Ott 2019

Kit per neonati ad Ascoli

di | in: Cronaca e Attualità

un momento dell’incontro

Si chiama Francesco il piccolissimo ascolano, appena 13 giorni, al quale il sindaco Guido Castelli ha consegnato il nuovo kit per neonati, un pacchetto che d’ora in poi l’Amministrazione comunale invierà a casa ai neogenitori. Con il piccolo Francesco c’erano la mamma Eleonora e il nonno Bruno Balestra ai quali il sindaco ha rivolto frasi benaugurali.
L’idea di fondo non è fine a se stessa ma rientra in un progetto più grande, legato alla famiglia: infatti amministrazione comunale è fautrice di una intensa politica a sostegno e allo sviluppo della famiglia, non solo come istituzione che trova spazio all’interno della comunità sociale ascolana, ma più esplicitamente come espressione concreta della vita comune dei genitori che, attraverso i figli, godono del più grande dono che la vita può fare loro.

Il kit comprende una bandiera tricolore, un opuscolo che descrive tutti i servizi che l’Amministrazione Comunale mette già a disposizione delle famiglie, una lettera del sindaco Castelli e una pubblicazione con la storia a fumetti di Sant’Emidio.


Non è un caso che nel kit siano comprese la bandiera e un volumetto con la vita del Santo patrono.

“Sono due simboli – sottolinea il primo cittadino ascolano – dell’appartenenza del nuovo cittadino alla comunità ascolana e italiana: la nostra bandiera tricolore e una vita del santo che ha reso famoso il nome di Ascoli nel mondo ma anche simbolo – prosegue il sindaco Guido Castelli – della nostra identità ascolana con un sottile filo che ci collega al mondo e un modello di buona cittadinanza per tutti, senza distinzioni di fede, convinzioni politiche o etnia di provenienza. Ecco perché lo proponiamo come esempio alle nuove generazioni ascolane”.

Anche questo kit, assume un significato preciso circa la volontà dell’Amministrazione Comunale di promuovere la famiglia intesa come cardine della nostra società, istituzione naturale fondata sul matrimonio, luogo privilegiato della crescita, della formazione e dell’instaurarsi di positive relazioni.

Il sindaco Castelli, si ricorda, è stato insignito del premio “Sindaco per la Famiglia 2010”, istituito dall’Associazione Fiuggi Family Festival e dall’Anci, quale riconoscimento a quelle amministrazioni comunali che si distinguono nella promozione e attuazione di una politica efficace con e per la famiglia.


Ascoli Piceno, 30/6/2011

© 2011, Press Too srl . Riproduzione riservata




30 giugno 2011 alle 21:46 | Scrivi all'autore | stampa stampa | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata