Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 01:14 di Dom 17 Nov 2019

Il campo di calcio comunale di Penna San Giovanni intitolato ad Andrea Dezi

di | in: Il Mascalzone Sportivo, Noi che... Quelli che...

Dezi Andrea

Intitolazione del campo sportivo ad Andrea Dezi,

il 21enne stroncato dal linfoma di Burkitt

Martedì 9 agosto evento con Ascoli e Maceratese


Penna San Giovanni – Il calcio era la sua passione, e con una giornata di calcio sarà ricordato Andrea Dezi, stroncato a soli 21 anni, lo scorso 23 maggio, dal linfoma di Burkitt, che lo ha portato via in pochissime settimane all’affetto dei suoi cari e dei tantissimi amici. Martedì 9 agosto la zona collinare a cavallo tra le province di Macerata e di Fermo si fermerà per un evento speciale dedicato a un ragazzo speciale: il Comune di Penna San Giovanni intitolerà ad Andrea Dezi il campo di calcio comunale. La cerimonia, presentata dalla giornalista Simona Rolandi (Rai Sport), avrà inizio alle 17 con l’intervento delle autorità e di numerosi ospiti sportivi. Seguiranno tre incontri amichevoli: Maceratese-Pennese (alle 18); Ascoli-Folgore Juniores (alle 19); Ascoli-Maceratese (alle 20). L’Ascoli, guidato da Fabrizio Castori, e la Maceratese, allenata da Guido Di Fabio che ha scelto proprio Penna San Giovanni per il ritiro estivo, hanno accettato senza indugi l’invito del Comune e della famiglia Dezi di partecipare alla manifestazione. Va detto che la formazione Juniores della Folgore Falerone è quella che disputò il campionato 2006-2007, compagine che vedeva tra i pali proprio Andrea Dezi.


Numerose le personalità che hanno confermato la loro presenza: i giornalisti Luciano Bertolani, Giorgio Martino e Alessandro Padovan; gli ex portieri Fabio Brini, Stefano Grilli e Gianluca Fenucci; l’allenatore della Lube, Alberto Giuliani; il presidente della Figc Marche, Paolo Cellini; il presidente dell’Ail Marche, Paolo Barbieri; il primario di oncologia ed ematologia di Ancona, Pietro Leoni. Molti campioni dello sport hanno dimostrato la loro vicinanza inviando proprie maglie autografate, come nel caso di Del Piero, Julio Cesar, Pato, Lucarelli, Pazzini, Miccoli. Roma, Fiorentina e Lazio hanno inviato a Paolo Dezi, papà di Andrea, maglie autografate da tutti i calciatori. Nel corso della sua purtroppo breve carriera da portiere, Andrea Dezi, tifoso juventino, aveva militato in formazioni giovanili di diversi club: Servigliano, Fermana, Tolentino, Folgore, Pennese. Martedì saranno presenti a Penna San Giovanni tutti i suoi allenatori, tra i quali Massimo Di Stefano (ex Ancona), e tantissimi compagni di squadra. L’ingresso sarà ad offerta: il ricavato verrà devoluto interamente alla sezione Marche dell’Ail. Info.: 333.9919746.

© 2011, Press Too srl . Riproduzione riservata




7 agosto 2011 alle 16:20 | Scrivi all'autore | stampa stampa | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata