Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 10:50 di Dom 23 Feb 2020

Il Dialetto delle Armonie a Castelraimondo

di | in: Cultura e Spettacoli

dialetto delle armonie

A CASTELRAIMONDO VA IN SCENA LA PRIMA EDIZIONE DE

“IL DIALETTO DELLE ARMONIE”

Si chiama “IL DIALETTO DELLE ARMONIE” 1° Rassegna Alte Valli Potenza

ed Esino e debutterà al Cinema Teatro di Castelraimondo sabato 28 gennaio, alle ore 21, per un totale di sei serate. In scena altrettanti spettacoli in lingua dialettale fra i più esilaranti che la nostra provincia propone e che hanno già riscosso, ovunque, notevoli apprezzamenti.

Organizzata dalla Compagnia Valenti di Treia, col patrocinio della Provincia di Macerata, in collaborazione con la Comunità Montana di San Severino Marche Ambito 4 e del Comune di Castelraimondo, col patrocinio della U.I.L.T., “IL DIALETTO DELLE ARMONIE” è un’altra iniziativa che intende diffondere gli spettacoli in dialetto sull’intero territorio provinciale. “Dialettiamoci” a Caldarola, “Monti Azzurri… in scena” nei comuni dell’altra Comunità Montana e, da ultimo, questa prima rassegna che vede la luce a Castelraimondo, città per geografia centrale della Comunità Montana delle Alte Valli del Potenza e dell’Esino.

“Si tratta di dare vita ad una manifestazione importante che si fonda sulla valorizzazione della lingua dialettale – dichiara Gian Luca Chiappa Presidente della Comunità Montana di San Severino Marche – con una serie di spettacoli molto qualificati presentati da compagnie amatoriali, ma al tempo stesso molto preparate. Abbiamo questa passione per la nostra lingua madre e crediamo, anche in questo modo, di contribuire a non farla dimenticare e a preservarne i contenuti etici e di vita che nel tempo ha saputo enucleare come elementi di formazione e di crescita sociale”.

L’Assessore alla Cultura di Castelraimondo, Elisabetta Torregiani: “Siamo ben contenti – dichiara – di ospitare questa rassegna e di collaborare per la sua migliore organizzazione. Abbiamo quest’anno una stagione teatrale molto ricca ed un’offerta molto varia. Contiamo tanto sul pubblico di casa, ma anche su quello dei comuni vicini e dei giovani universitari. Questa manifestazione include compagnie che ben rappresentano la radice della nostra terra e che, lo sappiamo, sanno far rivivere il mondo dei nostri avi con mirabile capacità. Attendiamo soprattutto i giovani, affinché possano sensibilizzarsi a questa tematica che si lega da vicino alle nostre origini”.

Oriano Costantini, Presidente della Compagnia Valenti: ”Organizzare questa nuova rassegna è per noi motivo di grandissima soddisfazione; dopo il successo delle prime due edizioni di “Dialettiamoci” abbiamo creduto di estendere, con un’altra formula, il dialetto su un’altra porzione territoriale della provincia. La nostra compagnia rappresenta opere dialettali e lo fa con grande convincimento. Constatare che un’altra iniziativa che ospita il dialetto è stata possibile, grazie alla sensibilità degli enti che collaborano con noi, è motivo di grande soddisfazione. Siamo certi che il pubblico si divertirà perché il livello delle opere in scena è davvero notevole”.

La rassegna avrà un preludio, sabato 21 gennaio, alle ore 12, nella sala consiliare del Comune di Castelraimondo, quando sarà presentata ufficialmente alla stampa ed al pubblico.



Questo il calendario delle sei serate programmate:

28 gennaio Teatroclub Gubinelli San Severino Marche

“Capita a 50 figurate a… 20!” di Amedeo Gubinelli

11 febbraio Compagnia Teatrale “Fabiano Valenti” Treia

“Se spusa Vinginzì” di Fabio Macedoni

25 febbraio Gruppo Teatrale Avis-Aido Esanatoglia

“Lu quartu piccione” di Bruno Caldarelli

3 marzo Teatro Totò Pollenza

“Disokkupati” di Paolo Carassai

24 marzo Compagnia Teatrale “Giovanni Lucaroni” Mogliano

“Varba e capiji ce penza li fiji” di Pietro Romagnoli

14 aprile Compagnia Teatrale “L’Alternativa” San Severino Marche

“Amami Arfreddo” di Eriodante Domizioli

Gli abbonamenti possono essere prenotati anche telefonicamente ed acquistati, comunque, al botteghino del Cinema Teatro sabato 28 gennaio 2012 dalle ore 19 al termine dello spettacolo.

I biglietti possono essere prenotati anche telefonicamente ed acquistati, comunque, al botteghino del Cinema Teatro dalle ore 19 del giorno dello spettacolo.

Prezzi:

Spettacolo singolo intero: 6€ ; ridotto (studenti ed Over 65) 5€

Abbonamento per 6 spettacoli 25€

Settore unico. Info e prenotazioni: 338/2595480.

 

Clicka l’allegato

locandina

© 2012, Press Too srl . Riproduzione riservata




22 gennaio 2012 alle 2:21 | Scrivi all'autore | stampa stampa | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata