Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 06:10 di Mar 11 Ago 2020

FuoriClasse, al via la 1a giornata

di | in: Cultura e Spettacoli

FuoriClasse

venerdì ultima serata di FUORICLASSE 2015

rassegna di Teatro della Scuola

al Teatro della Fortuna

Fano (PU) – Venerdì 29 maggio, ore 20.30, ultima serata di FUORICLASSE. Il Festival del Teatro della Scuola organizzato dalla Fondazione Teatro di Fano e dal Laboratorio Linguaggi in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi Educativi del Comune di FanoLabter “La Città dei Bambini” – CREMI.

Più di 350 i giovani delle scuole di ogni ordine e grado del territorio (Fano, Fenile, Cuccurano, Lucrezia) protagonisti degli spettacoli proposti e più di 40 tra operatori e docenti che hanno reso possibile la realizzazione del progetto. Senza dimenticare il ruolo fondamentale dei genitori che hanno contribuito attivamente anche, ove necessario, finanziando e sostenendo i progetti di teatro all’interno delle scuole.


Gli ultimi ad esibirsi sono i bambini delle elementari e i giovani allievi dei Corsi di Teatro. Si comincia con le quinte A, B e C della Scuola Primaria S. Mascarucci di Lucrezia che hanno lavorato su LA PRIMA GRANDE STORIA, individuando nella Guerra di Troia non solo la storia di un conflitto ma anche il primo grande racconto dell’Occidente. I ragazzi attraversano questo mitico ‘campo di battaglia’ saccheggiando liberamente personaggi e vicende dalle storie di Omero per raccontare con la loro voce una grande avventura che arriva dal fondo dei secoli. È poi la volta degli allievi del Laboratorio Linguaggi che tradizionalmente sono gli ultimi ad andare in scena. Prima i piccoli della Sezione Animazione che partono da una scarpa di cristallo per raccontarci tutte le declinazioni della favola di Cenerentola il cui nucleo rappresenta uno dei racconti popolari più diffusi nel mondo. MILLE E UNA SCARPA, questo il titolo, ci porterà nei Balcani, in Arabia, in Tibet, in Egitto ed anche a Napoli dove le scarpine di cristallo diventano babbucce di lana, zoccoli d’oro, stivaletti di pelliccia, pantofole e pianelle. I ragazzi della Sezione Drammatizzazione ci regalano una vera ‘operazione nostalgia’ con IL GIOCO DELLA TOMBOLA NEL DIALETTO DI NONNO E NONNA riportandoci ad un gioco una volta popolarissimo nelle case nei giorni di festa, che si faceva con i parenti ed in primis con i nonni. I giovani attori giocheranno una tombola d’antan facendo risuonare i toni tipici del dialetto, schietti, coloriti, irriverenti e comici.

Come tradizione la serata di chiusura non è solo dedicata agli spettacoli ma diventa una vera e propria festa che si conclude con la consegna degli attestati di partecipazione.

Botteghino Fano. 0721.800750, botteghino@teatrodellafortuna.it. Biglietti. Posto unico numerato: ragazzi € 5,00; adulti € 8,00. 

© 2015, Press Too srl . Riproduzione riservata




28 maggio 2015 alle 16:20 | Scrivi all'autore | stampa stampa | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata