Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 08:03 di Mar 15 Ott 2019

Marcia: Grottammare incorona gli allievi della 10 Km

di | in: Il Mascalzone Sportivo

podio

Mattia Iorillo e Annalisa Russo si laureano campioni italiani under 18 nel 44° Trofeo Serafino Orlini, che ha assegnato anche i titoli nazionali per società

Grottammare, 2015-10-18 – Ultimi verdetti della stagione per la marcia a Grottammare, in provincia di Ascoli Piceno, con i Campionati italiani allievi della 10 chilometri su strada. Doppietta degli atleti campani nella località marchigiana in riva all’Adriatico: tra gli uomini prevale Mattia Iorillo (Libertas Amatori Atl. Benevento) in 45:21, mentre al femminile si impone Annalisa Russo (Pol. Astro 2000 Benevento) con il tempo finale di 52:49. Per entrambi è il primo titolo nazionale, in una gara che vede uscire di scena i due vincitori delle manifestazioni tricolori under 18 disputate quest’anno su pista. Infatti il fabrianese Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo) è costretto al ritiro, non al meglio della condizione fisica, invece Anthea Mirabello (Fiamme Gialle Simoni) viene fermata da una squalifica nella parte iniziale. In campo maschile l’irpino di Casalbore, già secondo nei 10.000 outdoor, si lascia quindi alle spalle il bergamasco Davide Marchesi (Atl. Riccardi Milano/45:50) e il brindisino Nicolas Fanelli (Atl. Amatori Cisternino/46:46). Tra le allieve la napoletana di Sant’Antimo, bronzo della rassegna indoor, precede Angelica Mirabello (Fiamme Gialle Simoni/53:08) e così una delle gemelle di Cassino riesce a salire comunque sul podio che è completato da Linda Terzi (Self Atl. Montanari & Gruzza/53:47), reggiana di San Martino in Rio.



Per l’organizzazione del Centro Marcia Solestà di Ascoli Piceno, disputate inoltre le sfide assolute sulla 20 chilometri valide come tappa finale dei Societari. Nella prova maschile, affermazione in 1h28:04 del pugliese Francesco Fortunato (Fiamme Gialle) nei confronti del sardo Andrea Agrusti (I Guerrieri del Pavone) con 1h28:14 al record personale, come l’altro finanziere Lorenzo Dessi terzo in 1h29:03. Il miglior under 20 al traguardo è Gianluca Picchiottino (Atl. Libertas Runners Livorno/1h30:27) davanti a Gregorio Angelini (Alteratletica Locorotondo/1h33:42). Sulla 20 km donne vince la junior Eleonora Dominici (Acsi Italia Atletica) in 1h42:12 seguita dalla promessa Nicole Colombi (Atl. Brescia 1950/1h42:54) e da Eleonora Donè (Atl. Mariano Comense/1h44:12). Prima del via, ricordata con un sentito applauso la campionessa azzurra Annarita Sidoti, scomparsa nel mese di maggio. Nelle classifiche di società, chiudono in testa Amatori Atl. Acquaviva (combinata uomini), Enterprise Sport & Service (seniores-promesse uomini), Atl. Brescia 1950 (seniores-promesse e combinata donne), Cus Torino (juniores uomini), Bracco Atletica (juniores donne), Fiamme Gialle Simoni (allievi) e Atl. Bergamo 1959 Creberg (allieve).
Impegnati anche i master sulla 10 km valida come seconda e ultima fase della rassegna tricolore per club. Successo individuale di Marco Duccoli (Pol. Villese/SM50) in 51:44 su Luigi Paulini (Kronos Roma Quattro/52:12) ed Ernesto Croci (Atl. Grosseto Banca della Maremma/53:30), tripletta femminile della Kronos Roma Quattro con figlia e mamma rispettivamente al primo e terzo posto: Tatiana Zucconi (SF35) in 55:21 e Daniela Ricciutelli (SF55) con 58:43, seconda invece Melania Aurizzi (SF40) in 58:06. Nelle graduatorie master di società, doppia affermazione della Kronos Roma Quattro: con gli uomini davanti a Italia Marathon Club Roma e Atl. Lonato-Lem Italia, al femminile su Atletica Grosseto Banca della Maremma e Italia Marathon Club Roma.
Il 44° Trofeo Serafino Orlini premia quindi l’Atletica Firenze Marathon, con la Polisportiva Tethys Chieti ad aggiudicarsi il 10° Trofeo Simona Orlini dedicato alle categorie giovanili. Nelle gare per i cadetti, primo posto nei 6 chilometri di Alessandro Perrone (Pol. Rocco Scotellaro Matera) in 29:16, mentre la prova dei 4 chilometri cadette vede il successo di Alessia Mastronicola (Atl. Amatori Cisternino) in 20:51. Tra le ragazze, vittoria di Sofia Perrone (Gs Matera) sui 2 chilometri in 10:30, invece al maschile prevale Alessandro Tanoni (Atl. Avis Macerata/10:25).
Per le Marche, quinta nella 20 km juniores Giorgia Moriconi (Tam) in 2h15:28 con l’allieva Claudia Angellotti (Tam) al 24° posto in 1h07:58. Nella gara cadette, in evidenza Ludovica Ruzzetta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) seconda in 21:50 e poi la compagna di squadra Gaia Macy Marilungo chiude al nono posto in 29:34.
In una mattinata di bel tempo, di fronte a buona cornice di pubblico, molte le autorità che hanno seguito la manifestazione a cominciare da Enrico Piergallini, sindaco di Grottammare, con Manolo Olivieri, consigliere delegato allo sport del Comune di Grottammare. Presenti inoltre Roberto Frinolli, consigliere nazionale Fidal, e Giuseppe Scorzoso, presidente del Comitato regionale Fidal Marche, con il maestro dello sport Armando De Vincentis, delegato provinciale Coni Ascoli Piceno, senza dimenticare gli organizzatori del Centro Marcia Solestà capitanati da Vincenzo Ferretti, mentre la Fondazione Simona Orlini Onlus era rappresentata dalla presidente Elisabetta Alessandrini e dalla famiglia Orlini.

RISULTATI COMPLETI: http://www.fidal.it/risultati/2015/COD5204/Index.htm

LINK ALLE IMMAGINI (foto di Antonio Biocca)
Annalisa Russo e Mattia Iorillo, campioni italiani allievi a Grottammare: http://www.fidalmarche.com/upload/2015/Allievi_Grottammare2015.jpg
Il podio con le autorità e i vincitori delle gare allievi: http://www.fidalmarche.com/upload/2015/Allievi_Podio_Grottammare2015.jpg

Le foto indicate sono libere da diritti per l’uso editoriale, fatto salvo l’obbligo di citazione dell’autore.
E’ escluso ogni altro genere di utilizzo.

© 2015, Press Too srl . Riproduzione riservata




18 ottobre 2015 alle 19:34 | Scrivi all'autore | stampa stampa | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata