Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 01:36 di Gio 21 Nov 2019

dalla Città

di | in: Cronaca e Attualità, dalla Città

un momento della conferenza

Al via un corso per assistenti familiari

Il percorso formativo si terrà tutti i sabato a partire dal 23 gennaio fino al 12 marzo 2016

 

Il Comune di San Benedetto del Tronto, in collaborazione con i Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale 21, l’associazione “Quisalutedonna” e l’associazione “Irisinsiemeate”, organizza un percorso formativo per assistenti familiari che si terrà tutti i sabato a partire dal 23 gennaio fino al 12 marzo 2016. Il corso, tenuto da professionisti sanitari e sociali, ha come obiettivo principale quello di sostenere il passaggio dalla condizione di “badanti” a quella di operatori dell’assistenza che, attraverso una crescita professionale, migliori l’assistenza e una risposta più in linea con i bisogni reali dei cittadini.

 

 

Uno dei motivi fondamentali che hanno motivato l’avvio del percorso formativo è legato alla carenza di comunicazioni/informazioni/formazione in una condizione in cui la donna è protagonista, anche se non unica: quella della assistenza ai soggetti anziani e fragili. Protagonista sia nell’aver bisogno di servizi (più numerose sono le donne fra gli anziani) sia nel dare servizi (fra le “badanti” ben più rappresentato è il sesso femminile).

 

 

Il corso, completamente gratuito, è rivolto a 50 partecipanti e si potranno presentare le domande di ammissione a partire dal 15 dicembre 2015 fino al 15 gennaio 2016 L’accettazione delle domande seguirà l’ordine cronologico di presentazione che dovrà essere effettuata, su apposito modulo fornito dall’Ufficio relazioni con il pubblico, al Comune di San Benedetto del Tronto. Ai partecipanti verrà fornito materiale didattico e multimediale e rilasciato un attestato di frequenza esclusivamente a coloro che abbiano partecipato almeno all’80% degli incontri. Il corso si terrà presso l’Auditorium del Comune di San Benedetto del Tronto dalle ore 9.30 alle 12.30.

 

Gli argomenti trattati saranno: Patologie dell’anziano, condizioni di possibile urgenza, ruolo della terapia; Mobilizzazione, mobilità, sicurezza domestica; Implicazioni psicologiche individuali e familiari, Implicazioni sociali; Igiene personale, terapia quotidiana; L’alimentazione dell’anziano; Contesto normativo e legale dell’immigrazione; Contesto organizzativo, normativo e programmatico dell’assistenza socio-sanitaria. A conclusione del corso saranno somministrati dei test di apprendimento e consegnati gli attestati di partecipazione.

 

Avviso scadenza TASI

 

Si ricorda che domani, 16 dicembre, è l’ultimo giorno utile per pagare senza incorrere in sanzioni la seconda rata della TASI (il tributo per i servizi indivisibili erogati dal Comune) dovuto per le abitazioni principali e assimilate, e dell’IMU (imposta municipale propria) per le altre tipologie di immobili.
I pagamenti vanno effettuati esclusivamente con il modello F24 presso gli sportelli postali e bancari oppure tramite l’internet banking. Si ricorda che il Comune di San Benedetto del Tronto consente di determinare l’importo tramite un calcolatore on-line che si trova sulla pagina principale del sito istituzionale www.comunesbt.it alla voce “Comune online”. In questa sezione, accedendo con username e password già forniti con la comunicazione del 2012, è possibile calcolare quanto dovuto e stampare il modello F24 semplificato. L’Ufficio Tributi può stampare il modello F24 compilato solo per posizioni già verificate e presenti in banca dati.

Se dimenticati, username e password possono essere recuperati utilizzando la procedura di “recupero password” oppure scrivendo una mail all’indirizzo tributi@comunesbt.it a cui è possibile rivolgersi per qualsiasi chiarimento (numero telefonico 0735 794550).


Città in Festa e PalaNatale, ecco gli appuntamenti dell’edizione 2015/2016

 

conferenza città in festa e palanatale

conferenza città in festa e palanatale

Dal 25 dicembre al 3 gennaio torna in piazza Mar del Plata il contenitore di concerti, animazione per bambini e spettacoli comici

San Benedetto del Tronto, 2015-12-15 – Durante le festività natalizie, in piazza Mar del Plata, torna il tendone delPalaNatale, contenitore di eventi musicali e manifestazioni culturali promosso dall’Amministrazione comunaledi San Benedetto del Tronto all’interno del cartellone “Città in Festa” e organizzato dalla cooperativa “O.PER.O.”

L’edizione 2015/2016 propone dieci giorni di concerti, animazione per bambini,spettacoli comici e tantodivertimento per tutta la città.

Il tendone aprirà i battenti venerdì 25 dicembre con il “Reggae Christmas”, serata di musica reggae che vedrà salire sul palco Marumba e Nikké. A seguire ci sarà il djset dei Labo Sound. L’evento è organizzato in collaborazione con il Bababoom Reggae Festival.

Dopo il successo dello scorso anno a Santo Stefanosabato 26 dicembre, torna la felice collaborazione con ilMontelago Celtic Festival manifestazione dedicata alla saga nordica collegata alla letteratura fantasy, alle arcaiche sonorità di arpe e cornamuse e alle leggende popolari piene di esseri fatati. Druidi, guerrieri, folletti e fate si riuniranno sotto il tendone di piazza Mar del Plata per gustare birre celtiche e ballare la jiga accompagnati dalle cornamuse dei Mortimer McGrave. La festa Celtica, che quest’anno sarà ad ingresso gratuito, si chiuderà con il dj set a tema di Jerry’A’Atrix.

Domenica 27 dicembre il PalaNatale dedica un intero pomeriggio ai più piccoli (dalle 17,30). Arriva il“Ludobus” con giochi in legno della tradizione (trampoli, sci a coppia, jenga gigante, tennis vincolato, flipper a corda) e un laboratorio creativo manuale a cura della “Compagnia Due Piume” di Arte Viva.

Grazie alla collaborazione con l’associazione “Suoni d’Africa”lunedì 28 dicembredalle 21,30, si terrà lo spettacolo “Musica dal Mondo”. Danze, ritmi ed energia della terra africana allieteranno la serata. Ospite specialeMatar Mbaye uno dei più famosi percussionisti del Senegal, esperto di cultura africana che si impegna a diffonderla anche attraverso lezioni e seminari.

 

Martedì 29 dicembre si terrà il concerto più atteso dell’inverno sambendettese: la Bandabardò. Con i suoi oltre 1000 concerti e 22 anni di attività il gruppo è una delle live band più vitali in Italia. Lo spettacolo avrà inizio alle 22.

Serata cabaret quella di mercoledì 30 dicembre. A calcare il palco del Palanatale sarà il comico fermano Piero Massimo Macchini. Lo spettacolo si chiama “ScherziAmo” e racconta le avventure di un uomo affetto dalla sindrome di Peter Pan, eterno burlone in una continua lotta tra la voglia di ridere e la necessità, purtroppo, di essere seri. Inizio ore 21,30.

Nell’ultima notte dell’anno il tendone di piazza Mar del Plata ospiterà un lungo Capodanno “Sixties” tutto dedicato agli anni ‘60. Si partirà alle 23 con La Banda che farà cover italiane e straniere degli anni ‘60-’70. A mezzanotte ci sarà il consueto brindisi di “Buon 2016”: spumante e dolci natalizi offerti dall’Amministrazione comunale. La nottata più lunga dell’anno proseguirà con Storteaux, vetereano del rock sixties marchigiano, che suonerà pezzi storici del rock’n’roll anni 60 insieme ai Biodegradabili. Le danze proseguiranno fino al mattino successivo con il dj set anni ’60 e rock’n’roll di Fatti un Giro.

 

Ai più piccoli sarà dedicato il primo pomeriggio del 2016: venerdì 1° gennaio, infatti, si svolgerà il Capodanno dei Bambini con animazione a cura della “Compagnia Due Piume” di Arte Viva. Alle 18 ci sarà lo spettacolo del clown Gil con attività di giocoleria, magia equilibrismo e acrobatica mentre alle 19 arriveranno Sfricio e Fantaghirò con le loro magiche bolle di sapone.

Sabato 2 gennaio torna la carica dello “ZapFest”, il festival ideato da Marco Mignini, in arte Zap. La tredicesima edizione, quinta al Palanatale, è dedicata alla musica italiana degli anni ’90 e si svilupperà in tre ore di musica, spettacolo, personaggi in maschera, sorprese e bizzarrie di ogni genere. Si alterneranno sul palco 80 artisti provenienti dalle più interessanti realtà musicali di Marche ed Abruzzo che interpreteranno le canzoni rappresentative degli anni ’90. L’evento è realizzato in collaborazione con l’associazione culturale “IMPLACABILE Giacomo Antonini”.

L’ultima serata del Palanatale sarà dedicata alla musica hip hop. Domenica 3 gennaio arriverà Kaos One: rapper, beatmaker, writer e breaker italiano, il massimo esponente della musica rap italiano dagli anni ’80. L’evento è organizzato in collaborazione con Glory Hole Records e TDS crew.

Tutti gli eventi sono gratuiti ad eccezione del concerto della BANDABARDO’ (12 euro), dello spettacolo diPIERO MASSIMO MACCHINI (5 euro) e il concerto di KAOS ONE(10 euro). Per informazioni 333.5099339, www.palanatale.it oppure operoevents@gmail.com.

Clicca gli allegati

Città in festa 2015-16

CITTà IN FESTA CONF STAMPA 15-16

PROGRAMMA PALANATALE 2015

© 2015, Press Too srl . Riproduzione riservata




15 dicembre 2015 alle 18:21 | Scrivi all'autore | stampa stampa | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata