Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 12:23 di Lun 14 Ott 2019

Svolta per l’ampliamento dell’Istituto Mazzocchi

di | in: Cronaca e Attualità, dal Piceno

ampliamento dell’Istituto Mazzocchi

Venerdì la conclusione della procedura negoziata con l’affidamento dei lavori
Ascoli Piceno – L’Ampliamento dell’Istituto scolastico “Mazzocchi” per dotare la scuola di nuovi spazi didattici e formativi è arrivato ad una svolta decisiva. Venerdì 18 dicembre si concluderà, infatti, in base alla normativa vigente la procedura negoziata con l’aggiudicazione provvisoria della ditta così come richiesto dalla Regione per l’assegnazione del relativo cospicuo finanziamento. L’importo dell’opera, che vede anche impegnate risorse proprie della Provincia per la sistemazione esterna, ammonta a oltre 600 mila euro ed entro primavera – estate partirà la realizzazione concreta di questo intervento tanto atteso dagli studenti e dal corpo docente, che consentirà di superare molteplici disagi e offrire una struttura sempre più funzionale ed accogliente ad un Istituto scolastico in notevole incremento di iscrizioni e che rappresenta un’eccellenza nel campo della formazione biologica e linguistica.

L’ampliamento consiste nella realizzazione di un nuovo fabbricato collegato all’edificio scolastico esistente ed è costituito da due piani con 8 nuove aule per una superficie complessiva di circa 700 mq. La struttura sarà realizzata secondo gli ultimi standard di sicurezza previsti dalla normativa ed ha già ottenuto il parere preventivo di conformità antincendio.

Per anni non era stato possibile avviare il progetto esecutivo ed ora, finalmente, si è giunti a questa tappa fondamentale. Il Presidente della Provincia Paolo D’Erasmo aveva fin dall’inizio del mandato affrontato la questione e nel marzo scorso aveva anche incontrato, insieme alla Consigliera Valentina Bellini, una delegazione di studenti del Mazzocchi per illustrare il progetto e fare il punto sul percorso tecnico – amministravo che in appena 10 mesi ha sbloccato ogni ostacolo burocratico e finanziario e condotto a questo risultato così importante.

“Le scuole rappresentano una priorità assolta per la Provincia – ribadisce il Presidente D’Erasmo – e nonostante le note difficoltà finanziarie ed il complesso percorso di riordino dell’Ente, nel nuovo Bilancio abbiamo previsto per investimenti e manutenzioni ordinarie e straordinarie nell’edilizia scolastica di tutto il territorio per oltre 4 milioni e 200 mila euro e continueremmo l’impegno a ricercare ulteriori risorse da destinare a questo ambito che rientra nelle funzioni fondamentali del nuovo Ente di Area Vasta”.

“L’ampliamento del Mazzocchi costituisce un tassello fondamentale del nuovo polo scolastico di Ascoli Piceno” evidenzia la Consigliera Bellini che segnala con soddisfazione “come la Provincia abbia ottenuto dal Ministero dell’Istruzione un finanziamento di ben 3 milioni di euro per la realizzazione di nuova scuola innovativa e ad alto efficientamento energetico la cui utilizzazione verrà concordata con tutte le componenti del mondo scolastico ed istituzionale del Piceno”.

© 2015, Press Too srl . Riproduzione riservata




12 dicembre 2015 alle 16:31 | Scrivi all'autore | stampa stampa | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata