Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 11:34 di Mar 22 Mag 2018

Articoli di Recensioni

image_pdfimage_print

Leonard Michaels “Il club degli uomini”

di

“Il club degli uomini” (Einaudi, 2018 – Pagine 144; euro 17,00)

Einaudi riporta in libreria l’esordio dello scrittore ebreo-americano scomparso nel 2003. Si tratta di un romanzo del 1981 che all’epoca fu finalista al National Book Award e che racconta di un gruppo di uomini borghesi che, nella California degli anni Settanta, decidono di vedersi a casa di uno di loro per chiacchierare in libertà delle proprie scappatelle e dei propri desideri



Okkervil River “In The Rainbow Rain”

di

“In The Rainbow Rain” (ATO Records, 2018)

Quando funziona, la scrittura di Will Sheff è tra le migliori in circolazione, così letteraria, verbosa, mai ammiccante o consolatoria, invece intransigente e disturbante nella sua idea di lasciare un solco di verità e purezza



“Tonya” di Graig Gillespie

di

“Tonya” (“I, Tonya” – USA, 2017)

La vita della pattinatrice statunitense Tonya Harding in un riuscito biopic firmato dall’australiano Graig Gillespie che ha ottenuto tre candidature all’Oscar e una statuetta per la migliore attrice non protagonista all’eccezionale Allison Janney.



Jean Echenoz “L’occupazione del suolo”

di

L’occupazione del suolo è un piccolo capolavoro, un racconto urbano fatto di prosa evocativa e immagini poetiche, struggenti. Echenoz l’ha pubblicato nel 1988, prima di scrivere i romanzi che l’hanno reso uno dei maggiori scrittori d’Oltralpe.



Eloisa Atti “Edges”

di

“Edges” (Alman Music, 2018)

Una musica evocativa, che richiama spazi enormi, che scompiglia la grigia quotidianità con l’elemento selvaggio; confezionata con cura artigianale, fino a creare un sound denso e allo stesso tempo arioso, libero di disperdersi into the wild. I confini del titolo sono solo pretesti per andare oltre qualsiasi steccato, geografico o mentale, per superare e superarsi nel proprio desiderio



GoGo Penguin “A Humdrum Star”

di

GoGo Penguin “A Humdrum Star”

I GoGo Penguin fanno convivere più anime nella loro musica, quella elettronica, quella classica e quella jazz. Il risultato è un viaggio affascinante e multicolore nella contemporary music



Emidio Clementi “L’amante imperfetto”

di

L’amante imperfetto (Fandango Playground, 2017 – 135 pagine; 14,00 euro

Sin dalle prime righe, L’amante imperfetto si rivela un’opera urgente, necessaria, terapeutica. Emidio Clementi vi ha riversato le sue insicurezze di maschio, le sue miserie di uomo, senza sentire il bisogno di edulcorare lo spregevole, rimestandolo anzi con invidiabile coraggio. L’amante imperfetto somiglia, in questo senso, ad una lunga e faticosa seduta psicoanalitica



Paul Auster “4 3 2 1”

di

“4 3 2 1” (Einaudi, 2017 – pagine 944; euro 25,00)

Al giro di boa dei settant’anni, uno dei maggiori scrittori nordamericani viventi torna al romanzo e lo fa scandagliando il tema che l’ha ossessionato per tutta la carriera, quello dell’identità. In “4 3 2 1” Paul Auster concede al suo protagonista, Archie Ferguson, come lui nato nel 1947 nel New Jersey, addirittura quattro possibili percorsi […]



Leonard Cohen “Il modo di dire addio”

di

“Il modo di dire addio” (Il Saggiatore, 2017 – pagine 651; € 28.00)

Ad un anno dalla morte del grande cantautore canadese, Il Saggiatore porta in libreria un volume quantomai prezioso, “Il modo di dire addio”, raccolta di conversazioni e interviste mai pubblicate in Italia che toccano tutto lo scibile coheniano, dall’amore alla poesia, dal misticismo alla dipendenza, dalla depressione alla luce dei riflettori. Curato dal giornalista americano […]



Bobo Rondelli “Anime storte”

di

“Anime storte” (The Cage, 2017)

Nelle dodici tracce si susseguono figure umili o sbagliate, protagonisti arresi all’ineluttabilità del dolore ma anche, improvvisamente, folgorati dalla bellezza. Ad accompagnarli melodie antiche, che sanno di Francia e Sudamerica, di spiagge desolate e osterie da poche lire.



Pagina 1 di 912345...Ultima »

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata