Samb – Teramo 2 a 1: Stanco e Miceli ribaltano il risultato e regalano il derby alla Samb

San Benedetto del Tronto, 2019-01-19 – Dopo un primo tempo senza emozioni il derby si accende nella ripresa ed è la Samb a fare la gara. Proprio nel momento migliore, però, al 70′ i rivieraschi perdono un pallone a centrocampo e favoriscono il contropiede di De Grazia che di sinistro sigla il vantaggio. Ma la Samb non molla e all’85’ pareggia con Stanco che con un tap-in chiude l’azione innescata da Rapisarda e rifinita dal cross di Russotto. Pareggio che potrebbe accontentare tutti ma, con un finale al cardiopalma, i rossoblù riescono a vincere la gara con un gol spettacolare di Miceli all’89’ per il 10° risultato utile consecutivo e un bel salto in classifica al 6° posto. Ma non c’è tempo per gioire: la testa è già a Martedì per il turno infrasettimanale a Pesaro.

 

I MIGLIORI
Stanco 7 – Dopo una lunga assenza il bomber rossoblù torna disponibile per il derby col Teramo e Roselli gli concede l’ultima mezzora al posto di Di Massimo. Fa sentire subito il suo peso in attacco e, a cinque minuti dal novantesimo, si butta con il guizzo e la rabbia dell’attaccante di razza sul cross raso terra di Russotto e sigla il pareggio. Peccato che a tempo scaduto divori il pallone del 3-1.
Russotto 7 – Entra al 67′ al posto di uno spento Calderini e per la Samb è tutta un’altra musica. La sua velocità e il suo dribbling creano non pochi grattacapi alla difesa teramana. All’85’ trova il corridoio giusto su imbeccata di Rapisarda e con un cross teso e preciso regala a Stanco l’assist che vale il pareggio.
Miceli 7 – Un gol da cineteca, con una rovesciata degna di palcoscenici importanti. Un gol, soprattutto, pesantissimo, che regala i tre punti alla Samb, in un finale rocambolesco in cui serviva proprio un colpo di genio come quello trovato dallo stopper rossoblù.
IL PEGGIORE
Calderini 5 – Non è la sua giornata. Meno efficace del solito nel dribbling, meno preciso negli appoggi e soprattutto al tiro. Si trova due volte solo davanti a Lewandowski, al 37′ pescato da Rocchi e al 48′ servito da Signori, ma entrambe le volte scaglia il pallone addosso all’estremo difensore teramano. La Samb vince la partita grazie ai cambi, perché quando al 67′ Calderini viene sostituito da Russotto, quest’ultimo e Stanco rivitalizzano l’attacco rossoblù.

 

 

Samb

Pegorin; Celjak, Miceli, Biondi; Rapisarda, Rocchi, Caccetta (45′ Gelonese), Signori, Cecchini (83′ De Paoli); Di Massimo (60′ Stanco), Calderini (68′ Russotto)

A disp. Rinaldi, Sala, Zaffagnini, Bove, Fissore, De Paoli, D’Ignazio

All. Roselli

 

 

Teramo

Lewandowski; Piacentini, Caidi, Fiordaliso; Spighi (80′ Mantini), Persia, Proietti, De Grazia (75′ Giorgi), Celli; Sparacello (80′ Di Renzo), Zecca

A disp. Pacini, Vitale, Ranieri, Cappa, Barbuti, Altobelli, Ventola, Di Natale

All. Maurizi

 

 

Marcatori: 70′ De Grazia, 85′ Stanco, 89′ Miceli

Ammoniti: 11′ Persia, 27′ Celjak, 90′ Bove

Arbitro Alberto Santoro di Messina assistito da M. dell’Università di Aprilia e A. Rabotti di Roma 2

Corner: 1 a 6

Recupero: 0 + 5 min.

 

il Tempio del Tifo – Ph Alessandro Barbizzi

Serie C Girone B 2018-19 Risultati 21a G 

SUDTIROL
RAVENNA 1:1
FERMANA
FERALPISALò 1:0
GUBBIO
VIS PESARO 1:0
IMOLESE
GIANA ERMINIO 5:0
MONZA
VIRTUS VERONA 1:0
PORDENONE
ALBINOLEFFE 1:0
TRIESTINA
RIMINI 2:0
L.R. VICENZA
RENATE 1:1
SAMB
TERAMO 2:1
TERNANA
FANO 0:1

 

FotoCronaca
Copyright www.ilmascalzone.it © Press Too srl – Riproduzione riservata
nb: per immagini ad alta definizione scrivere a redazione@ilmascalzone.it

 

 

 

 

 

Serie C Girone B 2018-19 Classifica 21a G 

 

 

G

P.ti

V

N

P

Reti F/A

PORDENONE

21

43

12

7

2

31:18

TRIESTINA

21

36

10

6

5

27:16

FERMANA

20

33

10

3

7

14:15

IMOLESE

21

32

7

11

3

27:17

RAVENNA

21

31

8

7

6

22:21

L.R. VICENZA

21

30

7

9

5

27:22

TERNANA

19

30

8

6

5

27:17

SAMB

20

30

7

9

4

19:15

VIS PESARO

21

29

7

8

6

19:15

MONZA

21

29

7

8

6

18:18

FERALPISALò

22

29

7

8

7

21:23

SUDTIROL

20

28

6

10

4

19:15

GUBBIO

21

24

5

9

7

18:18

FANO

21

23

5

8

8

12:17

RIMINI

20

22

5

7

8

17:26

RENATE

21

21

5

6

10

14:20

TERAMO

20

20

4

8

8

17:25

VIRTUS VERONA

21

19

6

1

14

16:30

ALBINOLEFFE

21

18

2

12

7

12:17

GIANA ERMINIO

21

18

3

9

9

19:31

 

Serie C Girone B 2018-19 22a G 

ALBINOLEFFE
GUBBIO -:-
GIANA ERMINIO
FERMANA -:-
RIMINI
L.R. VICENZA -:-
VIRTUS VERONA
PORDENONE -:-
FANO
SUDTIROL -:-
FERALPISALò
TERAMO -:-
RAVENNA
TRIESTINA -:-
RENATE
MONZA -:-
TERAMO
IMOLESE -:-
VIS PESARO
SAMB -:-



Samb, dal Bari arriva D’Ignazio

San Benedetto del Tronto, 17 Gennaio 2019 – La Sambenedettese del patron Franco Fedeli piazza il terzo colpo di mercato. Dopo l’arrivo di Fissore e Scalera è approdato al club di viale dello sport Luigi D’Ignazio.

Il terzino sinistro classe ’98 arriva in rossoblù con la formula del prestito fino a fine stagione. Tramite i suoi canali ufficiali il club ha diramato il seguente comunicato: ”La S.S. Sambenedettese calcio è lieta di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Luigi D’Ignazio. Il difensore, classe 1998, arriva in rossoblù  con la formula del prestito secco fino al termine della stagione. D’Ignazio, di proprietà del Napoli, nella stagione in corso ha già vestito la casacca del Bari (serie D).”

D’Ignazio si era già messo in mostra quest’estate quando il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, decise di convocarlo per il consueto ritiro estivo degli azzurri a Dimaro. Mostrando le sue doti tecniche era riuscito a convincere Ancelotti e la dirigenza partenopea al punto di rinnovare il suo rapporto con il Napoli fino al 2022.

Dopo l’acquisizione del Bari da parte di Aurelio De Laurentiis, il giovane talento campano ha deciso di trasferirsi in Puglia agli ordini del tecnico Cornacchini. La parentesi barese è stata parecchio sfortunata per il calciatore che oltre ad aver avuto un impiego limitato a causa della regola degli under che vige in Serie D, ha dovuto affrontare tre infortuni. D’Ignazio non ha deluso con i galletti dato che tutte le volte che Cornacchini lo ha chiamato in causa ha sempre dato risposte positive tant’è che in 6 presenze ha realizzato 1 goal.

D’Ignazio ha deciso di lasciare il Bari per poter affrontare un campionato professionistico e ha scelto di approdare a San Benedetto alla corte di Roselli.

Con l’arrivo del terzino sinistro si chiude, come dichiarato da Fedeli, il mercato rossoblù ma il numero uno della Samb ha affermato che, qualora ci fosse, un occasione imperdibile per un centravanti sarebbe disposto ad intervenire sul mercato ma in tal caso ci sarebbe sempre il problema della lista over.

 




Tutti allo Stadio per Samb – Teramo, distribuiti 3mila biglietti nelle scuole

I bimbi potranno così assistere gratuitamente alla gara di sabato 19 gennaio con il Teramo

San Benedetto del Tronto – Con la visita alla scuola media Isc Nord Sacconi-Manzoni si è completata l’iniziativa “Tutti allo Stadio” che ha permesso di distribuire nelle scuole del territorio oltre 3mila biglietti per la partita con Il Teramo di sabato 19 gennaio alle ore 18.30. La Samb, nei giorni scorsi, ha fatto visita anche alle scuole di Castorano, Acquaviva, all’Isc Centro – plesso Marchegiani e all’Isc Sud Capella-Alfortville di San Benedetto del Tronto.

L’iniziativa verrà ripetuta in futuro coinvolgendo anche altri istituti scolastici della zona.

WhatsApp Image 2019-01-16 at 15.10.28 copy

Patto, Passione e Partecipazione. Continuano gli appuntamenti del progetto 3P della LegaPro al quale La Samb ha aderito per il secondo anno consecutivo.

Grande entusiasmo per la visita dell’ufficio marketing e Comunicazione della Samb al plesso scolastico Marchegiani -Isc Centro- che ha visto la partecipazione anche dei calciatori Luca Gelonese e Carlo Ilari. Presente anche lo Slo della Samb, Simone Perotti. Con l’occasione sono stati consegnati ai piccoli i biglietti omaggio per la partita di sabato contro il Teramo. Il progetto 3P è stato ideato dalla LegaPro per un calcio migliore e sempre più partecipativo.




Samb – Teramo, arbitra Alberto Santoro di Messina

San Benedetto del Tronto – Il signor Alberto Santoro, appartenente alla sezione di Messina, è stato designato a dirigere i rossoblù nel match del “Riviera delle Palme” contro i biancorossi del Teramo, sabato 19 gennaio, ore 18:30.

Suoi assistenti saranno il Signor Michele Dell’Università  di Aprilia e il Signor Aristide Rabotti  di Roma2.Le altre designazioni della 21a giornata di andata nel girone B di serie C

FERMANA vs FERALPISALO’: Riccardo Annaloro di Collegno (Salvatori-Della Croce).

GUBBIO vs VIS PESARO: Paride Tremolada di Monza (Pappalardo-Pascali).

IMOLESE vs GIANA ERMINIO: Alessio Clerico di Torino (Lenza-Valletta).

L.R. VICENZA vs RENATE: Alessandro Meleo di Cuneo (De Pasquale-Carelli).

MONZA vs VITUSVECOMP BERONA: Francesco Meraviglia di Pistoia (Caso-Lazzaroni).

PORDENONE vs ALBINOLEFFE: Francesco Cosso di Reggio Calabria (Madonia-Giorgi).

SUDTIROL vs RAVENNA: Matteo Gualteri di Asti (Younes-Cubiciotti).

TERNANA vs FANO: Luigi Carella di Bari (Bruni-Laudato).

TRIESTINA vs RIMINI: Davide Curti di Milano (Bertelli-De Ambrosis).




Samb, arriva il diavolo al Riviera

San Benedetto del Tronto, 14 Gennaio 2019 – La sosta del campionato di Serie C sta giungendo al termine e Sabato il primo avversario del 2019 per la Sambenedettese sarà il Teramo. Il diavolo occupa attualmente la 13ma posizione nelle gerarchie del girone B di Serie C e sicuramente cercherà di fare bella figura nell’attesissimo derby del Riviera.

Per i biancorossi è stata una sosta bollente iniziata con le dichiarazioni del presidente Luciano Campitelli che ha ammesso di non poter farsi carico da solo di tutta la gestione del Teramo chiedendo l’ingresso di nuovi soci. Il patron del diavolo il nuovo socio lo ha trovato nella figura di Nicola Di Matteo. Il nuovo socio ha acquisito il 20% delle quote della squadra abruzzese e ricoprirà il ruolo di amministratore delegato. Lo stesso ha dichiarato: “Sono un grande appassionato di calcio, non riesco a vivere senza. Per questo motivo nel recente passato mi sono avvicinato a diversi club, ma non ho trovato i giusti presupposti. Il modo di pensare e di lavorare di Campitelli non è differente dal mio, ragioniamo con la stessa testa e ritengo che con lui si possa fare calcio a buon livello. Vivo e lavoro da quasi cinquant’anni a Bologna e non vengo qui per divertirmi, ma per creare un progetto condiviso, mirato a vincere nel giro di un triennio. Non sarà facile ovviamente, ma ci proveremo”. 

I problemi societari per il Teramo sembrano risolti e lo si capisce dal mercato di riparazione. Il Ds Federico, ex ds della Sambenedettese nella stagione 2016/17, conclude il colpo Giorgi a centrocampo e cerca di portare al Bonolis il centravanti Rocco Costantino. L’affare per Costantino sembra concluso e nel giro di qualche giorno lo stesso attaccante sarebbe dovuto approdare a Teramo in pompa magna ma nell’amore tra Teramo e Costantino si inserisce la Triestina che di mestiere riesce a strappare Costantino alla società abruzzese in poche ore. Domenica il diavolo affronterà la Sambenedettese nel derby del Riviera e chissà forse tutto questo caos che attanaglia il Teramo influenzerà la serenità dei propri tesserati  rendendo la vita facile al tecnico rossoblù Giorgio Roselli.

 




Samb, idea Orlando. Rapisarda sempre blindato

San Benedetto del Tronto, 4 Gennaio 2019 – Siamo al giro di boa di questa stagione agonistica 2018/19 e la Sambenedettese, dopo aver chiuso in maniera mediocre il girone di andata, è pronta a dire la sua in quello di ritorno. Il direttore sportivo Fusco nel corso di una intervista rilasciata al Corriere Adriatico ha affermato:  “La nostra idea è quella di trovare un difensore mancino, possibilmente under, che possa sostituire Di Pasquale che ha finito la stagione per il suo infortunio al ginocchio sinistro. Poi un esterno di centrocampo e un giocatore offensivo e su quest’ultimo tassello bisogna vedere se Roselli vuole giocare con un attacco a tre o a due punte”. Le scelte del Ds sono assolutamente motivate in quanto in difesa serve una figura capace di sostituire l’infortunato Davide Di Pasquale. A centrocampo  Roselli pretende di avere più scelte mentre in attacco serve un bomber capace di poter dare alternativa a Stanco.

I rumors come ogni anno sono impazziti e già cominciano a trapelare i primi possibili acquisti rossoblù. Sembrerebbe che la Sambenedettese stia valutando l’acquisto di Francesco Orlando, esterno d’attacco classe ’96 di proprietà della Salernitana. Orlando ha giocato in Serie D con Real Metapontino, Nardò e con il Chieti collezionando 52 presenze e 6 goal. La svolta nella carriera dell’attaccante pugliese è arrivata quando nella stagione 2015/16 si è messo in mostra tra le fila della Maceratese collezionando 23 presenze e 2 reti. Il salto in Serie B non si è fatto aspettare e nella stagione 2016/17 ha disputato l’intera stagione da titolare con la maglia dei biancorossi del Vicenza. Attualmente è di proprietà della Salernitana ma non sembrerebbe rientrare nei piani tecnici dell’attuale tecnico amaranto Angelo Gregucci.

Alcuni club stanno guardando in casa rossoblù e la lente di ingrandimento è sicuramente sul capitano Francesco Rapisarda, più volte dichiarato incedibile dal presidente Franco Fedeli. Alcune compagini come Catania e Salernitana sarebbero pronte per presentare un offerta ai rossoblù ma per ora non c’è niente di certo.




Renate – Samb 1 a 1: De Paoli appena entrato pareggia in mischia per i rossoblu

San Benedetto del Tronto, 2018-12-29 – La Samb suona la “nona” partita utile consecutiva con De Paoli al 78′ pareggiando a Meda il gol del Renate segnato al 13′ da Piscopo. Meritato riposo ora per i rossoblu in attesa della ripresa delle ostilità e del mercato. Gli allenamenti per i ragazzi di Roselli riprenderanno il 7 gennaio in vista dell’incontro Samb-Teramo in programma sabato 19 gennaio, alle 18.30, allo stadio Riviera delle Palme.

 

 

Renate

Cincilla; Caccin, Priola, Saporetti, Vannucci, Anghileri (84′ Venitucci), Simonetti, Pavan, Piscopo (84′ Finocchio); Spagnoli, Gomez (73′ Rada)

A disp. Lazzaroni, Doninelli, Pattarello, Frabotta, Rossetti, Pennati, Guglielmotti

All. Diana

 

 

Samb

Sala; Gelonese, Miceli, Zaffagnini (46′ Celjak); Rapisarda, Ilari, Caccetta, Rocchi, Gemignani (72′ De Paoli); Di Massimo (56′ Russotto), Calderini

A disp. Bove, Brunetti, Islamaj, Panaioli

All. Roselli

 

 

Arbitro Michele Di Cairano di Ariano Irpino assistito da G. Fantino di Savona e L. Dicosta di Novara

Marcatori: 13′ Piscopo, 78′ De Paoli

Ammoniti: 35′ Ilari, 45′ Zaffagnini, 81′ Gelonese

 

Serie C Girone B 2018-19 Risultati 20a G

FANO
PORDENONE 0:2
ALBINOLEFFE
IMOLESE 1:1
RENATE
SAMB 1:1
VIRTUS VERONA
FERMANA 0:1
VIS PESARO
TRIESTINA 0:1
FERALPISALò
MONZA 0:0
GIANA ERMINIO
L.R. VICENZA 0:1
RAVENNA
GUBBIO 0:2
TERAMO
SUDTIROL -:-
RIMINI
TERNANA -:-

 

Serie C Girone B 2018-19 Classifica 20a 

 

 

G

P.ti

V

N

P

Reti F/A

PORDENONE

20

40

11

7

2

30:18

TRIESTINA

20

33

9

6

5

25:16

RAVENNA

20

30

8

6

6

21:20

TERNANA

18

30

8

6

4

27:16

FERMANA

19

30

9

3

7

13:15

IMOLESE

20

29

6

11

3

22:17

L.R. VICENZA

20

29

7

8

5

26:21

VIS PESARO

20

29

7

8

5

19:14

FERALPISALò

21

29

7

8

6

21:22

SAMB

19

27

6

9

4

17:15

SUDTIROL

19

27

6

9

4

18:14

MONZA

20

26

6

8

6

17:18

RIMINI

19

22

5

7

7

17:24

GUBBIO

20

21

4

9

7

17:18

TERAMO

19

20

4

8

7

17:23

FANO

20

20

4

8

8

11:17

RENATE

20

20

5

5

10

13:19

VIRTUS VERONA

20

19

6

1

13

16:29

ALBINOLEFFE

20

18

2

12

6

12:16

GIANA ERMINIO

20

18

3

9

8

19:26

 

 

 

Serie C Girone B 2018-19 21a G 

SUDTIROL
RAVENNA -:-
FERMANA
FERALPISALò -:-
GUBBIO
VIS PESARO -:-
IMOLESE
GIANA ERMINIO -:-
MONZA
VIRTUS VERONA -:-
PORDENONE
ALBINOLEFFE -:-
TRIESTINA
RIMINI -:-
L.R. VICENZA
RENATE -:-
SAMB
TERAMO -:-
TERNANA
FANO -:-

 

 

 




Renate – Samb: arbitra Michele Di Cairano di Ariano Irpino

San Benedetto del Tronto – Il Signor Michele Di Cairano, appartenente alla sezione di Ariano Irpino, è stato designato a dirigere i rossoblù nel match contro il Renate in programma allo Stadio “Città di Meda” (in provicia di Monza-Brianza, una trentina di km a nord di Milano, 544 km dal “Riviera delle Palme”), sabato 29 dicembre alle ore 14:30.

Suoi assistenti saranno il Signor Giulio Fantino di Savona e il Signor Luca Dicosta di Novara.

 




Renate – Samb: i convocati da Roselli per la trasferta di Meda

San Benedetto del Tronto, 2018-12-28 – I convocati da Roselli per la trasferta contro il Renate domani 29 Dic 2018 alle 14:30 . Saranno 119 i tifosi rivieraschi presenti a Meda.




Samb – Fermana 2 – 0: i rossoblù si aggiudicano il derby con Calderini, Di Massimo e… Pegorin!

San Benedetto del Tronto, 2018-12-26 Una Samb ancora in emergenza manda in delirio il Riviera delle Palme battendo nettamente l’ostica Fermana, allungando la striscia positiva a otto risultati consecutivi e guadagnando la posizione play-off. 

 

Entrambi i gol nel primo tempo. Calcio di rigore per la Samb fischiato al 18′ per un fallo di mano di Cremona visto dall’arbitro De Angeli su corner battuto da Rapisarda. Dopo qualche minuto di parapiglia finalmente al 21′ Calderini può calciare e battere Ginestra.
Il raddoppio arriva al 30′ quando Signori lancia Di Massimo sul filo del fuorigioco, l’attaccante rossoblù è freddo e insacca blindando il risultato.
Nella ripresa una Samb maschia rimane attaccata al risultato nonostante il vento inizi a soffiargli contro. Al 70′ rimane in dieci per la doppia ammonizione di Cecchini. Al 78′ deve fronteggiare un rigore fischiato per una più che dubbia trattenuta su Zerbo. A questo punto però Fabio Pegorin indossa il costume da Superman e respinge il tiro dal dischetto di Giandonato, calciato angolato e a mezza altezza alla sua sinistra. E’ il segnale che la partita si può e si deve portare a casa, nonostante Pegorin subisce un infortunio alla spalla proprio in occasione del rigore parato ed è costretto ad uscire a cinque minuti dalla fine, nonostante l’inferiorità numerica, nonostante il neoentrato Russotto non sembra entrare nel match, nonostante un erroraccio in disimpegno di Caccetta, nonostante tutto la Samb arriva al 96′ (90+6′) ancora una volta con la proprio porta inviolata, finendo il 2018 al Riviera nel migliore dei modi e lasciando ben sperare per il prosieguo del campionato.

 

 

Samb

Pegorin (85′ Sala); Gelonese, Miceli, Zaffagnini; Rapisarda, Ilari, Caccetta, Signori (87′ Rocchi), Cecchini; Calderini (74′ Celjak), Di Massimo (61′ Russotto)

A disp. Brunetti, Islamaj, De Paoli, Panaioli, Gemignani

All. Roselli

 

Fermana

Ginestra; Clemente (81′ Marozzi), Comotto (45′ Soprano), Scrosta, Sarzi Puttini; Iotti, Giandonato, Fofana (69′ Misin), Maurizi; Cremona (69′ Cognigni), Lupoli (45′ Zerbo)

A disp. Marcantognini, Guerra, Nepi, Nasic, Pavoni, Da Silva, Contaldo

All. Destro

 

 

Marcatori 20′ Calderini (Rig), 30′ Di Massimo

Ammoniti: 7′ Clemente, 18′ Ginestra, 18′ Giandonato, 18′ Miceli, 27′ Comotto, 28′ Caccetta, 30′ Di Massimo, 55′ Calderini, 60′ Signori

Espulsi: 70′ Cecchini (doppia ammonizione)

Recupero 1 + 6 min

Arbitro Paride De Angeli di Abbiategrasso, assistito da A. Pacifico di Taranto e M. Trinchieri di Milano

Il Tempio del Tifo – Ph Alessandro Barbizzi

 

Serie C Girone B 2018-19 Risultati 19a G

L.R. VICENZA
ALBINOLEFFE 1:1
PORDENONE
FERALPISALò 2:2
RENATE
RIMINI 1:0
SAMB
FERMANA 2:0
TRIESTINA
FANO 0:1
VIRTUS VERONA
GUBBIO 3:1
VIS PESARO
GIANA ERMINIO 1:1
MONZA
SUDTIROL 1:1
IMOLESE
RAVENNA -:-
TERNANA
TERAMO -:-

 

FotoCronaca
Copyright www.ilmascalzone.it © Press Too srl – Riproduzione riservata
nb: per immagini ad alta definizione scrivere a redazione@ilmascalzone.it

 

 

 

Serie C Girone B 2018-19 Classifica 19a G

 

 

G

P.ti

V

N

P

Reti F/A

PORDENONE

19

37

10

7

2

28:18

TRIESTINA

19

30

8

6

5

24:16

RAVENNA

18

29

8

5

5

19:16

VIS PESARO

19

29

7

8

4

19:13

FERALPISALò

20

28

7

7

6

21:22

SUDTIROL

19

27

6

9

4

18:14

TERNANA

17

27

7

6

4

25:15

IMOLESE

18

27

6

9

3

19:14

FERMANA

18

27

8

3

7

12:15

L.R. VICENZA

19

26

6

8

5

25:21

SAMB

18

26

6

8

4

16:14

MONZA

19

25

6

7

6

17:18

RIMINI

19

22

5

7

7

17:24

TERAMO

18

20

4

8

6

16:21

FANO

19

20

4

8

7

11:15

VIRTUS VERONA

19

19

6

1

12

16:28

RENATE

19

19

5

4

10

12:18

GUBBIO

19

18

3

9

7

15:18

GIANA ERMINIO

19

18

3

9

7

19:25

ALBINOLEFFE

19

17

2

11

6

11:15

 

 

Serie C Girone B 2018-19 20a G

FANO
PORDENONE -:-
ALBINOLEFFE
IMOLESE -:-
RENATE
SAMB -:-
VIRTUS VERONA
FERMANA -:-
VIS PESARO
TRIESTINA -:-
FERALPISALò
MONZA -:-
GIANA ERMINIO
L.R. VICENZA -:-
RAVENNA
GUBBIO -:-
TERAMO
SUDTIROL -:-
RIMINI
TERNANA -:-