Monza – Samb 3 a 2

Monza, 2019-02-02 – Per poco i rossoblu non fanno 13 anche se fino all’ultimo minuto di recupero erano riusciti ad ammutolire il Brianteo con un’altra rimonta.

 

Di Massimo © www.ilmascalzone.it © Press Too srl

 

Monza

Guarna; Lepore (87′ Bearzotti), Scaglia, Marconi, Anastasio; Armellino, Fossati, D’Errico; Chiricò (62′ Ceccarelli), Brighenti (77′ Reginaldo), Marchi (87′ Lora)

A disp. Sommariva, Galli, De Santis, Tomaselli, Negro, Di Paola, Otelè, Marchesi

All. Brocchi

 

 

Samb

Pegorin; Zaffagnini (65′ Rocchi), Biondi, Fissore; Celjak, Gelonese, Signori, Cecchini; Ilari (58′ Russotto), Stanco, Calderini (70′ Di Massimo)

A disp. Rinaldi, Sala, Bove, Brunetti, De Paoli, D’Ignazio, Panaioli, Caccetta

All. Roselli

 

 

Arbitro Nicolò Marini di Trieste assistito da D. Moro di Schio e A. Zampese di Bassano del Grappa

Marcatori: 15′ Brighenti, 16′ Rig. Calderini, 52′ Marchi, 72′ Stanco, 96′ Anastasio

Ammoniti: 20′ Celjak, 53′ Chiricò

Calderini © www.ilmascalzone.it © Press Too srl – Riproduzione riservata

Serie C Girone B 2018-19 Risultati 24a G 

ALBINOLEFFE
SUDTIROL 2:4
MONZA
SAMB 3:2
TERAMO
FERALPISALò 1:2
RIMINI
GIANA ERMINIO 0:0
RENATE
TERNANA 1:1
FANO
GUBBIO 1:1
PORDENONE
IMOLESE 2:0
VIRTUS VERONA
TRIESTINA 3:4
VIS PESARO
L.R. VICENZA 1:2
RAVENNA
FERMANA 1:0

Serie C Girone B 2018-19 Classifica 24a G 

G

P.ti

V

N

P

Reti F/A

PORDENONE

24

49

14

7

3

36:21

TRIESTINA

24

41

11

8

5

34:22

IMOLESE

24

38

9

11

4

30:19

FERALPISALò

25

38

10

8

7

28:27

MONZA

24

36

9

9

6

23:21

SUDTIROL

23

35

8

11

4

27:18

RAVENNA

24

35

9

8

7

26:25

FERMANA

23

35

10

5

8

16:18

L.R. VICENZA

24

34

8

10

6

30:25

VIS PESARO

24

33

8

9

7

23:18

SAMB

23

32

7

11

5

23:20

TERNANA

21

31

8

7

6

28:20

GUBBIO

24

29

6

11

7

21:20

RIMINI

23

27

6

9

8

19:27

FANO

24

24

5

9

10

13:22

RENATE

24

24

5

9

10

16:22

GIANA ERMINIO

24

21

3

12

9

21:33

TERAMO

24

21

4

9

11

20:32

VIRTUS VERONA

24

20

6

2

16

21:37

ALBINOLEFFE

24

19

2

13

9

16:24

Serie C Girone B 2018-19 25a G 

GIANA ERMINIO
FANO -:-
GUBBIO
IMOLESE -:-
TERNANA
VIRTUS VERONA -:-
SUDTIROL
FERMANA -:-
VIS PESARO
RENATE -:-
FERALPISALò
ALBINOLEFFE -:-
L.R. VICENZA
PORDENONE -:-
SAMB
RAVENNA -:-
TRIESTINA
MONZA -:-
TERAMO
RIMINI -:-



Monza – Samb: l’unica somiglianza è la classifica

San Benedetto del Tronto, 1 Febbario 2019 –  Il calciomercato è finito e molte squadre si sono rinforzate con innesti di categoria. Nel girone B di Serie C la squadra che ha fatto il miglior mercato è stata il Monza, prossima avversaria dei rossoblù. La formazione brianzola acquistata lo scorso 28 Settembre dal gruppo Fininvest e gestita dall’ Amministratore delegato Adriano Galliani ha speso più di 2 milioni di euro per ingaggiare sedici giocatori al fine di approdare subito in Serie B. La missione non è impossibile e sono appena 13 i punti da recuperare sul Pordenone, prima della classe. Reginaldo, Scaglia, Brighenti, Lepore, Mazzeo, Armellino, Marchi, Marconi, Chiricò, Fossati, Bearzotti e gli altri, sono pronti a rincorrere i ramarri seguendo le indicazioni di mister Cristian Brocchi.

Tutta un’altra storia per la Sambenedettese che ha inserito in organico Celjac, Fissore, D’Ignazio e Caccetta. Il Ds Fusco aveva parlato al suo arrivo di alcuni innesti, almeno uno per ruolo, purtroppo così non è stato. Il presidente Franco Fedeli ha più volte affermato di voler puntare tutto sui giovani presenti in rosa e di avere piena fiducia in loro. L’unica nota di rimprovero per  il direttore sportivo è che dopo il mancato approdo di Scalera la tifoseria si aspettava quanto meno un sostituto ma non è arrivato nessuno. Per l’attacco, zona rossa in quanto l’unico di ruolo è Francesco Stanco che nelle ultime giornate è apparso sotto tono, non si è voluto trattare nessuno complice anche la scusante della lista over piena e quindi per una entrata doveva corrispondere una uscita. Dopo una orrenda partenza di campionato la società e  mister Roselli  hanno saputo invertire la rotta conquistando dodici risultati utili consecutivi quindi si ha piena fiducia nel loro lavoro.

Domani, sabato 2 Febbraio, alle ore 14.30 Monza e Sambenedettese si daranno battaglia al “Brianteo”per quella che sarà la 24ma giornata del Girone B di Serie C. La classifica mostra il Monza al 7mo posto con 33 punti mentre la Sambenedettese al 9no posto con 32. Roselli arriva alla sfida in terra lombarda con due elementi fondamentali della rosa fuori per squalifica ossia Miceli e il capitano Rapisarda. Se da una parte la Samb deve avere paura del Monza dai grandi nomi e dalle grande potenzialità, dall’altra può sperare in un fattore: il “Gruppo”. I tesserati appena arrivati alla corte di Brocchi hanno avuto poco tempo per assimilare il modo di giocare dei brianzoli e quindi Roselli potrà in qualche modo sfruttare al meglio questa momentanea lacuna.

Il calcio è strano e la sfida tra Monza e Samb sulla carta sembrerebbe una battaglia mitologica come quella di Davide contro Golia ma domani alle 14.30 l’unica legge in vigore sarà quella del campo.

 




Monza – Samb: arbitra Nicolò Marini

San Benedetto del Tronto – Il Signor Nicolò Marini, appartenente alla sezione di Trieste, è stato designato a dirigere i rossoblù nel match contro il Monza in programma allo Stadio “Brianteo” del capoluogo brianzolo, sabato 2 febbraio alle ore 14:30. Suoi assistenti saranno il Signor Davide Moro di Schio e il Signor Alberto Zampese di Bassano del Grappa

Le altre designazioni della 24a giornata (5a di Ritorno) nel girone B di serie C

AlbinoLeffe-Sudtirol: Luca Angelucci di Foligno (Caviano-Younes).

Fano-Gubbio: Daniele Perenzoni di Rovereto (Baldelli-Pascali).

Ravenna-Fermana: Ermanno Feliciani di Teramo (Di Giacinto-Micaroni).

Rimini-Giana Erminio: Marco Ricci di Firenze (Lazzaroni-Ceolin).

 




Samb Settore Giovanile, che weekend!

50872925 341633219898991 7572600175521169408 n

Vincono, o meglio stravincono, tutte le formazioni rossoblu

San Benedetto del Tronto, 2019-01-28 – Weekend da incorniciare per il settore giovanile e la scuola calcio della Samb che da diverse giornate stanno macinando risultati e gioco in tutte le categorie. La prima gioia di questo fine settimana la regala la Berretti che torna con 3 punti preziosi dalla trasferta di Rieti al termine di un pirotecnico 3-4. Vittoria agevole anche per l’under 13 pro che supera tra le mure amiche la formazione del Rieti (Samb-Rieti 4-2 primo tempo, Samb -Rieti 0-1 Secondo tempo; Samb -Rieti 2-0 Terzo tempo; Shot out: Samb-Rieti 7-4). Al Merlini, invece i giovanissimi Under 15 superano in rimonta i parietà del Gubbio 3-2. A concludere il weekend in bellezza ci pensano gli Allievi under 17 di mister Pierantoni che si impongono con un perentorio 7-1 sul Gubbio e mettono a segno la quarta vittoria consecutiva risalendo così diverse posizioni in classifica.

Il settore giovanile e la scuola calcio rossoblu confermano dunque il periodo di crescita di tutte le proprie formazioni.

“Voglio fare i complimenti a tutti – le parole del responsabile del settore giovanile, Simone Perotti – Soprattutto ai nostri tecnici e ai dirigenti che mettono in campo ogni giorno sacrifici e passione per non far mancare nulla ai nostri ragazzi. Al di là dei risultati, sono convinto che grazie all’e che si sta creando raggiungeremo l’obiettivo più importante ossia far crescere i nostri ragazzi con i giusti valori per farli diventare prima uomini e poi calciatori. Grazie a tutti”.




Samb – Giana Erminio 1 a 1: allo scadere Miceli recupera il gol fantasma di Jefferson

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Partita brutta al Riviera, con la Giana Erminio che gioca una partita maschia e la Samb che fatica non poco a creare spazi. Il primo tempo si accende soltanto all’8′, quando una punizione di Russotto viene deviata in angolo. Sugli sviluppi dello stesso corner, il tiro cross di Calderini colpisce la traversa. Il resto della prima frazione non regala emozioni.
La ripresa, purtroppo per la Samb, si apre subito con il vantaggio degli ospiti che al 50′ vedono assegnarsi un gol-non gol di Jefferson. La palla, colpita di testa dall’attaccante, colpisce il palo interno e viene smanacciata da Pegorin prima che superi per intero la linea di porta (o almeno questa è l’impressione dalla visuale viziata della tribuna). Per il guardalinee, però, la palla è entrata e la partita per la Samb si mette in salita. La Giana Erminio resta in dieci al 57′ per doppia ammonizione di Rocchi e la Samb prova ad approfittarne con l’ingresso in campo di Stanco.
L’occasione per pareggiare capita a Miceli al 60′, ma il tiro al volo di destro del difensore rossoblù viene respinto da Leoni. Al 73′ invece doppio intervento di Pegorin nel giro di pochi secondi, il primo su Seck davvero prodigioso. Al 76′ ci prova Stanco ma Leoni è ancora bravo a respingere. Il bomber di casa va ancora vicino al gol all’82’ quando impatta al volo il cross di Di Massimo (nel frattempo subentrato ad uno spento Calderini) ma la palla finisce alta sopra la traversa.
Con gli ospiti impegnati in una strenua difesa del risultato nonostante l’inferiorità numerica, la via per il gol del pareggio sembra sbarrata. All’87’ però ci pensa Miceli, ancora lui. Stavolta il difensore rossoblù non segna in rovesciata come sabato scorso contro il Teramo  ma calciando con rabbia in rete un pallone morto raccolto dentro l’area piccola sugli sviluppi dell’ennesimo corner. Peccato che il tempo rimasto sia ormai poco e gli ospiti facciano di tutto per perdere secondi preziosi. Pinto all’ultimo minuto di recupero tenta di ostacolare una punizione per la Samb, Miceli lo scansa con la mano, l’arbitro Cipriani cade nella provocazione del capitano della Giana che si butta a terra ed espelle il difensore rossoblù. Purtroppo è l’ultima emozione. Resta la consolazione del 12° risultato utile consecutivo e 4a rimonta consecutiva.

Miceli © www.ilmascalzone.it © Press Too srl – Riproduzione riservata

I MIGLIORI
Miceli 7 – E’ ancora una volta lui a rimettere in piedi una gara che sembrava persa. Prima del gol pareggio arrivato all’87’, ci prova al 60′ con un tiro al volo su punizione di Russotto. Peccato per l’espulsione rimediata nel finale, immeritata. A Miceli però anche una tiratina di orecchie: quando mancano ancora almeno otto minuti alla fine della gara non si va ad esultare sotto la curva ma si prende il pallone e lo si riporta a centrocampo per la ripresa del gioco prima possibile e cercare il gol vittoria.
Pegorin 6,5 – Compie un doppio miracolo al 73′. Compie un miracolo anche in occasione del colpo di testa di Jefferson, respingendo la palla dopo che questa ha toccato il palo, se non fosse che il guardalinee l’ha vista dentro.
Di Massimo 6,5 – Gioca solo l’ultimo quarto d’ora, è vero, ma per la vivacità da centrocampo in su e per lo splendido assist regalato a Stanco all’82, avrebbe meritato un minutaggio maggiore.
I PEGGIORI
Signori 5,5 – Non sembra nella migliore condizione. Arranca per tutto il primo tempo, e anche nella ripresa, benché la Samb sia in superiorità numerica, non riesce ad incidere, risultando poco preciso nell’ultimo passaggio.
Calderini 5,5 – Prestazione poco scintillante. Ben ingabbiato dalla retroguardia della Giana, non trova quasi mai il dribbling né l’intesa con Russotto.
Russotto 5,5 – Da lui ci si aspetta molto di più. Invece gioca una partita nervosa, confusa e, purtroppo, inconcludente.

Samb

Pegorin; Biondi (70′ Caccetta), Miceli, Zaffagnini; Celjak (78′ D’Ignazio), Ilari, L. Rocchi (54′ Stanco), Signori, Rapisarda; Calderini (78′ Di Massimo), Russotto

A disp. Rinaldi, Sala, Gelonese, Bove, Brunetti, Fissore, De Paoli, Panaioli

All. Roselli

 

 

Giana Erminio

Leoni; Perico, Bonalumi, G. Rocchi; Iovine, Piccoli (90’Barba), Dalla Bona, Pinto, Lanini; Perna (90′ Rocco), Jefferson (63′ Seck)

A disp. Taliento, Ababio, Pirola, Mandelli, Capano, Sosio, Mutton

All. William Sala (Albè malato )

 

 

Marcatori: 51′ Jefferson, 87′ Miceli

Angoli: 11 a 0

Ammoniti: 23′ Perico, 37′ Rapisarda, 42′ Russotto, 42′ G. Rocchi, 52′ Pegorin, 52′ Iovine, 91 Bonalumi

Espulsi: 57′ G. Rocchi (doppia ammonizione), 94′ Miceli (comportamento scorretto?)

Recupero: 0 + 5 min.

Arbitro Nicolò Cipriani di Empoli assistito da G. Nuzzi di Valdarno e L. Testi di Livorno

 

Serie C Girone B 2018-19 Risultati 23a G 

 

FotoCronaca
Copyright www.ilmascalzone.it © Press Too srl – Riproduzione riservata
nb: per immagini ad alta definizione scrivere a redazione@ilmascalzone.it

 

Serie C Girone B 2018-19 Risultati Classifica 23a G 

 

Serie C Girone B 2018-19 24a G 

ALBINOLEFFE
SUDTIROL -:-
MONZA
SAMB -:-
TERAMO
FERALPISALò -:-
RIMINI
GIANA ERMINIO -:-
RENATE
TERNANA -:-
FANO
GUBBIO -:-
PORDENONE
IMOLESE -:-
VIRTUS VERONA
TRIESTINA -:-
VIS PESARO
L.R. VICENZA -:-
RAVENNA
FERMANA -:-

 




Samb – Giana Erminio: i convocati da Roselli

San Benedetto del Tronto, 2018-01-25 – I convocati da Roselli per la gara di domani alle ore 14:30 al Riviera delle Palme contro la Giana Erminio per tentare il 12° risultato utile consecutivo.

 

 

convocati Samb – Giana Erminio

Tempio del Tifo

Serie C Girone B 2018-19 23a G

FERMANA
RENATE -:-
GUBBIO
TERAMO -:-
PORDENONE
RIMINI -:-
SAMB
GIANA ERMINIO -:-
SUDTIROL
VIRTUS VERONA -:-
TERNANA
VIS PESARO -:-
MONZA
RAVENNA -:-
TRIESTINA
ALBINOLEFFE -:-
IMOLESE
FANO -:-
L.R. VICENZA
FERALPISALò -:-

 




Samb – Giana Erminio: arbitra Cipriani di Empoli

 San Benedetto del Tronto – Il Signor Nicolò Cipriani della sezione di Empoli è stato designato a dirigere i rossoblù nella gara contro la Giana Erminio, sabato 26 gennaio ore 14:30 allo Stadio “Riviera delle Palme”.
Suoi assistenti saranno il Signor Gabriele Nuzzi  di Valdarno  e il Signor Luca Testi  di Livorno

Tempio del Tifo

Le altre designazioni della 23a giornata (4a di Ritorno) nel girone B di serie C

Fermana -Renate: Andrea Zingarelli di Siena (Basile-Ruggieri).

Gubbio – Teramo: Stefano Lorenzin di Castelfranco Veneto (Ricciardi-Vitale).

Imolese – Fano: Maria Marotta di Sapri (Segat-Cubiciotti).

L.R. Vicenza Virtus – Feralpisalò: Valerio Maranesi di Ciampino (Assante-Notarangelo).

Monza-Ravenna: Marco D’Ascanio di Ancona (Rotondale-Pizzi).

Pordenone-Rimini: Matteo Gariglio di Pinerolo (Vono-Magri).

SudTirol – VirtusVecomp Verona: Giuseppe Collu di Cagliari (Licari-Micalizzi).

Ternana – Vis Pesaro: Giovanni Ayroldi di Molfetta (Salvatori-Della Croce).

Triestina – AlbinoLeffe: Adalberto Fiero di Pistoia (Carrelli-Bartolomucci).

 




Samb inarrestabile. Roselli fa 11 a Pesaro

Pesaro, 22 Gennaio 2019 – Giorgio Roselli e la sua truppa festeggiano allo Stadio Benelli di Pesaro il loro undicesimo risultato utile consecutivo. I rossoblù non falliscono un match dallo scorso 11 Novembre collezionando nelle undici giornate trascorse ben sei vittorie e cinque pareggi. Un trend assolutamente positivo che ha permesso al sodalizio di Franco Fedeli di rilanciarsi in classifica occupando attualmente la 7ma posizione. La classifica del Girone B vede in vetta il Pordenone con 46 punti ad undici lunghezze si trovano Imolese, Triestina e Fermana con 35 punti e subito dopo abbiamo a 31 punti Sudtirol, Vicenza, Sambenedettese e Ravenna.

Nella sfida del Benelli di Pesaro la Samb ha dimostrato di avere dalla sua parte la forza e la tenacia di chi al risultato ci tiene per davvero. Il terreno di gioco non si presenta in ottime condizioni e sicuramente il gioco dei rossoblù non viene favorito. Seppur giocano in casa, i vissini non sembrano mai padroni del campo anzi pian piano ad essere sempre più pericolosa è la Sambenedettese con Russotto, Ilari e Stanco che cercano sempre di impensierire l’attento estremo biancorosso Tomei. Al 65’ sblocca la gara la Vis Pesaro con Petrucci che calcia a rete, la palla viene deviata dalla retroguardia rivierasca, Pegorin con un colpo di reni la devia ma il pallone rimane sulla linea di porta, prima sbatte sul palo e poi da due passi si avventa Guidone che insacca e porta in vantaggio i biancorossi. Roselli non ci sta e nel giro di tre minuti fa tre sostituzioni prima, al 67’, schiera Rocchi e Biondi per Fissore e Caccetta poi, al 70’, manda in campo Calderini per Gelonese. Calderini entra in campo e passa appena un giro di orologio prima di essere decisivo nel match. Dalla destra crossa Russotto e Calderini anticipa la difesa vissina e batte Tomei siglando al 71’ il pareggio rossoblù. La Samb continua a crescere ma il campo pesante si fa sentire e non riesce ad agguantare il bottino pieno. Resta una prestazione positiva su un campo difficile contro una squadra che ha dimostrato di essere una valida outsider.

Sabato 26 Gennaio al Riviera delle Palme arriva la Giana Erminio, squadra che nel girone di andata fu la Caporetto di mister Magi, per quella che sarà la 23ma giornata del girone B di Serie C.

 

Vis Pesaro – Samb 1 a 1

 

 




Vis Pesaro – Samb 1 a 1

Pesaro, 2019-01-22 – La Samb soffre a Pesaro ma riesce a pareggiare con Calderini, appena entrato, al 70′ il gol di Guidone del 65′. 11° risultato utile consecutivo e 6° posto in classifica in attesa del Giana Erminio al Riviera delle Palme alle 14:30 di sabato prossimo.

 

 

 

Vis Pesaro

Tomei; Pastor, Briganti, Gennari; Petrucci, Tessiore (75′ Balde), Paoli, Botta (75′ Gaiola), Rizzato (83′ Testoni); Guidone, Diop (75′ Olcese)

A disp. Bianchini, Rossoni, Gianola, Buonocunto, Gabbani, Sabbatini, Hadziosmqnovic, Voltan

All. Colucci

 

 

 

Samb

Pegorin; Zaffagnini, Miceli, Fissore (67′ Biondi); Celjak, Caccetta (67′ Rocchi), Gelonese (69′ Calderini), Ilari, Rapisarda; Stanco, Russotto

A disp. Rinaldi, Sala, Di Massimo, Bove, De Paoli, D’Ignazio, Signori

All. Roselli

 

 

Arbitro Zingarelli di Siena assistito da Mariottini di Arezzo e Rondini di Piacenza

 

Ammoniti: 41′ Fissore, 58′ Russotto, 88′ Guidone

 

Marcatori: 65′ Guidone, 70′ Calderini

 

Serie C Girone B 2018-19 Risultati 22a G 

ALBINOLEFFE
GUBBIO 1:2
GIANA ERMINIO
FERMANA 1:1
RIMINI
L.R. VICENZA 0:0
VIRTUS VERONA
PORDENONE 1:2
FANO
SUDTIROL 0:3
FERALPISALò
TERAMO 3:2
RAVENNA
TRIESTINA 2:2
RENATE
MONZA 0:0
TERAMO
IMOLESE 0:2
VIS PESARO
SAMB 1:1

 

 

Serie C Girone B 2018-19 Classifica 22a G 

G

P.ti

V

N

P

   Reti F/A 

PORDENONE

22

46

13

7

2

33:19

TRIESTINA

22

37

10

7

5

29:18

IMOLESE

22

35

8

11

3

29:17

FERMANA

21

34

10

4

7

15:16

RAVENNA

22

32

8

8

6

24:23

FERALPISALò

23

32

8

8

7

24:25

SUDTIROL

21

31

7

10

4

22:15

L.R. VICENZA

22

31

7

10

5

27:22

SAMB

21

31

7

10

4

20:16

TERNANA

19

30

8

6

5

27:17

VIS PESARO

22

30

7

9

6

20:16

MONZA

22

30

7

9

6

18:18

GUBBIO

22

27

6

9

7

20:19

FANO

22

23

5

8

9

12:20

RIMINI

21

23

5

8

8

17:26

RENATE

22

22

5

7

10

14:20

TERAMO

22

20

4

8

10

19:30

GIANA ERMINIO

22

19

3

10

9

20:32

VIRTUS VERONA

22

19

6

1

15

17:32

ALBINOLEFFE

22

18

2

12

8

13:19

 

 

Serie C Girone B 2018-19 23a G 

FERMANA
RENATE -:-
GUBBIO
TERAMO -:-
PORDENONE
RIMINI -:-
SAMB
GIANA ERMINIO -:-
SUDTIROL
VIRTUS VERONA -:-
TERNANA
VIS PESARO -:-
MONZA
RAVENNA -:-
TRIESTINA
ALBINOLEFFE -:-
IMOLESE
FANO -:-
L.R. VICENZA
FERALPISALò -:-

 

 

Samb inarrestabile. Roselli fa 11 a Pesaro

 

 

 

 

 




Samb – Teramo 2 a 1: Stanco e Miceli ribaltano il risultato e regalano il derby alla Samb

San Benedetto del Tronto, 2019-01-19 – Dopo un primo tempo senza emozioni il derby si accende nella ripresa ed è la Samb a fare la gara. Proprio nel momento migliore, però, al 70′ i rivieraschi perdono un pallone a centrocampo e favoriscono il contropiede di De Grazia che di sinistro sigla il vantaggio. Ma la Samb non molla e all’85’ pareggia con Stanco che con un tap-in chiude l’azione innescata da Rapisarda e rifinita dal cross di Russotto. Pareggio che potrebbe accontentare tutti ma, con un finale al cardiopalma, i rossoblù riescono a vincere la gara con un gol spettacolare di Miceli all’89’ per il 10° risultato utile consecutivo e un bel salto in classifica al 6° posto. Ma non c’è tempo per gioire: la testa è già a Martedì per il turno infrasettimanale a Pesaro.

 

I MIGLIORI
Stanco 7 – Dopo una lunga assenza il bomber rossoblù torna disponibile per il derby col Teramo e Roselli gli concede l’ultima mezzora al posto di Di Massimo. Fa sentire subito il suo peso in attacco e, a cinque minuti dal novantesimo, si butta con il guizzo e la rabbia dell’attaccante di razza sul cross raso terra di Russotto e sigla il pareggio. Peccato che a tempo scaduto divori il pallone del 3-1.
Russotto 7 – Entra al 67′ al posto di uno spento Calderini e per la Samb è tutta un’altra musica. La sua velocità e il suo dribbling creano non pochi grattacapi alla difesa teramana. All’85’ trova il corridoio giusto su imbeccata di Rapisarda e con un cross teso e preciso regala a Stanco l’assist che vale il pareggio.
Miceli 7 – Un gol da cineteca, con una rovesciata degna di palcoscenici importanti. Un gol, soprattutto, pesantissimo, che regala i tre punti alla Samb, in un finale rocambolesco in cui serviva proprio un colpo di genio come quello trovato dallo stopper rossoblù.
IL PEGGIORE
Calderini 5 – Non è la sua giornata. Meno efficace del solito nel dribbling, meno preciso negli appoggi e soprattutto al tiro. Si trova due volte solo davanti a Lewandowski, al 37′ pescato da Rocchi e al 48′ servito da Signori, ma entrambe le volte scaglia il pallone addosso all’estremo difensore teramano. La Samb vince la partita grazie ai cambi, perché quando al 67′ Calderini viene sostituito da Russotto, quest’ultimo e Stanco rivitalizzano l’attacco rossoblù.

 

 

Samb

Pegorin; Celjak, Miceli, Biondi; Rapisarda, Rocchi, Caccetta (45′ Gelonese), Signori, Cecchini (83′ De Paoli); Di Massimo (60′ Stanco), Calderini (68′ Russotto)

A disp. Rinaldi, Sala, Zaffagnini, Bove, Fissore, De Paoli, D’Ignazio

All. Roselli

 

 

Teramo

Lewandowski; Piacentini, Caidi, Fiordaliso; Spighi (80′ Mantini), Persia, Proietti, De Grazia (75′ Giorgi), Celli; Sparacello (80′ Di Renzo), Zecca

A disp. Pacini, Vitale, Ranieri, Cappa, Barbuti, Altobelli, Ventola, Di Natale

All. Maurizi

 

 

Marcatori: 70′ De Grazia, 85′ Stanco, 89′ Miceli

Ammoniti: 11′ Persia, 27′ Celjak, 90′ Bove

Arbitro Alberto Santoro di Messina assistito da M. dell’Università di Aprilia e A. Rabotti di Roma 2

Corner: 1 a 6

Recupero: 0 + 5 min.

 

il Tempio del Tifo – Ph Alessandro Barbizzi

Serie C Girone B 2018-19 Risultati 21a G 

SUDTIROL
RAVENNA 1:1
FERMANA
FERALPISALò 1:0
GUBBIO
VIS PESARO 1:0
IMOLESE
GIANA ERMINIO 5:0
MONZA
VIRTUS VERONA 1:0
PORDENONE
ALBINOLEFFE 1:0
TRIESTINA
RIMINI 2:0
L.R. VICENZA
RENATE 1:1
SAMB
TERAMO 2:1
TERNANA
FANO 0:1

 

FotoCronaca
Copyright www.ilmascalzone.it © Press Too srl – Riproduzione riservata
nb: per immagini ad alta definizione scrivere a redazione@ilmascalzone.it

 

 

 

 

 

Serie C Girone B 2018-19 Classifica 21a G 

 

 

G

P.ti

V

N

P

Reti F/A

PORDENONE

21

43

12

7

2

31:18

TRIESTINA

21

36

10

6

5

27:16

FERMANA

20

33

10

3

7

14:15

IMOLESE

21

32

7

11

3

27:17

RAVENNA

21

31

8

7

6

22:21

L.R. VICENZA

21

30

7

9

5

27:22

TERNANA

19

30

8

6

5

27:17

SAMB

20

30

7

9

4

19:15

VIS PESARO

21

29

7

8

6

19:15

MONZA

21

29

7

8

6

18:18

FERALPISALò

22

29

7

8

7

21:23

SUDTIROL

20

28

6

10

4

19:15

GUBBIO

21

24

5

9

7

18:18

FANO

21

23

5

8

8

12:17

RIMINI

20

22

5

7

8

17:26

RENATE

21

21

5

6

10

14:20

TERAMO

20

20

4

8

8

17:25

VIRTUS VERONA

21

19

6

1

14

16:30

ALBINOLEFFE

21

18

2

12

7

12:17

GIANA ERMINIO

21

18

3

9

9

19:31

 

Serie C Girone B 2018-19 22a G 

ALBINOLEFFE
GUBBIO -:-
GIANA ERMINIO
FERMANA -:-
RIMINI
L.R. VICENZA -:-
VIRTUS VERONA
PORDENONE -:-
FANO
SUDTIROL -:-
FERALPISALò
TERAMO -:-
RAVENNA
TRIESTINA -:-
RENATE
MONZA -:-
TERAMO
IMOLESE -:-
VIS PESARO
SAMB -:-