Salute in cammino, exploit di partecipanti per “Le chiese scomparse di Ascoli”

ASCOLI – Exploit di partecipanti per l’iniziativa “Le chiese scomparse di Ascoli” che si è svolta lunedì sera nell’ambito del progetto “Sport senza età”.

Sono stati quasi 200 coloro che hanno aderito alla camminata culturale, curata della guida turistica Valentina Carradori, alla ricerca delle chiese cittadine di cui purtroppo ormai non c’è più traccia.

E si tratta di autentici gioielli che, per i motivi più disparati, ormai non esistono più se non in archivi, articoli di giornali dell’epoca, foto o vecchi disegni ed acquerelli.

Un primo censimento ha registrato ben 44 chiese scomparse nella nostra città e nel corso della serata di lunedì sono stati visitati i luoghi dove erano collocate le chiese di San Biagio, San Filippo Neri, Santa Lucia, Santa Caterina da Siena, San Rocco, quella del suffragio, San Giovanni decollato e Santa Maria a Mare.

Il progetto “Sport senza età – Salute in cammino” è realizzato con il contributo dell’Asur Marche, in collaborazione con Coop Alleanza 3.0 e col patrocinio dell’amministrazione comunale di Ascoli Piceno.

Ogni lunedì con partenza alle 21 da Piazza Arringo viene proposto un itinerario che permette di abbinare la conoscenza della città con la promozione dell’attività fisica.

Informazioni al numero 3442229927, sul sito www.usaclimarche.com oppure sulla pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.




Sport senza età, appuntamento con “Le chiese scomparse di Ascoli”

Lunedi 19 agosto 

ASCOLI – Nell’ambito del progetto “Sport senza età” lunedì 19 agosto alle 21, con partenza da Piazza Arringo, si svolgerà “Le chiese scomparse di Ascoli”, camminata culturale a cura della guida turistica Valentina Carradori.

Si tratta di una iniziativa che abbina la promozione dell’attività fisica alla conoscenza del territorio dal punto di vista storico e culturale.

La partecipazione è gratuita e nel corso della serata sarà possibile conoscere meglio la città anche attraverso un percorso che racconterà ricorderà luoghi nei quali erano state costruite delle chiese nel centro storico ma che oggi non ci sono più.

Il progetto “Sport senza età – Salute in cammino” è realizzato con il contributo dell’Asur Marche, in collaborazione con Coop Alleanza 3.0 e col patrocinio dell’amministrazione comunale di Ascoli Piceno.

Informazioni al numero 3442229927, sul sito www.usaclimarche.com oppure sulla pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.




Successo per la “Festa del gioco libero” a Spelonga

ARQUATA DEL TRONTO – In occasione della “Festa bella” di Spelonga, grazie al contributo ed alla collaborazione della Pro Loco di Arquata del Tronto, l’U.S. Acli provinciale ha realizzato l’iniziativa “Festa del gioco libero”.

 

Si è trattato di una manifestazione riservata a bambini e ragazzi che ha permesso loro di trascorrere qualche ora di allegria, divertimento e spensieratezza allontanando tanti brutti pensieri derivanti dal territorio circostante ancora alle prese con le ferite del sisma del 2016.

“Il gioco proprio per la sua definizione – dicono i dirigenti dell’U.S. Acli Provinciale –  è un`attività spontanea contrapposta alle attività imposte. Per questo motivo nel gioco è possibile cogliere una componente di divertimento, legata al piacere di eseguire operazioni non necessarie, ma anche di distensione, cioè di allentamento della tensione legata allo svolgimento di mansioni predeterminate e quindi di recupero delle energie attraverso attività spontanee e prive di un`immediata utilità pratica. Da un punto di vista sociologico il gioco di gruppo ha una funzione di socializzazione e relazionale”.

 

Sono stati davvero tanti i bambini e ragazzi che hanno voluto partecipare ad una iniziativa che rientra nel progetto “Ricostruire le comunità” sostenuto dalla Chiesa Valdese Fondi 8 per mille.

 

 




Il Gran prix di burraco dell’U.sS. Acli diventa interregionale

ANCARANO – Il Gran prix di burraco dell’U.S. Acli diventa interregionale e per la prima volta fa tappa fuori dal territorio della Regione Marche ossia ad Ancarano, in Abruzzo.

Domenica 25 agosto, infatti, si svolgerà la sesta tappa della manifestazione ad Ancarano, presso l’Oratorio Don Bosco, in via 4 Novembre, con inizio del torneo alle ore 16 ed accreditamento delle coppie a partire dalle ore 15,30.

Alla manifestazione, organizzata con la  collaborazione tecnica dell’Associazione burraco valli Misa e Nevola, stanno partecipando centinaia di appassionati del gioco del burraco provenienti da Lazio, Abruzzo, Marche ed Umbria. Le tappe precedenti dell’iniziativa sono state giocate a Corinaldo, Ascoli Piceno, Fabriano, Castelraimondo e Monteprandone.

Dopo la quinta tappa della manifestazione la graduatoria vede al comando Bruna Pierpaoli con 256 punti, a seguire Sandro Ferretti con 235, poi Massimo Fileri 231, Michele Pellegrini e Roberta Raffaeli 223, Catia Orazi 221, Massimiliano Mosca 218, Cinzia Pierfederici 216, Giuliana Mandolini 213 e Giancarlo Costantini 210.

Per la tappa di Ancarano per iscrizioni ed informazioni ci si può rivolgere ai seguenti referenti di gara: Valerio (3271376882), Mariano (3356682820) e Massimiliano (3889028364).

La manifestazione si svolgerà con il regolamento U.S. Acli e con la formula delle 4 partite: 3 mitchell e una danese (4 smazzate)

Informazioni sulle prossime tappe della manifestazione possono essere acquisite grazie alla pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche o sul sito www.usaclimarche.com .

 

 




4a edizione della “Camminata per San Pio X”

Il 17 agosto 

SPINETOLI – Sabato 17 agosto alle 18 è in programma la quarta edizione della “Camminata per San Pio X”.

L’iniziativa, organizzata nell’ambito del progetto “Gli itinerari della fede”, promosso da Circolo Acli Oscar Romero, Associazione Villa San Pio X e Unione Sportiva Acli Marche, rientra anche quest’anno nel programma dei festeggiamenti del patrono della parrocchia.

Il percorso che sarà attraversato dai podisti è interamente pianeggiate, è a ridosso del fiume Tronto e a diretto contatto con la natura.

L’iniziativa è organizzata con la collaborazione dell’Ufficio per la pastorale tempo libero, turismo e sport della diocesi di Ascoli Piceno.

La partecipazione è gratuita, la partenza è fissata davanti alla chiesa di San Pio X nell’omonima frazione del comune di Spinetoli.

Per ulteriori informazioni sui prossimi appuntamenti del progetto “Gli itinerari della fede” si possono consultare il sito www.usaclimarche.com o la pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.




Appuntamento con “Gli antichi mestieri di Ascoli”

Lunedi 12 agosto

ASCOLI – Nell’ambito del progetto “Sport senza età” lunedì 12 agosto alle 21, con partenza da Piazza Arringo, si svolgerà “Gli antichi mestieri di Ascoli”, camminata culturale a cura della guida turistica Valentina Carradori.

Si tratta di una iniziativa che abbina la promozione dell’attività fisica alla conoscenza del territorio dal punto di vista storico e culturale.

La partecipazione è gratuita e nel corso della serata sarà possibile conoscere meglio la città anche attraverso un percorso che racconterà la storia di Ascoli Piceno attraverso gli antichi mestieri.

 




Più di 150 persone hanno partecipato alla “Camminata per Sant’Emidio”

ASCOLI PICENO – Sono state più di 150 le persone che hanno partecipato alla “Camminata per Sant’Emidio”. L’iniziativa, che rientra nel progetto “Gli itinerari della fede”, ha ottenuto, alla sua quinta edizione, dunque un notevole successo di pubblico con alcune interessanti novità.

Circa 40 persone, alcune provenienti dall’Abruzzo e dall’Emilia Romagna, hanno partecipato per la prima volta all’iniziativa, segno che la “Camminata per Sant’Emidio” e la conoscenza dei luoghi di memoria emidiana della città interessa molto anche i turisti.

In secondo luogo per la prima volta la manifestazione è stata quest’anno inserita, per la prima volta, nel programma delle festività civili del patrono Sant’Emidio vescovo e martire, come ha voluto ricordare a nome del comitato organizzatore Patrizia Petracci, presente all’evento, che ha omaggiato il presidente del Circolo Acli Romero Giulio Lucidi di vari ricordi dell’edizione 2019 della “Camminata per Sant’Emidio”.

L’iniziativa è stata organizzata dal Circolo Acli Oscar Romero e dall’U.S. Acli Marche in collaborazione con la Diocesi di Ascoli Piceno (Ufficio per la pastorale del tempo libero, turismo e sport) e con il Comitato delle festività del patrono Sant’Emidio.

Nel corso della serata oltre a Piazza Arringo sono stati visitati alcuni luoghi legati al patrono ossia il tempietto di Sant’Emidio Rosso, il tempio di Sant’Emidio alle grotte e la fonte di Sant’Emidio a Porta Cappuccina.

Per ulteriori informazioni sul progetto “Gli itinerari della fede” si possono consultare il sito www.usaclimarche.com oppure la pagina facebook “Unione Sportiva Acli Marche”.

Il successivo evento del progetto è fissato per sabato 17 agosto alle ore 18 a Spinetoli con la “Camminata per San Pio X”.




Successo per la 3a tappa di “Valdaso Tour” a Lapedona

LAPEDONA – Successo di partecipanti per la terza tappa di “Valdaso tour” che per la prima volta ha fatto tappa a Lapedona.

Alla presenza del sindaco Giuseppe Taffetani e dell’assessore alla cultura Luca Pieragostini, infatti, sono stati tanti i turisti che hanno potuto ammirare le ricchezze storiche, naturalistiche, architettoniche ed enogastronomiche dello splendido borgo di Lapedona.

L’iniziativa è inserita all’interno del programma di attività del progetto dell’U.S. Acli Marche “Sport senza età”, viene realizzato con il contributo dell’Asur Marche, della Susan G. Komen Italia, di Coop Alleanza 3.0, dell’amministrazione comunale di Altidona, Petritoli e Lapedona che hanno concesso anche il patrocinio, di Acli e Fap Acli Fermo.

L’organizzazione tecnica della manifestazione è affidata all’ASD DSpin e curata da Daniela Talamonti.

“Valdaso tour” proseguirà tutta l’estate. Il prossimo appuntamento è fissato per giovedì 1 agosto con partenza alle ore 18 dall’ingresso del camping Riva Verde. La tappa dell’appuntamento settimanale è Altidona.

Informazioni sull’iniziativa possono essere ottenute al numero 3391084448 (Daniela), sul sito www.usaclimarche.com oppure sulla pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.




La  “Camminata per Sant’Anna” a Centobuchi tra podismo e conoscenza dei luoghi della fede

MONTEPRANDONE – Riscontri positivi per la “Camminata per Sant’Anna” inserita all’interno del progetto “Gli itinerari della fede”. Anche quest’anno un nutrito gruppo di podisti ha voluto partecipare ad una iniziativa che abbina la promozione dell’attività fisica alla conoscenza del luoghi della fede del territorio Piceno. In occasione della festa di Sant’Anna, infatti, numerosi cittadini abruzzesi e marchigiani di ogni età hanno voluto partecipare ad una manifestazione ormai consolidata nel tempo. L’iniziativa è stata organizzata dal Circolo Acli Oscar Romero e dall’U.S. Acli Marche in collaborazione con la Diocesi di San Benedetto del Tronto (Ufficio per la pastorale del tempo libero, turismo e sport) e con l’Associazione Sant’Anna. I prossimi appuntamenti col progetto “Gli itinerari della fede” sono in programma mercoledì 7 agosto ad Ascoli per la “Camminata per Sant’Emidio” e sabato 17 agosto a Spinetoli per la “Camminata per San Pio X”. Per ulteriori informazioni si possono consultare il sito www.usaclimarche.com oppure la pagina facebook “Unione Sportiva Acli Marche”.




Camminata per Sant’Anna a Monteprandone

Sabato 27 luglio alle 18,15

 

MONTEPRANDONE – E’ in programma per sabato 27 luglio alle ore 18,15 la “Camminata per Sant’Anna” inserita all’interno del progetto “Gli itinerari della fede”. La manifestazione si svolge nella frazione Sant’Anna con una camminata programmata all’interno dei festeggiamenti organizzati dall’omonimo comitato. Il programma dell’iniziativa prevede una camminata aperta a cittadini di ogni età che prenderà il via da via del lavoro presso il Centro logistico Intermodale Orlando Marconi.  L’iniziativa è organizzata dal Circolo Acli Oscar Romero e dall’U.S. Acli Marche in collaborazione con la Diocesi di San Benedetto del Tronto (Ufficio per la pastorale del tempo libero, turismo e sport) e con l’Associazione Sant’Anna. Per ulteriori informazioni si possono consultare il sito www.usaclimarche.com oppure la pagina facebook “Unione Sportiva Acli Marche”. La partecipazione alla “Camminata per Sant’Anna” è gratuita.