Conero Running: si corre domenica a Numana, le novità del 2014

Conero Running: si corre domenica a Numana, le novità del 2014

Conto alla rovescia per la mezza maratona del 27 aprile. Attesi tanti podisti provenienti da tutta Italia.
Marciatori “tutor” per i giovani del Grand Prix e anche 8 pace-makers per ogni andatura.

ANCONA – Domenica 27 aprile sarà di nuovo Conero Running. Per la quinta volta consecutiva il lungomare di Numana, in provincia di Ancona, accoglierà partenza e arrivo della mezza maratona nazionale (21,097 km). Il via alle ore 9.00 sul collaudato percorso pianeggiante e scorrevole, che sfiora il santuario di Loreto e attraversa inoltre il territorio comunale di Porto Recanati. Anche quest’anno la manifestazione richiama podisti da ogni angolo d’Italia, che approfitteranno del ponte festivo per un fine settimana all’insegna dello sport e del turismo sulla Riviera del Conero. Sono infatti già pervenute centinaia di iscrizioni, con tante regioni rappresentate, e si attendono ancora grandi cifre di partecipazione per un evento che ha superato le mille presenze complessive in ognuna nelle precedenti edizioni.

MARCIATORI TUTOR – Tra le novità del 2014 c’è l’inserimento di una tappa del Grand Prix regionale FIDAL di marcia e corsa giovanile all’interno della Conero Running. Anche per i più giovani nasce quindi l’opportunità di confrontarsi in gara a Numana, subito dopo l’arrivo della mezza maratona, su un tracciato di un chilometro (500 metri di andata e altrettanti di ritorno). Infatti alle ore 10.50 di domenica 27 aprile partirà la marcia esordienti (under 12) sui 1000 metri, poi le prove riservate alle categorie ragazzi (under 14) e cadetti (under 16), sia maschili che femminili: marcia ragazzi e ragazze (2 km), cadette (3 km), cadetti (4 km); corsa ragazzi e ragazze (2 km), cadette (2 km), cadetti (3 km). A fare da “tutor” per i più giovani ci saranno i portacolori dell’Atletica Recanati che attualmente è in testa al Campionato italiano assoluto per società di marcia: non mancheranno Alessandro Maltoni, recente vincitore del bronzo tricolore nella 20 km under 23, insieme a Michele Antonelli, quarto ai campionati italiani promesse sui 5000 indoor, e a Federico Boldrini, quarto agli Assoluti della 50 chilometri. Un team altamente qualificato, che potrà spiegare i segreti di questa affascinante specialità ai giovanissimi atleti.

PACE-MAKERS – Per la prima volta nella Conero Running saranno al via 8 pace-makers ufficiali, incaricati di tenere un ritmo prestabilito in modo da venire sempre più incontro alle esigenze di tutti i podisti. Due atleti terranno un’andatura che consentirà un tempo finale di 1h30’ (Mirco Pettinelli e Marco Campetti), altri due di 1h45’ (Claudio Balicchia e Mauro Mancinelli) e ben quattro per le 2h00’ (Marco Grucci, Fabrizio Ciccetti, Manuela Sabbatini e Carmela Marseglia).

RITORNO A NUMANA – Molti dei partecipanti alle scorse edizioni hanno scelto di tornare alla Conero Running, per vivere un’altra volta le emozioni di questa gara. Fra questi anche Fausto Meacci dell’Atletica Sinalunga, in provincia di Siena, che dodici mesi fa è stato l’ultimo degli atleti classificati sulla mezza maratona: al 553° posto in 2h39’42”. Non solo si presenterà di nuovo alla partenza, ma sarà accompagnato da un folto gruppo di 14 amici runners, con l’intenzione di migliorare il suo piazzamento.

CORRI PER IL SALESI – Tutti correranno per un valido motivo. Anche quest’anno sarà devoluto 1 euro alla Fondazione dell’Ospedale Salesi Onlus di Ancona, a sostegno della struttura pediatrica, per ogni iscritto alla Conero Running, alla Conero TEN e alla Mini Conero. Nelle scorse edizioni, la raccolta ha sempre superato il tetto dei 1000 euro e nell’ultima occasione furono 1466. Stavolta sarà dedicata alle malattie rare e troverà impiego nel laboratorio di citogenetica. Ad attendere i podisti ci sarà ancora il delfino Salesino, mascotte della Conero Running e della Fondazione Salesi, nato da un concorso di disegno nelle scuole elementari e medie delle Marche.

GLI EVENTI – Come da tradizione, alla Conero Running si affiancherà la Mini Conero, corsa non competitiva di 4 km aperta a tutti, per unire e far partecipare le famiglie. Poi la Conero TEN, corsa non competitiva di 10,8 km, sempre domenica 27 aprile alle ore 9.00, ricalcando la parte iniziale e quella conclusiva della mezza maratona, interamente sulla costa. Il punto d’incontro per tutti sarà il Conero Village, vero e proprio cuore pulsante dell’evento nel porto turistico di Numana, che ospiterà gli stand espositivi e promozionali dei partner, le premiazioni e la segreteria organizzativa dove gli atleti potranno ritirare il pettorale, a partire dalle ore 15.00 di sabato pomeriggio, e il pacco-gara con vari gadget degli sponsor, tra cui Quota Cs Sport con New Balance, la pasta Giovanni Perna, il vino dell’azienda Conti degli Azzoni e la rivista Marathon, mentre a cura dello Studio Fisioterapico KDM verrà attivato un servizio di massaggi pre e post-gara. Radio Bunny garantirà invece l’animazione musicale al traguardo, diffusa pure su gran parte del lungomare. Per il secondo anno di fila la Conero Running viene abbinata al Mercato della Fondazione Campagna Amica, patrocinato dalla Coldiretti Ancona. Saranno presenti numerosi stand enogastronomici, allestiti direttamente dai produttori delle tipicità marchigiane.

Durante l’intero week-end, il porto turistico di Numana accoglierà anche un evento di pattinaggio freestyle grazie alla Conero Roller di Castelfidardo, che come avvenuto nelle ultime due edizioni ha scelto di unirsi alla manifestazione podistica. Si comincia nel pomeriggio di sabato 26 aprile alle ore 15.00, con esibizioni di professionisti e la possibilità per bambini e ragazzi di provare questa disciplina, per proseguire nella mattina di domenica 27 aprile al Conero Village.

In questa edizione ci sarà spazio anche per il nordic walking, ovvero la camminata veloce utilizzando bastoni appositamente studiati, che implica l’uso dell’intero corpo per ottenere notevoli benefici a livello fisico. L’iniziativa vedrà i praticanti del nordic walking alla partenza di Conero TEN e Mini Conero.

Continua poi il patrocinio del Rotary Club Ancona 25-35, che sarà presente in gruppo con i suoi soci al via della Mini Conero.

Quest’anno insieme alla Conero Running corre inoltre l’associazione Teranga Loreto, che ha lo scopo di favorire l’incontro interculturale fra i popoli, il sostegno a distanza e il turismo responsabile e solidale, con progetti rivolti al Senegal e in particolare, per questa occasione, alla costruzione di un pollaio nel villaggio di Ndieye.

La Conero Running, gara nazionale Fidal si svolge per iniziativa dell’Atletica Recanati, in collaborazione con il Comune di Numana e la Fondazione dell’Ospedale Salesi Onlus. Partner dell’evento sono la Regione Marche, le Province di Ancona e Macerata, i Comuni di Recanati, Loreto e Porto Recanati, il CONI Marche, il Parco del Conero, l’Associazione Riviera del Conero, Kòmaros Servizi, Conero Roller, Coldiretti Ancona e il Rotary Club Ancona 25-35.

Tutte le informazioni sul sito www.conerorunning.it

LINK ALLE IMMAGINI
La mascotte Salesino: https://www.dropbox.com/s/27y9c0h0hr47oku/salesino.jpg
La partenza della Conero Running 2013: https://www.dropbox.com/s/kemb3qzrzgrwvt2/partenza_2013.jpg
Altra immagine della partenza: https://www.dropbox.com/s/tx1fbv7cwns09d3/Partenza.jpg
I marciatori Alessandro Maltoni e Michele Antonelli: https://www.dropbox.com/s/z0tffl7j9hsyb5b/Maltoni_Antonelli.jpg
Il marciatore Federico Boldrini: https://www.dropbox.com/s/7stt25c6fpna0sh/Boldrini.jpg

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com