Continua la 32esima Rassegna Nazionale di Teatro della Scuola

Continua la 32esima Rassegna Nazionale di Teatro della Scuola

Mercoledì 14 maggio, a Serra San Quirico per la 32° RASSEGNA NAZIONALE DEL TEATRO DELLA SCUOLA, due proposte aperte al pubblico (ingresso gratuito) al Teatro Palestra, a partire dalle ore 9, con lo spettacolo “Falstaff. Tutto nel mondo è burla!” e con la presentazione del libro di poesie “È bella la vita” (Affinità elettive, 2013) di Roberto Ballelli. Alle ore 21, lo spettacolo “Donna”.

 

 

Serra San Quirico (Ancona), 13 maggio 2014 – Scuole di ogni ordine e grado protagoniste a Serra San Quirico per la 32esima Rassegna Nazionale di Teatro della Scuola, la principale vetrina del Teatro Educazione in Italia che chiama a raccolta ogni anno studenti, insegnanti, operatori teatrali e stagisti delle università. Fino al 24 maggio, la rassegna propone ogni giorno alcuni spettacoli aperti al pubblico, al teatro palestra, ed inoltre laboratori teatrali, giochi e dibattiti. Orienta il percorso quotidiano dei ragazzi un personaggio guida, che quest’anno è Dario Fo, con alcune parole chiave ispirate al suo Teatro.

La parola chiave di mercoledì 14 maggio è “Semplice” come “semplice” può essere un teatro povero di mezzi ma ricco di emozioni.

Alle ore 9, sul palcoscenico del Teatro Palestra sono i ragazzi delle classi III, IV e V della scuole primarie e classi I e III della scuola secondaria di primo grado dell’istituto Comprensivo Grosseto 3 di Grosseto. Il loro spettacolo si intitola “Falstaff. Tutto nel mondo è burla!”, libero adattamento e sintesi del libretto originale del Falstaff di Giuseppe Verdi, realizzato dagli studenti assieme agli insegnanti Daniela Bilotti e Lepore Blu, e all’operatore Lorenzo Pezzella. L’azione si svolge a Windsor durante il regno di Enrico IV. Intrighi, equivoci e un fine ultimo che allea uomini e donne: far pentire il Sir delle sue beffe. Alla fine tutti si chiedono con una fragorosa risata ma il gabbato chi è? L’unica ad uscirne vincitrice è la Vita che rende giustizia. Lo spettacolo è stato segnalato dalla Rassegna Provinciale del Teatro della Scuola “Premio Città di Grosseto”.

Alle ore 10,30, appuntamento con l’evento “Un momento di poesia” nell’ambito del quale viene presentato il libro “È bella la vita” (Affinità elettive, 2013) raccolta di poesie di Roberto Ballelli, poeta e ingegnere fabrianese scomparso per un incidente automobilistico nell’estate del 2012.  Al centro dell’incontro, il ricordo di un poeta del territorio che – come si ricorda nella prefazione – con “la sua poesia continua a tuonare vita e a ricordare all’uomo del nostro tempo che la bellezza della vita sta nel non fermarsi mai e ne saper conquistare, giorno dopo giorno, la capacità di cogliere e ricomporre… quelle preziose tracce sbriciolate di luce che spingono a volare alto senza esitazione”.

Alle ore 21, gli studenti del Collegio  Sacra Famiglia di Torino (Secondaria di Secondo Grado e Liceo Classico e Scientifico)  sono protagonisti dello spettacolo “Donna” di Antonella Paglietti. In scena una donna prigioniera. Un ostaggio? Una rea confessa? Una vittima delle circostanze familiari o un’autoesclusa? Nel vuoto delle ore della prigionia la protagonista, frugando nei ricordi, prende coscienza dei veri valori della vita…

 

La Rassegna Nazionale del Teatro della Scuola, che prosegue fino al 24 maggio, è una manifestazione realizzata dall’Associazione Teatro Giovani con il sostegno dei soci: Comune di Serra San Quirico, Comunità Montana dell’Esino e di Frasassi, A.M.A.T. – Associazione Marchigiana Attività Teatrali, Provincia di Ancona, e con il patrocinio della Regione Marche (Presidenza dell’Assemblea Legislativa, Presidenza della Giunta, Assessorato alla Cultura) e del Comune di Serra San Quirico (Assessorato alla Cultura, Assessorato alla Pubblica Istruzione). Gli Sponsor che contribuiscono alla realizzazione della Rassegna sono Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana, Acqua Frasassi e Goccia Blu, Banca di Credito Cooperativo di Ostra Vetere, Parco Naturale Gola della Rossa e Frasassi.

 

 

Info: Associazione Teatro Giovani, tel. 0731.86634 fax. 0731.880028, atg@teatrogiovani.com

www.teatrogiovani.eu

© riproduzione riservata