da Fermo

da Fermo

Alla riscoperta delle Cisterne Romane

Domenica l’inaugurazione del nuovo centro visite

Due giorni dedicati al più famoso sito archeologico della città di Fermo. Sabato 17 e domenica 18 maggio le Cisterne Romane aprono le porte in occasione dell’evento Grand Tour dei Musei – Giornata internazionale dei Musei.Sabato 17 maggio, dalle 21 alle 24, si svolgerà nelle Cisterne un emozionante percorso in notturna. Visita gratuita, su prenotazione. Domenica 18 maggio invece verrà inaugurato il centro visite delle Cisterne Romane. L’Amministrazione Comunale ha infatti ultimato l’importante progetto di valorizzazione del sito archeologico del I secolo d.C. che rappresenta il cuore turistico della città con 50 mila visitatori l’anno. Il recupero dei nuovi spazi è stato ottenuto grazie ad un’importantissima operazione di restauro, realizzata con fondi europei, che ha portato al risanamento della struttura medievale adiacente che potrà essere utilizzata anche come spazio espositivo e di incontri culturali e laboratorio didattico per la conoscenza della Fermo Romana. Ad essere rinnovata completamente è la modalità di fruizione delle Cisterne, aggiungendo alla visita tradizionale un nuovo suggestivo spazio dove sarà possibile fare esperienza del monumento anche attraverso strumenti multimediali che amplificheranno le emozioni e renderanno unica l’esperienza. Il Grand Tour dei Musei partirà alle ore 21 di sabato 17 con la Notte dei Musei e fino alle 24 sarà possibile partecipare gratuitamente su prenotazione all’evento “Eterne Cisterne” con un percorso in notturna dedicato alle acque. Dalle 21 alle 24 rimarrà aperta con ingresso ridotto a 2 euro anche la Pinacoteca Civica. Domenica 18 invece, nell’ambito della giornata internazionale dei Musei, la Sala dei Ritratti di Palazzo dei Priori ospiterà, a partire dalle 17, dopo il tradizionale saluto delle autorità, la Conferenza sulla Fermo Romana a cura della professoressa Emanuela Stortoni, docente di Archeologia e storia dell’arte greca e romana presso l’Università degli Studi di Macerata. Ad illustrare gli interventi realizzati nelle Cisterne Romane saranno, alle 18 e 30, i progettisti e direttore dei lavori architetto Ernesto Paoletti e ingegner Alteriano Renzi. Alle 19 avrà luogo infine l’inaugurazione del nuovo centro visite. A seguire visite guidate a cura della cooperativa Sistema Museo.

Clicca l’allegato

cisterne

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com