Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 05:45 di Dom 29 Nov 2020

dalla Città

di | in: Cronaca e Attualità, dalla Città

festa della mamma

image_pdfimage_print

Festa della Mamma alla sezione "Primavera"

15 maggio 2014

Festa della Mamma alla sezione “Primavera”

 

Riuscitissima manifestazione svoltasi l’8 maggio

 

Un sincero ringraziamento a tutti i genitori della Sezione Primavera, sia per la riuscitissima animazione della festa della Mamma, svoltasi lo scorso 8 maggio, dove le sig.re Dorin Ana e Federica Michelangeli hanno rispettivamente animato (impersonando il personaggio Pulcino Pio) e letto (la storia “Ti voglio bene mamma”), sia del dono dei libri, acquistati con una colletta, lo scorso Natale.

 

Tale dono ha un significato del tutto particolare, non solo nei confronti dei rispettivi figli, che quotidianamente apprenderanno la condivisione dell’uso di questi libri presso la Sezione Primavera, ma anche verso i nuovi bambini, che frequenteranno il prossimo anno, per il fatto che i libri donati, rimarranno patrimonio della bibliotechina della Sezione Primavera.

 

Il momento di festa con la lettura animata, ben si collega al progetto “Prestito-libri”, attivo proprio in questi giorni presso la Sezione Primavera, come d’altronde anche presso i nidi.

 

Progetto che sta registrando un vivo apprezzamento, con un taglio però altro, quello della condivisione una volta a casa, bambino-genitore, della lettura di immagini e ad alta voce del libro, preso in prestito o al nido o presso la sezione primavera.

   Parcheggi a pagamento sul lungomare, al via gli abbonamenti 15 maggio 2014

Parcheggi a pagamento sul lungomare, al via gli abbonamenti

 

A partire da lunedì 19 maggio ci si può recare all’Azienda Multi Servizi 

 

Da lunedì 19 maggio, recandosi allo sportello dell’Azienda Multi Servizi di via Gramsci (parcheggio Stazione di San Benedetto del Tronto), sarà possibile sottoscrivere gli abbonamenti per la sosta a pagamento sul lungomare e nelle strade limitrofe. Ricordiamo che la sosta a pagamento sarà in vigore dal 1° giugno al 31 agosto e che il provvedimento sarà in vigore dalle 9 alle 24, tutti i giorni compresi i festivi.

 

Quattro le tipologie di abbonamento: si può sottoscrivere per tutta la stagione al prezzo di 200 euro, per un mese al prezzo di 90 euro, per una settimana al prezzo di 25 euro o la formula “settimanale – mini”, valido dal lunedì al venerdì, al costo di 18 euro.

 

I residenti nelle vie interessate potranno acquistare un permesso di sosta valido tutta la stagione estiva al prezzo di 30 euro con possibilità di ottenere due abbonamenti per ogni nucleo familiare. I non residenti, proprietari di immobili nelle zone interessate, potranno sottoscrivere un abbonamento al costo di 50 euro per l’intera stagione. Si ribadisce che i veicoli adibiti al trasporto di persone invalide non devono pagare.

 

Per informazioni rivolgersi all’Azienda Multiservizi: tel. 0735/658899.


Assegnazione orti per anziani, domande entro il 29 maggio

15 maggio 2014

Assegnazione orti per anziani, domande entro il 29 maggio

 

L’iniziativa realizzata in collaborazione con il Lions club San Benedetto Host

 

Si ricorda che il 29 maggio scade il termine per la presentazione della domanda di concessione di lotti di terra di circa 75 metri quadri ciascuno in zona SS. Annunziata (quartiere Agraria, vicino all’area del futuro campo del rugby)) da destinare a orti per anziani.

 

L’iniziativa è stata realizzata dal Comune con la determinante collaborazione del Lions club San Benedetto Host che ha messo a disposizione 30.000 euro per realizzare i lavori di sistemazione del terreno di proprietà comunale.

 

Gli interessati devono presentare apposita domanda in bollo da 16 euro entro giovedì 29 maggio utilizzando l’apposito modello disponibile presso l’Ufficio relazioni con il Pubblico (piano terra del Municipio) o nel sito www.comunesbt.it alla voce “Bandi di gara”.

 

Ricordiamo che possono fare domanda coloro che hanno più di 67 anni e non possiedono altri appezzamenti di terreno coltivabile nel territorio comunale e nei comuni limitrofi.

 

La graduatoria sarà formulata sulla base dell’età del richiedente, della fascia ISEE in cui si colloca il reddito familiare, del numero dei componenti il nucleo familiare. La durata di questa prima concessione sarà di 5 anni 5 + 2. Le successive assegnazioni avranno comunque durata quinquennale.

 

Per informazioni rivolgersi al Servizio aree verdi e qualità urbana (tel. 0735/794315/316, mail camelil@comunesbt.it) o all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (0735/794555 – e mail urp@comunesbt.it)

 

Scarica qui il bando.

 

 

I nidi d'infanzia si aprono alla città15 maggio 2014

I nidi d’infanzia si aprono alla città

 

E’ possibile visitare le strutture in vista delle iscrizioni 

 

Con l’apertura del bando per le iscrizioni ai nidi d’infanzia della città e alla sezione “Primavera”, l’Amministrazione comunale promuove l’iniziativa “Nidi aperti alla città” grazie alla quale sarà possibile, ai genitori interessati ad usufruire del servizio, visitare le strutture e conoscere il personale.

 

La visita non comporta alcun impegno ma è un’occasione utile per rivolgere quesiti, esprimere dubbi e chiedere informazioni per poi maturare liberamente la scelta del servizio più consona alle proprie esigenze.

 

I giorni di visita sono i seguenti:

 

– per la sezione “Primavera” della scuola “A. Marchegiani”, via G. Impastato – Paese Alto (tel. 0735-794576): lunedì 19 maggio alle 16,30 e giovedì 22 maggio alle 10;

 

– per il nido d’infanzia “LA MONGOLFIERA” di via Manzoni (tel. 0735-582057): martedì 20 maggio alle 17,30;

 

– per il nido d’infanzia “IL GIARDINO DELLE MERAVIGLIE” di via Mattei (tel. 0735-659563): giovedì 22 maggio alle 17,30;

 

– per il nido d’infanzia “IL PICCOLO PRINCIPE” di via Piave (tel. 0735-762101): martedì 27 maggio alle 17.

 

Per prenotare la visita basta telefonare ai numeri indicati per ciascuna struttura.

 

Nuovi asfalti nelle vie San Martino e Morosini

15 maggio 2014

Nuovi asfalti nelle vie San Martino e Morosini

 

La riqualificazione del manto stradale partirà lunedì 19 maggio per entrambe le arterie cittadine  

 

Lunedì 19 maggio partiranno gli interventi di riasfaltatura di due tratti di strada delle vie Morosini e San Martino eseguiti dalla ditta “Asfalti srl” di Grottazzolina (FM). Tutti e due gli interventi saranno preceduti dalla scarifica del manto stradale (cioè dall’eliminazione del vecchio strato) con la successiva asfaltatura.

 

Per consentire l’esecuzione dei lavori, il tratto di via Morosini compreso tra via Pigafetta e via Dandolo/piazza del Pescatore sarà chiuso al traffico dalle 7 di lunedì 19 maggio alle 13 di martedì 20 maggio.

 

Invece i lavori nel tratto di via San Martino compreso tra le vie Manzoni e Roma saranno realizzati in due step: lunedì 19 maggio dalle 13 alle 20 e martedì 20 maggio dalle 14 fino al termine dei lavori.

 

BILANCIO DI PREVISIONE 2014 – RELAZIONE

 

Il Comune di San Benedetto del Tronto, con atto di Giunta Comunale n. 173 del 26/09/2013 ha deliberato la partecipazione alla sperimentazione di cui all’art. 36 del Decreto Legislativo 23/06/2011 n. 118 in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio degli enti locali e con successivo DPCM del 15.11.2013 è stato ammesso a partecipare al terzo anno di sperimentazione.

Sinteticamente la sperimentazione riguarda l’adozione del bilancio di previsione finanziario annuale di competenza e di cassa e del bilancio pluriennale redatto in termini di sola competenza, la classificazione del bilancio finanziario per missioni e programmi di cui agli articoli 13 e 14 del D.Lgs. 118/2011.

Inoltre, obbliga la tenuta della contabilità finanziaria sulla base della definizione del principio della competenza finanziaria cosiddetto “potenziato”, secondo cui: << (…) Tutte le obbligazioni giuridicamente perfezionate attive e passive, che danno luogo ad entrate e spese per l’ente, devono essere registrate nelle scritture contabili quando l’obbligazione è perfezionata, con imputazione all’esercizio in cui l’obbligazione viene a scadenza. E’ in ogni caso, fatta salva la piena copertura finanziaria degli impegni di spesa giuridicamente assunti a prescindere dall’esercizio finanziario in cui gli stessi sono imputati (…) L’accertamento costituisce la fase dell’entrata con la quale si perfeziona un diritto di credito relativo ad una riscossione da realizzare e si imputa contabilmente all’esercizio finanziario nel quale il diritto di credito viene a scadenza (…)>>; a tale proposito, viene introdotta anche la disciplina del “fondo pluriennale vincolato” costituito da risorse accertate destinate al finanziamento di obbligazioni passive giuridicamente perfezionate esigibili in esercizi successivi. Inoltre, viene previsto il principio di procedere alle previsioni e agli accertamenti per l’intero importo del credito, con un obbligo di stanziare un apposita posta contabile di accantonamento al fondo svalutazione crediti per le entrate di dubbia e difficile esazione;

Fatta questa breve ma dovuta premessa, si ricorda che la Giunta Comunale, con proprio atto n. 60 del 18.04.2014, ha approvato lo schema del Bilancio di Previsione 2014 – 2016 e il documento unico di programmazione.

Il Bilancio di Previsione è stato predisposto sulla struttura contabile approvata con D.P.C.M. 28 dicembre 2011 e successive modifiche ed integrazioni e che pertanto la parte Entrata del Bilancio è distinta per Titoli (fonte), Tipologie (natura) e Categorie (oggetto), mentre la Parte Spesa è distinta per Missioni (destinazione, indica funzioni principali ed obiettivi strategici), Programmi (destinazione, indica aggregati di attività), Titolo (natura) e macroaggregati (tipologia). Inoltre, per gli enti che partecipano al terzo anno di sperimentazione devono essere redatti anche i bilanci secondo i vecchi modelli ex DPR 194/1996, che acquistano solo una funzione meramente conoscitiva, in quanto i bilanci redatti secondo i nuovi schemi assumono valore a tutti gli effetti giuridici.

Nel dettaglio vedi allegati

relazione bilancio

programma oo. pp.

Di seguito i dati snocciolati dall’assessore Urbinati e dai funzionari sui rimborsi tares, imu e cityportal.

 

 

 

 

 

 

 

RIMBORSI

 

TARES

 

Elaborati d’ufficio n. 3333 contribuenti aventi diritto al rimborso per l’anno 2013 per un importo di € 197.420,00

 

Già elaborati ed emessi mandati per n. 1.427 ed € 77.700,00

 

in fase di elaborazione n. 1.906 per € 119.720

 

 

 

IMU

 

Già eseguiti e rimborsati ai contribuenti che vantavano un credito solo per IMU versata in eccesso al Comune n. 195 per € 16.943,00

 

In fase di elaborazione i rimborsi che vantano un credito sia nei confronti del comune che dello stato n. 382 per € 36+16.000=52.000

 

Per questi, come disposto dalla Legge di stabilità 2014, eseguiremo il rimborso della quota comune e segnaleremo al Ministero delle Finanze per la parte di loro competenza per la quale provvederanno ad emettero il rimborso

 

 

 

CITYPORTAL

 

dall’attivazione (maggio 2012) contatti 44.971

 

stampa modelli F24 11.073

 

per stampa si intende la visualizzazione del modello F24 in formato PDF, pronto per la stampa su carta da parte del contribuente

 

 

 

stampe F24

 

2014 1.841

 

2013 3.485

 

2012 5.747

 

© 2014, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




15 Maggio 2014 alle 15:51 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata