Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 02:03 di Gio 17 Ott 2019

dalla Fidal

di | in: Il Mascalzone Sportivo

Giacomo Brandi

image_pdfimage_print

MACERATA, L’ALLIEVO BRANDI DA PRIMATO NELLA MARCIA
Battuto il record regionale durante la prima fase dei Societari under 18, condizionati dal maltempo

Entra nel vivo la stagione all’aperto, con la prima fase regionale dei Campionati nazionali di società su pista per allievi e cadetti allo stadio Helvia Recina di Macerata. Nella prima giornata, quella di sabato, c’è subito un risultato notevole perché il fabrianese Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo) realizza il nuovo record marchigiano under 18 sui 5000 metri di marcia con il tempo di 21’30”67, per abbassare di quasi mezzo minuto il precedente limite che apparteneva a Michele Antonelli (21’58”39 il 24 settembre 2011 a Macerata). Il giovane atleta, classe 1998 e quindi al primo anno di categoria, ha già conquistato il bronzo nella rassegna tricolore indoor disputata al Banca Marche Palas di Ancona nel mese di febbraio. Dalla passata stagione viene seguito tecnicamente a Senigallia da un grande interprete del tacco e punta come Carlo Mattioli (pluricampione italiano e quinto nella 20 km ai Giochi Olimpici del 1984 e ai Mondiali del 1987). Nei 5000 di marcia al femminile prevale Giulia Cippitelli (Atl. Avis Macerata) in 26’53”69, poi la sospensione delle gare a causa del maltempo.
Si disputa regolarmente invece la giornata successiva, con la volata sui 200 metri vinta dalla sangiorgese Annalisa Torquati (Team Atletica Marche) in 25”58 (-0.8) davanti alla compagna di squadra Sokhona Kebe, sprinter di Corridonia che si piazza seconda con 26”28, poi Costanza Muratori (Sport Atl. Fermo) in 26”34, mentre la lunghista Manuela Borghetti (Sef Stamura Ancona) salta 5.16 (-0.8). Al maschile Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata), terzo quest’anno nei campionati italiani indoor di prove multiple, atterra a 6.80 nel lungo con vento nullo (personal best all’aperto) e precede l’altro avisino Francesco Gianfelici (6.46/+0.5). Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese), bronzo tricolore dei 60hs indoor e anche nei 100hs cadetti della passata stagione, compie il suo debutto sui 400 ostacoli correndo in 56”10. Nel martello continua a migliorarsi Leonardo Viozzi (Asa Ascoli Piceno), che raggiunge la misura di 54.46 al quinto ingresso in pedana. Sui 200 metri si impone Augustin Prego (Sef Stamura Ancona) in 23”09 (-0.5), nell’alto 1.82 per Alessandro Latini (Sef Stamura Ancona) e chiude in 3’35”79 la staffetta 4×400 composta da Francesco Ranzuglia, Marco Chiodera, Massimiliano Sileoni e Nicola Cesca per l’Atletica Avis Macerata, club organizzatore della manifestazione.
Nella categoria under 16, in evidenza Elisabetta Vandi (Atl. Avis Fano-Pesaro) che corre in 40”73 sui 300 metri, poi nell’asta 2.80 di Nikita Lanciotti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) e 2.50 per Elisa Bovara (Collection Atl. Sambenedettese), con Martina Ruggeri (Atl. Fabriano) autrice di un salto a 5.08 (+0.8) nel lungo. Tra i cadetti, sulla nuova gara dei 1200 siepi appena introdotta in questa fascia di età, 3’32”40 di Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) davanti a Federico Falappa (Atl. Amatori Osimo), 3’34”11. Nel martello 49.01 per Orges Hazisllari (Asa Ascoli Piceno), che supera Matteo Paci (47.85) e Giorgio Olivieri (47.39), entrambi dell’Atl. Sangiorgese R. Rocchetti. Dalle pedane anche 14.35 nel peso di Alex Paolucci (Sport Atl. Fermo) e 12.22 con vento nullo nel triplo per Luca Sordoni (Sport Dlf Ancona).


RISULTATI (Macerata, 3-4 maggio)
Allievi. 200 (vento -0.5): Augustin Prego (Sef Stamura Ancona) 23”09; 800: Edoardo Cittadini (Atl. Montecassiano) 2’00”12; 3000: Matteo D’Alessandro (Atl. Civitanova) 9’11”75; 400hs: Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese) 56”10; alto: Alessandro Latini (Sef Stamura Ancona) 1.82; lungo: Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata) 6.80 (0.0); peso: Gianluca Re (Tam) 13.02; martello: Leonardo Viozzi (Asa Ascoli Piceno) 54.46; marcia 5000: Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo) 21’30”67 (primato regionale); 4×400: Atl. Avis Macerata (Francesco Ranzuglia, Marco Chiodera, Massimiliano Sileoni, Nicola Cesca) 3’35”79.
Allieve. 200 (-0.8): Annalisa Torquati (Tam) 25”58; 800: Beatrice Luna (Sef Stamura Ancona) 2’34”58; 3000: Azzurra Ilari (Atl. Amatori Osimo) 11’04”52; 400hs: Sara Marani (Sef Stamura Ancona) 1’20”78; lungo: Manuela Borghetti (Sef Stamura Ancona) 5.16 (-0.8); disco: Elena Pacioni (Atl. Avis Macerata) 27.09; giavellotto: Francesca Bray (Atl. Avis Macerata) 30.63; marcia 5000: Giulia Cippitelli (Atl. Avis Macerata) 26’53”69; 4×400: Atl. Avis Macerata (Caterina Marozzi, Irene Zazzetta, Francesca Pietroni, Valentina Gallucci) 4’28”98
Cadetti. 300: Michele Diletti (Atl. Recanati) 38”76; 1200 siepi: Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) 3’32”40; 100hs (-1.5): Jacopo Alfonsi (Collection Atl. Sambenedettese) 15”79; alto: Davide Malatesta (Sef Stamura Ancona) 1.66; triplo: Luca Sordoni (Sport Dlf Ancona) 12.22 (0.0); peso: Alex Paolucci (Sport Atl. Fermo) 14.35; martello: Orges Hazisllari (Asa Ascoli Piceno) 49.01; marcia 5000: Cristian Prioteasa (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 29’40”20.
Cadette. 300: Elisabetta Vandi (Atl. Avis Fano-Pesaro) 40”73; 1200 siepi: Caterina Paccamiccio (Atl. Amatori Osimo) 4’19”16; 80hs (+0.3): Letizia Trivelli (Atl. Avis Macerata) 13”57; asta: Nikita Lanciotti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 2.80; lungo e giavellotto: Martina Ruggeri (Atl. Fabriano) 5.08 (+0.8) e 27.44; disco: Irene Rinaldi (Atl. Fabriano) 23.69; marcia 3000: Claudia Angellotti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 17’18”47.

RISULTATI COMPLETI: http://www.fidal.it/risultati/2014/REG6264/Index.htm

LINK ALLE IMMAGINI
Giacomo Brandi (FotoGP): http://www.fidalmarche.com/upload/2014/Brandi.jpg
Annalisa Torquati (foto di Massimo Matteucci): http://www.fidalmarche.com/upload/2014/Torquati_Allievi_Macerata2014.jpg
Nicola Cesca (foto di Maurizio Iesari): http://www.fidalmarche.com/upload/2013/Cesca.jpg

Le foto indicate sono libere da diritti per l’uso editoriale, fatto salvo l’obbligo di citazione dell’autore.
E’ escluso ogni altro genere di utilizzo.

© 2014, Redazione. All rights reserved.




5 Maggio 2014 alle 18:28 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata