Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 18:56 di Mar 21 Gen 2020

Raccolta differenziata, arriva il sacchetto rintracciabile

di | in: Cronaca e Attualità

Cupra Marittima

image_pdfimage_print

Cupra Marittima – Continui progressi per quanto riguarda la raccolta differenziata. Ad annunciarlo è l’assessore all’ambiente Marco Malaigia che illustra un’iniziativa proposta dalla Picenambiente che sarà adottata a breve anche a Cupra Marittima. “Nei prossimi mesi per la raccolta differenziata verrà utilizzato un sacchetto rintracciabile. Ogni sacchetto per la plastica, per la carta e anche per l’indifferenziata, sarà dotato di una sorta di Quick Code, un data matrix per la precisione, registrato con il nome della famiglia di appartenenza. Questo servirà da deterrente per i conferimenti sbagliati. Gli agenti della Polizia Municipale infatti saranno dotati di uno smartphone che permetterà di leggere il codice presente sul sacchetto e di risalire così a colui o colei che ha depositato ad esempio un sacchetto giallo tra quelli azzurri o viceversa. Contemporaneamente l’utente sarà avvisato direttamente sul suo smartphone attraverso un messaggio che c’è stato appunto un errato conferimento. Le conseguenze, ovvero se basterà un consiglio o se sarà necessario ricorrere ad una multa, sarà poi disposizione di ogni singolo comune che aderirà all’iniziativa. Attualmente per Cupra stiamo ancora decidendo i dettagli ma appena si partirà i cittadini saranno adeguatamente avvisati anche perché ciascuna famiglia sarà dotata di un tesserino con il quale, recandosi in Comune, saranno consegnati i nuovi sacchetti. Questo cambiamento invece non avverrà per l’umido”. Conclude l’assessore: “Attualmente la raccolta differenziata a Cupra Marittima è arrivata al circa 60%.Con questa novità sarà possibile puntare fino al 70 o 80%”.


© 2014, Redazione. All rights reserved.




10 Maggio 2014 alle 21:33 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata