UniCam ha ospitato Gualtiero Marchesi, il Maestro della cucina italiana

UniCam ha ospitato Gualtiero Marchesi, il Maestro della cucina italiana

Camerino, 31 maggio 2014 – Il Maestro della cucina italiana Gualtiero Marchesi è stato ospite questa mattina dell’Università di Camerino, nell’ambito dell’incontro ‘Dalla regionalità alla nuova cucina italiana. Quando arte, scienza e creatività si incontrano’, promosso in collaborazione con l’Associazione Corsa alla Spada e Palio, che si è svolto nella Sala degli Stemmi di Palazzo Ducale. Dopo i saluti di Flavio Corradini, Rettore Unicam e l’introduzione di Claudio Pettinari, Pro Rettore Vicario ha preso la parola Gualtiero Marchesi al quale, al termine dell’incontro, l’Ateneo di Camerino ha consegnato un attestato di Benemerenza. ‘L’Università di Camerino – ha sottolineato il Rettore Flavio Corradini – è sempre più impegnata nello studio dell’alimentazione, in particolar modo all’interno del corso di laurea in Biologia della Nutrizione della Scuola in Bioscienze e Medicina veterinaria e dell’insegnamento in Chimica degli Alimenti della Scuola di Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute. In questa occasione abbiamo pensato di approfondire il rapporto tra scienza ed alimentazione grazie ad un testimonial d’eccezione quale il prestigioso Chef Gualtiero Marchesi’. Quella di Gualtiero Marchesi per la cucina è stata una vocazione cercata, prima accolta attraverso l’esempio dei genitori che possedevano l’albergo ristorante ‘Al Mercato’ in via Bezzecca a Milano e poi messa di continuo in discussione.

Marchesi all'UniCam
Marchesi all’UniCam

Nato a Milano nel 1930 da una famiglia di ristoratori di San Zenone al Po, in provincia di Pavia, grazie alla quale muove i primi passi in ambito gastronomico e nella ricerca del proprio personale percorso culinario, Gualtiero Marchesi all’età di quarant’anni chiude il capitolo del ristorante familiare nonostante i suoi successi ed emigra in Francia andando a bottega dai fratelli Troisgros, al ristorante Ledoyen a Parigi e al Chapeau Rouge di Digione, aprendo gli occhi e la mente alle novità che di lì a poco avrebbero dato sostanza e forma alla Nouvelle Cuisine. Apre il suo primo ristorante milanese nel 1977, conquistando la prima stella Michelin, seguita, l’anno successivo, da una seconda. La terza stella arriva nel 1985, primo in Italia ad ottenerla. Nel 2008 apre a Milano il Ristorante Teatro Alla Scala ‘IL MARCHESINO’. Innumerevoli sono i riconoscimenti e i premi, meritati nell’arco di una carriera lunga più di sessant’anni. In occasione dei suoi ottant’anni nasce, il 19 marzo 2010, la Fondazione Gualtiero Marchesi che ha come missione la diffusione del bello e del buono in tutte le arti, dalla musica alla pittura, dalla scultura alla cucina. Al termine del convegno Gualtiero Marchesi si è intrattenuto nello spazio espositivo allestito nei pressi della Sala degli Stemmi per far visita alle numerose aziende del settore agroalimentare del territorio marchigiano che hanno presentato i propri prodotti tipici.

Marchesi all'UniCam
Marchesi all’UniCam
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com