Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 03:54 di Dom 20 Ott 2019

Allarme Inps, senza ricambio generazionale a rschio la qualità dei servizi?

di | in: Cronaca e Attualità

UIL Pensionati

image_pdfimage_print

SI ALLUNGANO I TEMPI DI EROGAZIONE DELLE PENSIONI?

 

ASCOLI PICENO – Forti preoccupazioni sono espresse da Francesco Fabiani Segretario della UIL Pensionati di Ascoli Piceno per il Piano triennale dell’INPS, approvato nel mese di aprile, che vedrà pensionare 2.405 lavoratori dell’istituto senza alcuna sostituzione.

Infatti, lo stesso Piano evidenzia come il tempo medio di erogazione delle prestazioni rischia di passare da 50 a 117 giorni.

Ovvero senza le dovute assunzioni in sostituzione dei pensionamenti è a rischio, la qualità dei servizi erogati dall’Inps. Il tempo medio di erogazione delle prestazioni rischia di passare da 50 giorni nel 2014 a 117 giorni nel 2016.

Ci saranno cittadini collocati in pensione che per 4/5 mesi non avranno ne stipendio, né pensione!

Negli ultimi due anni già 3.000 dipendenti hanno lasciato l’INPS che prevede di reintegrare solo 500 assunzioni.

Fabiani evidenzia come ci sarà una ripercussione sui servizi poiché aumenterà l’indice di giacenza con un aumento dei temi di erogazione delle prestazioni a partire dalle pensioni e dall’area contributi. Ascoli Piceno 16/06/2014

© 2014, Redazione. All rights reserved.




16 Giugno 2014 alle 10:19 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata