da Ascoli Piceno

da Ascoli Piceno
 Inaugurazione dell’ambulatorio diabetologico nel complesso
“Regina Apostolorum”
e, a seguire, spettacolo di beneficenza al foyer del Teatro Ventidio Basso
Ascoli Piceno, 25 giugno 2014 – Nel complesso “Regina Apostolorum” in lungo Castellano, nei locali attigui al gabinetto dentistico realizzato in collaborazione col compianto Mons. Montevecchi (già cappellano ad honorem) domani, giovedì 26 giugno alle ore 18, alla presenza del Vescovo Mons. Giovanni D’Ercole e delle autorità, sarà inaugurato l’ambulatorio diabetologico diretto dal prof. Filippo Soletti e rivolto, in particolare, alle categorie di indigenti e bisognosi impossibilitati ad accedere al servizio pubblico. Questo servizio è stato realizzato grazie all’Ordine dei Cavalieri di Malta, ordine religioso laicale ed ente primario di diritto internazionale nel quale il carattere religioso convive con la sua piena sovranità.
L’Ordine dei cavalieri di Malta, dall’anno della sua nascita avvenuta nel 1048, rimane fedele ai principi ispiratori sintetizzati nel binomio “Tuitio Fidei”et “Obsequium Pauperum”, ovvero la difesa della fede e il servizio ai poveri e sofferenti, concretizzati nel lavoro volontario di cavalieri e dame nelle strutture sanitarie, assistenziali e sociali che l’Ordine gestisce in oltre 120 Paesi del mondo.
Partendo da questi principi, la sezione di Ascoli (sotto il governo del Gran Priorato di Roma retto da S.E. Frà Giacomo Dalla Torre e nell’ambito territoriale della delegazione regionale coordinata dal procuratore cavaliere Raffaelangelo Astorri) con il responsabile diocesano Cav. Emilio Croci, ha inteso rafforzare la propria presenza e testimonianza nel territorio con questa nuova opera.
            La serata si concluderà con lo spettacolo di beneficenza “  Goldoni ed i comici dell’arte” che si terrà lo stesso giorno, 26 giugno, a partire dalle ore 21, presso il Foyer del Teatro Ventidio Basso.
SCOPRI ASCOLI CON LA GUIDA ESTATE 2014
Continuano per tutto il periodo estivo le visite guidate alla scoperta del centro storico di Ascoli con due visite guidate giornaliere e la straordinaria novità della visita guidata settimanale notturna.
Ascoli Piceno, 24 giugno 2014 – Dopo il successo dell’iniziativa “Scopri Ascoli con la guida”, organizzata dalle Guide turistiche Abilitate della Provincia di Ascoli Piceno in collaborazione con il Comune ascolano, le Guide hanno deciso di estendere il progetto a tutto il periodo estivo.
Nei mesi di luglio e agosto le guide professioniste accompagneranno turisti e ascolani alla scoperta dei tesori del centro storico.
Le visite guidate partiranno dal rinnovato Centro accoglienza di Piazza Arringo tutti i giorni con il seguente orario: mattina ore 10.30; pomeriggio ore  16.30.
Per l’estate è prevista una novità: una visita guidata notturna, con partenza ogni martedì  alle 21.30 e rientro alle 23, un’occasione imperdibile per scoprire il fascino di Ascoli di notte.
Il percorso di due ore si snoderà tra le due principali piazze cittadine, da Piazza Arringo a Piazza del Popolo. Le Guide professioniste illustreranno i monumenti principali quali i Palazzi dell’Arengo e Roverella, la Cattedrale di Sant’Emidio e il Battistero di San Giovanni, il Palazzo dei Capitani del Popolo, il tempio di San Francesco, la Loggia dei Mercanti e la Palazzina del Caffè Meletti.
L’iniziativa già proposta in primavera è stata un vero successo e i visitatori hanno potuto godere pienamente delle bellezze cittadine con l’ausilio di veri esperti d’arte, professionisti che da anni sono impegnati nella scoperta e valorizzazione dei beni artistici di Ascoli e del suo territorio.

PRESENTATA LA 53^ COPPA PAOLINO TEODORI

 

La cronoscalata ascolana, valida come sesta prova del CIVM, sarà valida anche per il Campionato Europeo

 

Ascoli Piceno – Presso la Sala De Carolis del Palazzo Comunale è stata presentata alla stampa la 53^ edizione della Coppa Paolino Teodori, che vedrà in questo fine settimana l’arrivo nelle Marche dei principali protagonisti del Campionato Europeo e della serie tricolore. Sono oltre 200 i piloti iscritti, finora punta massima nella serie continentale 2014: già questo risultato la dice lunga sul gran lavoro preparatorio dell’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo e del Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno. Sui circa cinque chilometri da Colle San Marco a San Giacomo, ricchi di storia delle corse in montagna, vedremo impegnati oltre ai migliori protagonisti del CIVM (su tutti l’ennesimo atteso confronto tra Merli e Faggioli), anche una ventina di piloti stranieri, per uno schieramento al via particolarmente interessante anche per la qualità delle vetture. Alla presentazione sono intervenuti l’assessore comunale allo sport Massimiliano Brugni, Roberto Tamburi in rappresentanza della CNA, il presidente dell’Automobile Club Elio Galanti ed il presidente del Gruppo Sportivo Giovanni Cuccioloni. Oltre a sottolineare l’inscindibile significato promozionale per il territorio, l’assessore Brugni, ricordando il felice momento motoristico della città “europea dello sport 2014” grazie anche alla Mille Miglia, Romano Fenati e Kevin Sabatucci astri nascenti delle due ruote, ha voluto ricordare il terzetto di eventi più significativi della città ormai da decenni: la festa di Sant’Emidio, la Quintana e la Coppa Teodori. Galanti, oltre a ricordare il Centenario di fondazione dell’Automobile Club ha annunciato che una delegazione della città tedesca di Treviri gemellata con Ascoli Piceno, ed anch’essa caratterizzata da una cronoscalata, sarà presente in città durante l’evento. Cuccioloni ha sottolineato l’importanza del numeroso gruppo di lavoro che si dedica a tutti i dettagli della gara, cresciuto negli anni nella passione e nella qualità. Oltre ai migliori piloti in lotta per tutte le classifiche dell’italiano, è cresciuta la presenza straniera, ci saranno oltre a Simone Faggioli (otto volte vincitore ad Ascoli) e Christian Merli, molti piloti della Repubblica Ceca tra i quali due ragazze; ci sarà anche il debutto della Wolf ufficiale con il pilota lussemburghese David Hauser che correrà con i colori del Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno. Proseguirà sul piazzale di San Giacomo, dov’è ubicato l’arrivo ed il parco chiuso, la presenza di un’hospitality che i piloti hanno sempre il piacere di trovare al termine del percorso. Tamburi, per conto della CNA ha ricordato la presenza di Ascoli nell’associazione Cento Città della Ceramica, e la singolare premiazioni dei primi dieci assoluti con trofei decorati a mano dalla maestra ceramista Savina Laudi. Appuntamento a tutti gli appassionati per venerdi 27 giugno sul pianoro di Colle San Marco, dove sono situati partenza, paddock e servizi, per le operazioni di verifica sportiva e tecnica dei concorrenti. La 53^ edizione della Coppa Teodori sarà all’insegna di grande spettacolo.

 

info@gsacascoli.org http://www.gsacascoli.org http://www.coppateodori.org

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com