Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 16:34 di Sab 4 Lug 2020

da Fermo

di | in: Cronaca e Attualità

Soggiorni Marini_2014

image_pdfimage_print

Soggiorni marini per minori. Annualità 2014

 

 

Tutti al mare. Sta per finire la scuola ed i ragazzi possono finalmente pensare al meritato riposo, sole e divertimento…assicurato.

Le famiglie che non hanno l’opportunità di accompagnare i propri figli perché impegnate nel lavoro si possono rivolgere ai Servizi Sociali del Comune ed iscrivere i propri figli ai Soggiorni Marini per minori.

L’Assessore ai Servizi Sociali, Silvana Zechini sottolinea: “Le famiglie che vogliono tenere impegnati i figli dando a quest’ultimi, la possibilità di vivere un salutare soggiorno il mare, possono scegliere dal 16 giugno al 26 luglio 2014 uno o più turni. Così i ragazzi possono aggregarsi anche se vivono in quartieri diversi e lontani e non avrebbero la possibilità di incontrarsi”.

Per questo anno 2014 i turni sono così suddivisi:

Il primo turno, dal 16 giugno 2014 al 28 giugno 2014, è accessibile ai bambini residenti nei seguenti quartieri:

San Girolamo – Montone – F.lli Fortuna – Campiglione – Girola Val Tenna – Molini – Pelletteria 2000- Carcera – S. Marco –S.Tommaso.

Il secondo turno dal 30 Giugno al 12 Luglio 2014, prevede il trasporto dei minori dei seguenti quartieri:

S. Giuliano – Tirassegno – Salette – Capodarco – Vallescura – S. Michele – Lido di Fermo.

Il terzo turno, dal 14 al 26 luglio 2014, saranno trasportati invece i bambini dei seguenti quartieri:

Centro storico– Santa Caterina – San Francesco – Viale Trento – Santa Petronilla –– San Martino – Madonna Ete – Ete Palazzina – Sacri Cuori – Santa Margherita -Marina Palmense

 

”Il soggiorno al mare non solo permette di vivere all’aria aperta a contatto con la nostra spiaggia ma è anche un importante momento di socializzazione”, aggiunge il Sindaco Nella Brambatti.

”E’ l’Associazione ”FERMO 85 – spiega Daniela Alessandrini, Dirigente dei Servizi Sociali – che seguirà i ragazzi con un progetto di animazione, intitolato ”SPORTIVAMENTE” che coinvolgerà con giochi e momenti ludici-aggregativi in spiaggia tutti i partecipanti. Ci sarà anche un tempo dedicato al bagno in mare, ma soprattutto si potranno creare amicizie. Al termine di ogni turno, nella giornata del sabato, c’è una festa ”di arrivederci”.

La sicurezza dei bambini in spiaggia sarà garantita dalla presenza di qualificati operatori, con una pluriennale esperienza nel settore e formati anche per il salvataggio a mare.

Alle famiglie il costo di partecipazione per ogni bambino, anche per quest’anno, è di euro 45,00 (che salirà solo ad euro 55,00 se si vuole far partecipare il proprio figlio ad uno, o più fuori turni).

Il Sindaco Nella Brambatti, fa presente: ”In questo momento di crisi, anche per quest’anno, l’Amministrazione comunale, sempre attenta alle famiglie numerose, è voluta venire maggiormente incontro alle stesse dando la possibilità, a chi ha tre o più figli di età compresa tra i 6 ed i 14 anni, ad una riduzione dei costi di partecipazione ai soggiorni marini, infatti per i partecipanti al turno di propria competenza il costo è di euro. 30,00, per quelli di un fuori turno il costo è di euro 45,00”.

Per iscrivere il proprio figlio si potrà presentare la domanda all’ufficio economato del Comune di Fermo, nei seguenti giorni:

  • per i partecipanti al primo turno del soggiorno marino dal 29 Maggio al 07 Giugno 2014.

  • per i partecipanti al secondo turno del soggiorno marino dal 11 al 19 Giugno 2014.

  • per i partecipanti al terzo turno del soggiorno marino dal 23 Giugno al 01 Luglio 2014.

Per richiedere ulteriori informazioni si può contattare il settore servizi sociali ai seguenti numeri telefonici 0734/284279-235-414-303.


Certificato di eccellenza per le Cisterne Romane

 

 

Importante riconoscimento per le Cisterne Romane. Il sito archeologico del I secolo ha ottenuto l’assegnazione del certificato di Eccellenza 2014 del portale TripAdvisor, un attestazione che viene assegnata alle strutture che ottengono regolarmente i punteggi di gradimento più elevati dai viaggiatori italiani e stranieri. A sottolineare l’importanza della valorizzazione delle Cisterne è il Sindaco Nella Brambatti: “L’obiettivo in questa tipologia di interventi è e sarà quello di mettere in campo una progettualità pensata in funzione della valorizzazione dei luoghi attraverso le migliorie delle strutture e dei contenuti. Il certificato rappresenta un riconoscimento per un percorso dell’Amministrazione Comunale nell’arricchimento e nel potenziamento del sito archeologico, nell’ottica del miglioramento dell’accoglienza”.

Grande la soddisfazione dell’assessore alla Cultura Nunzio Giustozzi: “La rete è uno strumento formidabile per la diffusione della conoscenza dei beni culturali per i quali, se si eccettua la lista stilata dall’Unesco, non esistono certificazioni di qualità – come avviene invece tradizionalmente ad esempio per i ristoranti – ma solo pagelle sui giornali specializzati. Ci fa veramente piacere che, dopo la recente valorizzazione del monumento, il favore registrato da parte del pubblico sia cresciuto in modo esponenziale fino ad arrivare a un traguardo già raggiunto in passato dal Teatro dell’Aquila. All’indicibile suggestione del luogo si aggiungono la cura delle visite guidate e la ricca programmazione di attività pensate al suo interno: la sera del 18 luglio le Cisterne saranno la cornice ideale per uno spettacolo della rassegna estiva del TAU/Teatri Antichi Uniti, Le Vespe di Aristofane con lo straordinario Enzo Curcurù, attualmente in scena a Siracusa”.

© 2014, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




6 Giugno 2014 alle 15:11 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata