da Fermo

da Fermo

Riapertura strada comunale San Pietro Orgiano

La strada comunale San Pietro Orgiano nella giornata di domani, sabato 28 giugno, sarà nuovamente transitabile. Sono stati infatti ultimati i lavori di ripristino della sede stradale gravemente danneggiata dagli eventi meteorologici degli ultimi mesi. San Pietro Orgiano, seriamente compromessa già alla fine dello scorso anno dalle eccezionali precipitazioni, è rimasta transitabile su una corsia fino a inizio maggio. In seguito alle piogge torrenziali di maggio, la strada era stata chiusa al traffico in quanto pericolosa al transito. L’atteso intervento su San Pietro Orgiano, iniziato la seconda settimana di giugno, è stato ultimato nel giro di poche settimane. Negli ultimi mesi l’ufficio tecnico comunale è stato impegnato in lavori che hanno interessato diverse zone del territorio, fra le quali ricordiamo la comunale Gabbiano e la Pompeiana. La strada San Pietro Orgiano, sempre oggetto di un attento monitoraggio da parte della Protezione Civile, presenta una situazione complessa che ha richiesto un periodo di tempo maggiore per l’individuazione degli interventi risolutori. Ad effettuare i lavori la ditta Priori di Grottazzolina che ha provveduto all’intervento di ripristino. Domani quindi l’attesa riapertura della strada di collegamento con San Marco alle Paludi.

Appuntamento questa sera con il ciclo di incontri 

“Cosa mettiamo nel piatto?”

Nuovo appuntamento questa sera, venerdì 27 giugno alle ore 21,15, con il progetto di informazione alimentare “Cosa mettiamo nel piatto?”. Il centro sociale Campiglione, ospiterà il dottor Andrea Strafonda, esperto in educazione alimentare e promotore, già dagli anni ’80, dell’agricoltura sociale e biologica, che affronterà nel dettaglio il latte e i derivati. Il progetto è organizzato dall’assessorato dei Servizi Sociali del Comune di Fermo. Prossimo e ultimo incontro l’11 luglio, sempre a Campiglione, con “la carne”

Gli incontri che si avviano a conclusione e che hanno visto l’organizzazione di due cicli di appuntamenti, in considerazione della grande richiesta, rappresentano un’opportunità messa a disposizione dall’Amministrazione comunale per la cittadinanza che, in tal modo, ha la possibilità di essere informata su una corretta alimentazione.

Oggetto: Modifiche parziali viabilita’ Via Respighi (inversione senso di marcia) e Via Trento.

 

ORDINANZA DEL 27-06-14, n. 431

 

IL DIRIGENTE DEL SETTORE POLIZIA MUNICIPALE

 

 

 

Vista la proposta redatta dalla U.O. “Traffico e Viabilità” del Comando della Polizia Municipale relativa alla revisione della circolazione veicolare in Viale Trento, Leti, Respighi e nelle vie limitrofe al fine di rendere più razionali i flussi di traffico e di alleggerire il transito veicolare lungo Viale Trento, particolarmente intenso nei giorni scolastici;

 

 

 

Verificato che il progetto sopra indicato è stato presentato ed illustrato alla popolazione della zona interessata nel corso di pubblica riunione tenutasi presso Villa Vitali;

 

 

 

Dato atto che i partecipanti alla citata riunione hanno in grande prevalenza accolto favorevolmente la proposta;

 

 

 

Visto l’indirizzo fornito dall’Assessore alla Polizia Municipale per il quale l’intervento nella sua globalità necessita di ulteriore approfondimento e riflessione mentre risulta attuabile in tempi brevi la parte oggettivamente più condivisa ovvero quella relativa alla inversione del senso di marcia in parte di Via Respighi che diverrebbe quindi percorribile in senso ascendente;

 

 

 

Ritenuto di poter accogliere quanto sopra prospettato e conseguentemente disporre i nuovi obblighi, divieti o limitazioni;

 

 

 

Visto l’art. 7 del Codice della Strada;

 

 

 

Visto l’art. 107 del Decreto Leg.vo 267/2000

 

 

 

O R D I N A

 

 

 

1) a far data dal 1 luglio 2014 il tratto di Via Respighi compreso tra l’incrocio con Via Cimarosa e l’incrocio con Viale Trento sarà percorribile solo in senso ascendente;

 

 

 

2) la sosta nel tratto di Via Respighi sopra indicato sarà consentita nei limiti della segnaletica orizzontale solo in modo parallelo all’asse stradale;

 

 

 

3) tutti i veicoli che percorrono Via Respighi, giunti all’incrocio con Viale Trento, hanno l’obbligo di dare la precedenza ai veicoli circolanti in quest’ultima via;

 

 

 

4) tutti i veicoli che percorrono Viale Trento sia in senso ascendente che discendente, giunti all’incrocio con Via Respighi hanno l’obbligo di direzione diritto.

 

Tutti gli Organi preposti all’espletamento servizi di cu all’art. 12 del Codice della Strada cureranno il rispetto della presente disposizione che verrà portata a conoscenza del pubblico mediante la installazione della prescritta segnaletica ad opera del competente servizio comunale.

 

 

 

Il Comandante della Pol.Mun. Antonio Dell’Arciprete

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com