dalla Città

dalla Città

2014-06-27

La nazionale olimpionica di ginnastica artistica russa in ritiro a San Benedetto

L’Associazione Piceno Turismo batte la concorrenza di Palma di Maiorca e porta le ragazze della nazionale olimpionica russa di ginnastica artistica in ritiro a San Benedetto. In venti, tra atlete e preparatori, arriveranno domani mattina (sabato) in Riviera per effettuare una vacanza-ritiro di un paio di settimane (saranno a San Benedetto fino all’11 luglio) nel corso delle quali utilizzeranno la tensostruttura dell’Agraria e si godranno il mare e la spiaggia della Riviera delle Palme.

 

Le ragazze, seguite dallo staff tecnico, hanno infatti scelto San Benedetto per effettuare una delle importanti tappe di avvicinamento al Campionato Mondiale di ginnastica artistica che si terrà nel mese di ottobre in Cina, a Nanning.

 

Si tratta dell’ennesimo progetto di accoglienza messo a segno dall’Associazione Piceno Turismo che ha potuto contare sulla preziosa collaborazione di Jean Carlo Mattoni, che è riuscito letteralmente a portar via la sede del ritiro all’importante centro spagnolo di Palma di Maiorca: “E’ stato grazie ai contatti della Asd Sport World Academy con i vertici della Federazione regionale e nazionale – spiega Mattoni – e ringrazio di cuore l’ingegner Enrico Casella, direttore tecnico della Federazione Ginnastica femminile”.

 

La presidente dell’Apt, Antonia Fanesi,insieme ai vertici dell’associazione, ha voluto ringraziare anche il comune di San Benedetto che ha messo a disposizione delle atlete russe la tensostruttura che si trova all’Agraria.

 

“Un altro esempio – fanno sapere dal direttivo – di come la collaborazione tra le varie parti del territorio possa davvero essere proficua. La sinergia tra Apt, Mattoni e il Comune ha reso possibile questo importante traguardo”.

 

La Nazionale di ginnastica artistica della Russia, ospite della Città per svolgere allenamenti presso la tensostruttura per la ginnastica artistica del centro sportivo “D’Angelo”, lunedì 30 giugno alle ore 13 sarà ricevuta in sala consiliare dal Sindaco e dall’assessore allo sport Eldo Fanini. Le atlete saranno accompagnate dal tecnico federale Elena Konyukhova. Saranno presenti il Direttore tecnico della Nazionale ing. Enrico Casella e la pluricampionessa Vanessa Ferrari , campionessa europea 2014 – specialità corpo libero. Ad accogliere le ginnaste anche le giovani atlete delle società sambenedettesi di ginnastica artistica: ASD Sambenedettese, Mamoti e WSA.

 

Entro il 21 luglio si paga la prima rata TARI

Entro il 21 luglio si paga la prima rata TARI

Sul sito del Comune la tassa per lo smaltimento rifiuti si versa con carta di credito

 

Si ricorda ai contribuenti che la prima rata TARI, con scadenza 30 giugno, può essere pagata entro il 21 luglio senza applicazione di sanzioni.

 

Per le utenze domestiche l’importo è dato dalla sommatoria di una quota fissa, legata alla superficie tassabile, e di una quota variabile in base al numero dei componenti il nucleo familiare. Per le utenze non domestiche il calcolo avviene solo sulla base della superficie.

 

Il Comune invia al domicilio dei contribuenti una comunicazione con l’indicazione di quanto dovuto e il modello F24 per il pagamento della prima delle tre rate. Per il pagamento delle successive rate seguirà ulteriore comunicazione.

 

Da quest’anno è possibile pagare anche on line grazie al sistema messo a disposizione sulla home page del sito istituzionale. Basta inserire la propria username e la password (inviata a domicilio dei contribuenti in occasione del pagamento IMU 2012) e sarà possibile visionare sia l’importo totale dovuto sia effettuare con carta di credito il pagamento di una o più rate.

 

Chi ha smarrito la password può, se già si è autenticato in passato, recuperarla attraverso la funzione “recupero password”, chi invece non ha mai effettuato l’accesso può richiedere username e password scrivendo a tributi@comunesbt.it

 

Le successive due rate scadranno il 30 settembre e il 31 dicembre. Ulteriori informazioni in questa pagina

 

 

Da questa mattina il Volontario Massimiliano Galletti, dell’Unità cinofila del Gruppo comunale di Protezione civile di San Benedetto, insieme al suo cane, il labrador Byron, è stato comandato dalla Protezione civile delle Marche a prestare servizio nella zona di Fiastra a disposizione degli inquirenti che stanno svolgendo le ricerche dello scomparso Sarchiè.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com