Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 01:37 di Mar 10 Dic 2019

dal Piceno

di | in: Cronaca e Attualità, dal Piceno

Corso Ceramica

image_pdfimage_print

Concluso il corso di “Ceramica” al Centro Locale Formazione di Ascoli

18-06-2014

L’iniziativa promossa dalla Provincia e dalla Lega Italiana Lotta ai Tumori

Si è concluso ieri nella aule del Centro Locale della Formazione di Ascoli il corso di ceramica organizzato dalla Provincia, in collaborazione con la LILT (Lega Italiana Lotta ai Tumori) e l’Unità Operativa di Oncologia dell’ospedale “Mazzoni”. A portare il saluto delle istituzioni è intervenuto il Presidente della Provincia Piero Celani che, dopo essersi congratulato per le magnifiche opere realizzate, ha evidenziato la valenza dell’arte-terapia dal punto di vista aggregativo, artistico e sociale.

“Si tratta di un’iniziativa importante non solo perché ha rappresentato una valida esperienza di gruppo – ha sottolineato il Presidente Celani – ma anche perché ha permesso di coltivare i propri talenti ed esprimere al meglio il vostro spirito creativo nell’ambito di un’attività formativa che ha nel territorio una lunga e proficua tradizione”.

Il corso è stato tenuto dalla prof.ssa Vermiglia Spalazzi che, negli attrezzati laboratori del CLF di via Cagliari, ha guidato le corsiste nell’ apprendimento delle principali tecniche di lavorazione, cottura, definizione e pittura del materiale. In tutto, sono 16 le opere che gli allievi hanno creato e finemente decorato, riproducendo scorci storici di Ascoli, paesaggi artistici suggestivi o disegni di fantasia dal grande impatto visivo.

“Desidero ringraziare la Provincia per l’ospitalità e la grande disponibilità offerta da parte di tutta la struttura – ha dichiarato il dott. Trivisonne – un grazie speciale vanno alla dott.ssa Pizi e alla prof.ssa Spalazzi che è stata per tutti un prezioso punto di riferimento, oltre che un’ottima insegnante. Nostro augurio è che questa preziosa attività formativa si possa ripetere anche il prossimo anno”. Dello stesso avviso, anche la dott.ssa Donatella Morale che ha rimarcato la filosofia edificante del progetto.


Reinserimento disoccupati over 45

Tirocini formativi
18-06-2014

Tirocini formativi per 280 soggetti

La Regione Marche informa che, con decreto 243 del 13/06/2014, è stato approvato l’avviso degli “Interventi a supporto del reinserimento di disoccupati over 45 attraverso l’attivazione di tirocini formativi”. L’intervento finanziato con le risorse messe a disposizione nell’ambito di “Welfare to Work” per le politiche di reimpiego 2012 – 2014.

L’iniziativa, che la Regione intende realizzare con l’assistenza tecnica di Italia Lavoro, è diretta a 280 disoccupati non percettori di ammortizzatori sociali o che li percepiscano per un periodo residuo non superiore a 2 mesi attraverso l’attivazione di tirocini formativi ai sensi della normativa regionale in materia.

Le misure si rivolgono a soggetti che, alla data di presentazione della domanda, siano in possesso dei seguenti requisiti: 45 anni di età; essere disoccupati da almeno 12 mesi; essere residenti nelle Marche da almeno un anno; avere un’anzianità lavorativa di almeno 10 anni; avere una certificazione dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), riferita all’anno 2013, del proprio nucleo familiare non superiore a 12 mila euro o 18 mila se “attualizzato” con le modalità previste nel bando.

Potranno ospitare i borsisti imprese e studi professionali con i quali gli interessati risulteranno non avere rapporto di parentela. L’intervento prevede l’attribuzione da parte della Regione Marche di una indennità di partecipazione pari a 650 euro mensili al soggetto disoccupato connessa alla sua partecipazione ad un tirocinio, della durata di sei mesi e per un impegno settimanale minimo di 25 ore che verrà erogata direttamente dall’INPS.

Saranno i Centri per l’impiego delle Province competenti ad erogare ai destinatari e al sistema imprenditoriale e produttivo regionale i servizi finalizzati alla realizzazione delle previste attività. L’intervento adotta una “modalità a sportello” e di conseguenza le domande di partecipazione degli interessati saranno esaminate da ognuno dei Centri per l’Impiego competenti in ordine di presentazione.

La domanda di partecipazione può essere presentata a partire dal giorno successivo alla pubblicazione dell’ Avviso Pubblico sul sito www.istruzioneformazionelavoro.marche.it, fino alla data del 31 dicembre 2014.

Info:
CIOF Ascoli Piceno n. telefonici 0736/277498/479/452;
CIOF San Benedetto del Tronto n. telefonici 0735 7667242/233/232

© 2014, Redazione. All rights reserved.




18 Giugno 2014 alle 16:46 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• dalla Regione Marche
• dalla Regione Marche
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata