Rivalutazione delle prestazioni Inail dal 1luglio 2014

Rivalutazione delle prestazioni Inail dal 1luglio 2014

ASCOLI PICENO, 2014-06-27 – Il Dipartimento Sicurezza sul Lavoro di CGIL CISL UIL di Ascoli Piceno comunica che le rendite e le altre prestazioni economiche erogate dall’Inail per infortunio sul lavoro e malattia professionale per i settori industria e agricoltura, per i medici radiologi e i tecnici sanitari di radiologia medica autonomi, saranno aumentate dell’1,13% a decorrere dal 1° luglio 2014.

I nuovi limiti retributivi dell’Inail:

1.      Per il settore industria la retribuzione media giornaliera risulta pari a euro 76,97.

La retribuzione annua minima è stabilita in euro 16.163,70 mentre la retribuzione annua massima in euro 30.018,30.

Entro tali limiti saranno riliquidate le rendite in corso di godimento al 1° luglio 2014.

2.      Per il settore agricoltura la retribuzione annua convenzionale è fissata in euro 24.394,60. 

3.      Dal 1° luglio 2014 saranno rivalutati anche “l’assegno per l’assistenza personale continuativa”, il cui importo è di euro 532,21, e l’assegno “una tantum” in caso di morte (di euro 2.132,45), per entrambi i settori industriale e agricolo. 

Definiti anche i nuovi massimali retributivi per i marittimi, le retribuzioni annue convenzionali per i medici radiologi e per i tecnici sanitari di radiologia autonomi, nonché gli importi degli assegni continuativi mensili per il settore industria e agricoltura.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com