da Ascoli Piceno

da Ascoli Piceno

Dichiarazione del sindaco e presidente dell’Ente Quintana, Guido Castelli, in relazione all’annullamento del progetto “vip”.

In relazione all’annullamento del progetto “vip” che avrebbe dovuto accompagnare la celebrazione del Sessantennale della Quintana, il Sindaco e Presidente dell’Ente, Guido Castelli, precisa quanto segue: “Valutati i termini e le condizioni del progetto “vip” così come indicate nella versione definitiva della proposta, ho ritenuto – d’intesa con i capisestieri ed il coreografo- di non dare corso all’iniziativa e di ipotizzare, quindi, una soluzione alternativa per solennizzare l’anniversario della giostra. Sono tempi di crisi che impongono l’attenta selezione di ogni spesa e, del resto, anche sull’ente quintana, al pari di tutta la pubblica amministrazione, gravano obblighi di particolare scrupolo nell’utilizzo delle risorse pubbliche. Partendo da queste premesse, pur esprimendo ammirazione per i “vip” interessati e scusandoci comunque per l’inconveniente, abbiamo ritenuto aderente all’interesse pubblico individuare una progettualità diversa e meno onerosa”.

 

GRAZIE ALLA GENEROSITA’  DELLA DITTA PANICHI, RIPULITA LA FACCIATA DEL PALAZZO DEI CAPITANI E L’ESTERNO DELLA CHIESA DI S. FRANCESCO
“Non chiederti cosa il tuo paese può fare per te, chiediti cosa puoi fare tu per il tuo paese”. Le parole del presidente americano John Fitzgerald Kennedy costituiscono ancora oggi un messaggio vivo per chi è convinto che il bene comune deve essere costruito da tutti, giorno dopo giorno ma sono anche una risposta a quanti chiedono che siano gli altri a risolvere i  propri problemi, a chi denuncia i mali della società senza mettersi in gioco.
E il principio del partecipare alla via attiva della città ha avuto proprio in questi giorni, una risposta estremamente felice, positiva e propositiva da un ascolano che con grande senso civico si è posto al servizio della comunità e di questa nostra città.
Si tratta della ditta Panichi srl, impresa specializzata nel restauro di pregio, che ha posto una grande piattaforma per la pulizia del palazzo dei Capitani e della chiesa di S. Francesco.
“Un gesto di grande valenza sociale – ha commentato il sindaco Guido castelli – che fa onore al nostro concittadino e dimostra ancora una volta quanto possa la partecipazione di ognuno di noi, di ogni ascolano, alla creazione di una Ascoli che vogliamo sempre più bella e funzionale. La città, e il gesto di Stefano Panichi lo  dimostra, non è patrimonio di alcuni ma patrimonio condiviso di tutti noi. E’ la nostra casa comune e farne parte significa anche contribuire con generosità, slancio e partecipazione alla sua piena fruibilità.”
In una città che si appresta a vivere i giorni delle festività in onore del Santo patrono affollata di turisti, ecco che offriamo il palazzo dei Capitani del Popolo e la chiesa di S. Francesco, due gioielli della bellissima piazza del Popolo, nel pieno del loro  antico splendore.
Nella “Città di Dio” scriveva S. Agostino “… i cittadini della città celeste si offrono l’un l’altro in servizio con spirito di carità …”

“Partecipa anche tu alla notte dei desideri”

Si avvicina la notte più romantica dell’estate.

Tutti con lo sguardo all’insù per vedere le stelle e magari per esprimere un desiderio.

E proprio nella Notte dei desideri, l’amministrazione comunale, ha deciso di esaudirne qualcuno.

Il 10 agosto, a partire dalle 21, le luci della città si accederanno per invitare la popolazione ed i turisti a partecipare alla grande kermesse che prevedrà l’ingresso gratuito ai musei, shopping, musica, spettacoli e tanto altro. L’intenzione è quella di offrire un momento di spensieratezza, ma anche di incentivare gli acquisti negli esercizi commerciali e promuovere le bellezze artistico -architettoniche della città organizzando, nel centro storico, piccoli e grandi eventi.

Come quello previsto in Corso Vittorio Emanuele dove nella serata è prevista, tra le altre, una sfilata di moda che avrà come passerella la scalinata Leopardi.

Le ragazzine tra i 16 ed i 20 anni, con il sogno di vivere un giorno da modella, possono inviare una e-mail a simbiosi@simbiosimarketing.it, lasciando un recapito telefonico entro e non oltre il giorno 4 agosto 2014. Le prime 5 ragazze che si iscriveranno sfileranno durante la Notte dei Desideri il 10 Agosto.

Tra i ragazzi, di età compresa tra i 7 e gli 11 anni che invieranno una e-mail allo staff organizzativo di Simbiosi Marketing, lasciando i propri riferimenti, verranno scelti i primi 5 che avranno la possibilità di allenarsi con la squadra dell’Ascoli calcio.

I bambini, invece, che invieranno le loro “letterine” con scritto il loro desiderio avranno la possibilità di avere un omaggio. Verranno selezionate, infatti, quelle più simpatiche ed originali che saranno premiate durante la serata con un kit scuola, quando le fantasie di tutti i più piccoli verranno “appese” alle lanterne volanti (le “Nostre stelle salenti”) per prendere il volo verso il cielo.

Si ricorda che l’organizzazione della serata è a cura di Simbiosi Marketing per cui tutte le comunicazioni dovranno essere inviate a simbiosi@simbiosimarketing.it (tel. 0736.44828).

 

 

Comunicazione per i commercianti che aderiranno all’iniziativa.

L’Amministrazione comunale in occasione della notte dei Desideri del 10 Agosto, permetterà, ai titolari degli esercizi commerciali di “estendere” la propria attività sul suolo pubblico.

 

L’estensione dell’attività sul luogo pubblico è subordinata al fatto che vengano proposte le stesse tipologie di prodotti (ovvero le medesime categorie merceologiche in possesso) messe in vendita all’interno del negozio.

Ogni commerciante avrà poi la possibilità di organizzare, a proprie spese, l’allestimento di postazioni musicali, all’interno dello spazio concesso. Il comune di Ascoli Piceno si farà carico del pagamento dei diritti SIAE. Sia per la concessione del suolo pubblico che per l’autorizzazione alle postazioni musicali ogni esercizio commerciale dovrà contattare lo staff organizzativo entro e non oltre il giorno 6 agosto inviando una e-mail a simbiosi@simbiosimarketing.it o telefonando al numero 0736.44828.

 

“L’Altra Italia. Ad Ascoli l’arte, la cultura, la bellezza”.
Vittorio Sgarbi a Piazza Ventidio Basso
Ascoli Piceno, 28 luglio 2014 – L’incontro con Vittorio Sgarbi, inizialmente previsto il 26 luglio nella settimana degli incontri culturali de L’Altra Italia, è stato posticipato, per indisponibilità sopravvenuta e comunicata dal critico d’arte, al giorno 30 luglio.
L’appuntamento con Vittorio Sgarbi si terrà, pertanto, mercoledì prossimo, 30 luglio, alle ore 21.30 in Piazza Ventidio Basso (in caso di pioggia nella chiesa di S. Pietro Martire). Il critico d’arte verrà intervistato dal professor Stefano Papetti. Ingresso libero.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com