Festa di Chiusura del Festival dell’Appennino

Festa di Chiusura del Festival dell’Appennino

ASCOLI PICENO – Giovedì 17 luglio 2014 a Force si svolgerà la Festa di Chiusura del Festival dell’Appennino realizzato dalla Provincia di Ascoli Piceno con la collaborazione dell’Associazione Culturale Appennino Up.

Si conclude con una vera e propria Festa un’edizione straordinaria del Festival dell’Appennino che ha superato di molto quelle che erano le aspettative in fatto di numero di partecipanti e di successo degli eventi.

Diciasette appuntamenti con escursioni e passeggiate, musica, teatro, una giornata interamente dedicata alla famiglia e ai più piccoli, il solstizio d’estate alla scoperta della cultura berbera; due produzioni esclusive; due Festival nel Festival, quello di Forcella dedicato alla musica, il Forcella Folk Festival, e quello di Rocchetta, dedicato ai cortometraggi, il Rocchetta Film Festival che per motivi di sicurezza è stato rinviato a data da definirsi.

Giovedi 17 luglio sarà l’occasione per festeggiare tutti gli amici del Festival in quella che si prospetta una serata di vera poesia. “Force Felliniana (e se Federico Fellini fosse nato a Force?)” questo il titolo scelto per una festa dedicata alla grande opera artistica di Fellini, con musica, teatro e tanto altro ispirato alla istrionica capacità di raccontare il mondo.

Dalle 19:00 inizieranno gli spettacoli che, nella splendida cornice del paese di Force, daranno vita ad un’atmosfera magica ispirata al capolavoro felliniano “La strada”.

Dopo un intervento musicale del Coro UTES, all’ex cinema parrocchiale sarà possibile incontrare Peppe Di Caro, fotografo di fama nazionale, che commenterà la proiezione delle sue foto “Il mondo di Fellini”.

Alle 20 saranno aperti i punti ristoro a cura della Pro Loco di Force che come consueto offriranno un pasto a prezzi convenzionati con il Festival dell’Appennino.

Dalle 21:30 sulle facciate del centro storico saranno proiettate immagini e foto del mondo felliniano a cura di Cloro Cloro Cloro, alias Luca Silvestri, giovane e talentuoso autore di video-mapping, nato e cresciuto nella provincia ascolana ed ora impegnato in grandi produzioni in tutta Italia.

Alla stessa ora in Piazza Municipio “La danza e il Cinema” e a seguire Festa Felliniana con Stefano Band, un momento di danza e musica ispirato e accompagnato dalle straordinarie musiche dei famosi film di Fellini.

Sempre alle 21:30 in Piazza Umberto I il Teatro Shabernack interpreta “La Strada – omaggio a Fellini”, un coinvolgente spettacolo di strada in cui la poesia del film di Fellini rivive nella piazza di Force.

Alle 22:30 in Piazza Umberto I la Compagnia dei Folli propone uno spettacolo di Vertical Dance sulle musiche di Nino Rota, compositore e amico di Fellini con il quale resterà legato per sempre da una proficua collaborazione artistica che produrrà alcuni dei capolavori della musica italiana. Dalle 23:00 Piazza Umberto I sarà invasa dalla musica del Trio composto da Federico Bracalente, violoncello, Giacomo Gradozzi, contrabbasso, Daniele Cococcioni, fisarmonica. Il Trio eseguirà “Concerto per Film di Fellini”.

Inoltre per le vie del centro animazione e spettacoli ispirati a Fellini con la speranza di rendere Force uno splendido paese felliniano. Per tutta la serata sarà possibile presso l’ex cinema parrocchiale assistere alla proiezione di foto che raccontano la vita e le opere di Federico Fellini e in occasione della Festa di Chiusura del Festival dell’Appennino sarà possibile anche visitare presso la Chiesa di San Paolo la Mostra “Un educatore alla scuola di Maria” dedicata al Venerabile Francesco Antonio Marcucci che ebbe i natali proprio a Force.

L’appuntamento con il Festival dell’Appennino è quindi per giovedì 17 luglio 2014 a Force dove per una sera immagineremo che Fellini…sia nato a Force!

Il Festival dell’Appennino realizzato dalla Provincia di Ascoli Piceno con la collaborazione dell’Associazione Culturale Appennino Up, prosegue avvicinandosi alla giornata di chiusura fissata per il 17 luglio 2014 a Force.

 

Domani mercoledì 16 luglio si svolgerà il recupero dell’appuntamento rinviato sabato 12 luglio Il Regno Fantastico. Nel magico castagneto di Meschia dove i massi erratici creano una scenografia da “Signore degli anelli” si compie il terzo atto della trilogia dedicata al teatro fantasy della Fitzcarraldo Eventi, la compagnia nata con e per il Festival dell’Appennino. Dopo le produzioni originali della Grotta del Petrienno (2011) e del Lago di Gerosa (2012) quest’anno la Fitzcarraldo, che tributa il suo nome ad uno dei film più famosi del regista dell’impossibile, Werner Herzog, realizzerà la fiaba LA PRINCIPESSA DELLE ROCCE, con il testo originale di Cesare Catà e la regia di Maurizio Serafini.

 

Il ritrovo è per le ore 15:30 a Meschia da dove si partirà per l’escursione anello Meschia-Pianamonte-Meschia accompagnati dalla guida alpina Tito Ciarma. Dalle 20 saranno attivi i punti ristoro a cura della Pro Loco di Meschia e alle 21:30 andrà in scena lo spettacolo “La Principessa delle Rocce”, produzione del Festival dell’Appennino.

 

Per informazioni è possibile consultare il sito www.festivaldellappennino,it aggiornato continuamente anche sulle condizioni meteo.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com