Sensi d’estate: Silvia Fiorentino, “Percepire il soffio” alla Mole

Sensi d’estate: Silvia Fiorentino, “Percepire il soffio” alla Mole

SENSI D’ESTATE 2014

XIII EDIZIONE

Percorsi multisensoriali di Arte, Teatro, Musica, Odori e Sapori

16 luglio – 20 agosto

Tutti i mercoledì, dalle 19,00 alle 24,00

Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana, Ancona

Ingresso libero

 

ANCONA – Torna anche quest’anno la rassegna culturale estiva organizzata dal Museo Omero “Sensi d’estate” dedicata alla promozione di percorsi multisensoriali che coniugano fra loro arte, teatro, musica, odori e sapori. Giunta alla XIII edizione la rassegna propone sei appuntamenti da non perdere che avranno luogo tutti i mercoledì dal 16 luglio al 20 agosto, dalle ore 19,00 alle 24.00 presso la Mole Vanvitelliana di Ancona, sede del Museo Omero.

S’inizia il 16 luglio alle ore 19 con l’inaugurazione della mostra “Percepire il soffio” di Silvia Fiorentino, con la presenza del curatore Valerio Dehò, dell’artista e del Presidente del Museo Aldo Grassini: la personale raccoglie oltre 30 creazioni comprendenti installazioni, sculture, pitture, disegni e audio testi realizzati dal 2000 ad oggi e allestiti in un’atmosfera di bianco e silenzio.

Sensi d'Estate
Sensi d’Estate

Si prosegue alle ore 21,30 con la musica del Nino Rota Ensemble che propone un Tributo a Giulietta Masina nei 20 anni dalla scomparsa, attrice e donna di straordinaria. Mercoledì 23 luglio alle ore 19,00 incontro di yoga con Barbara Neri, del Shaktyoga Club Ancona, dedicato alla mostra “Percepire il soffio” di Silvia Fiorentino e alle 21,30 concerto dei TURKISH CAFE’ con Cambio Palco Tour, un disco in cui si unisce la bellezza degli strumenti acustici alla potenza dell’elettronica, del ritmo, delle voci: musica e parole da degustare. Mercoledì 30 luglio alle ore 21,30 torna il Duo Bucolico con Furia Ludica: a cavallo tra cantautorato, operetta elettronica e folk-cabaret, l’album propone brani per cantautore solitario e brani da Banda Bucolica, giocosi esperimenti elettronici e inni corali. Il 6 agosto alle ore 19,00 Andrea Sòcrati presenta il libro L’uovo cosmico, un racconto multisensoriale all’origine dell’arte con un laboratorio al buio; segue alle 21,30 lo spettacolo teatrale di Luca Violini Chiamatemi Don Tonino… un viaggio alla scoperta di Don Tonino Bello, uomo, prete e vescovo straordinario raccontato da un laico, che s’imbatte per caso nella poeticità delle sue parole. Mercoledì 13 agosto alle ore 19,00 presentazione del libro Parla Piano non ti sento di Anna Maria Zambrini e alle 21.30 Il Cinema in musica Un pianoforte racconta… di Silvano D’Auria: un viaggio tra immagini e suoni, una suggestiva combinazione di spezzoni cinematografici e note di pianoforte. Mercoledì 20 agosto concerto Scalinatella: la canzone napoletana dalla Villanella al Rock Blues dell’Ensemble musicale La Compagnia, una produzione Musicultura, ideata e diretta da Piero Cesanelli.

L’ingresso agli spettacoli, al museo e alla mostra è libero. I posi a sedere sono limitati. Si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità.

La rassegna è organizzata dal Museo Tattile Statale Omero, in collaborazione con il Comune di Ancona – Amo La Mole, con l’Associazione Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus, con il patrocinio del Consiglio Regionale Marche. Ogni serata il pubblico potrà sostenere con una donazione le attività dell’Associazione Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus. I posti a sedere sono limitati:

Informazioni:

Museo Tattile Statale Omero, Mole Vanvitelliana, Banchina Giovanni da Chio 28, 60121 Ancona

Tel +39 071 28 11 935, fax +39 071 28 18 358, info@museoomero.itwww.museoomero.it

Orario estivo Museo Omero: dal martedì al venerdì 18-22; sabato e domenica 10-13 e 18-22. Mattino: apertura su prenotazione per gruppi. Chiuso: lunedì, 15 agosto. Ingresso libero.

Mostra Percepire il soffio di Silvia Fiorentino: 16 luglio – 7 settembre 2014; giovedì, venerdì 18 – 22; sabato e domenica 10 – 13 e 18 – 22. Tutti i mercoledì di “Sensi d’estate” 18 -24. La mattina aperto su prenotazione per gruppi. Ingresso libero. Sono previste visite guidate e attività laboratoriali in collaborazione con l’artista, a cura dei Servizi Educativi del Museo Tattile Statale Omero. Prenotazione obbligatoria. Costo di 3 euro a persona, esclusi disabili, docenti e accompagnatori.

PRIMA SERATA AL FEMMINILE

PER SENSI D’ESTATE 2014

Inaugurazione della mostra Percepire il soffio di Silvia Fiorentino

e concerto del Nino Rota Ensemble dedicato a Giulietta Masina

Mercoledì 16 luglio 2014

Museo Tattile Statale Omero

Mole Vanvitelliana, Ancona

Ingresso libero

ANCONA – La prima serata della rassegna culturale estiva Sensi d’estate 2014, organizzata dal Museo Tattile Statale Omero alla Mole Vanvitelliana di Ancona si apre mercoledì 16 luglio con due appuntamenti all’insegna della femminilità.

Alle ore 19,00 negli spazi del Museo Omero si inaugura la mostra di Silvia Fiorentino “Percepire il soffio, con la guida speciale del curatore Valerio Dehò: la personale raccoglie oltre 30 creazioni comprendenti installazioni, sculture, pitture, disegni e audio testi realizzati dal 2000 ad oggi e allestiti in un’atmosfera di bianco e silenzio. Una mostra nata da un soffio di vento che cerca di raccontare il soffio e la leggerezza attraverso la materia artistica, sia essa stoffa che terracotta, fotografia o pittura.

Silvia Fiorentino, Percepire il Soffio
Silvia Fiorentino, Percepire il Soffio

Alle ore 21,30 , all’aperto, nella corte della Mole, è la volta del Nino Rota Ensemble con il “Tributo a Giulietta Masina a venti anni dalla sua scomparsa”. Il gruppo è composto da musiciste unite dalla passione per la musica e per il cinema: Giannina Guazzaroni (violino) Federica Torbidoni (flauto) Diletta Dell’Amore (oboe) Cecilia Amadori (violoncello) Deborah Vico (pianoforte). Nel repertorio maestri italiani e stranieri, quali Ennio Morricone, Stelvio Cipriani, Riz Ortolani, Nicola Piovani, George Gershwin, Leonard Bernstein, Max Steiner riadattati dalla pianista Deborah Vico che così ricorda l’attrice Giulietta Masina: “… non è stata soltanto un’attrice straordinaria, presente a tutti gli effetti nella storia del cinema italiano accanto ai più grandi, ma qualcosa di più.Sempre ottimista, ma anche determinata e capace di farsi rispettare, un esempio per tutte le donne del mondo, che dietro una parvenza di fragilità e debolezza nascondono la forte consapevolezza del loro ‘essere donne’. Così vogliamo ricordare Giulietta: una grande attrice, una grande Donna”.

Durante la serata sarà possibile visitare la mostra Percepire il soffio di Silvia Fiorentino, il Museo Omero e l’Italia Riciclata di Michelangelo Pistoletto, aperti fino alle 24.

L’ingresso al concerto e alla mostra è libero. I posti a sedere per il concerto sono limitati. Si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità. In caso di maltempo il concerto si svolgerà al teatro Sperimentale di Ancona.

SENSI D’ESTATE 2014
SENSI D’ESTATE 2014

Info: Museo Tattile Statale Omero, Tel. +39 071.2811935, Email info@museoomero.it, sito web: www.museoomero.it, social network: facebook, twitter.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com