XIX Rassegna Concertistica Picena, in scena ‘La Romanza da salotto italiana, la canción spagnola e il tango di Piazzolla’

XIX Rassegna Concertistica Picena, in scena ‘La Romanza da salotto italiana, la canción spagnola e il tango di Piazzolla’

di Rosita Spinozzi

 

RIPATRANSONE – Prosegue a Ripatransone la XIX Rassegna Concertistica Picena, mercoledì 16 luglio alle ore 21,30 presso la Cripta del Duomo, con una serata dedicata a ‘La Romanza da salotto italiana, la canción spagnola e il tango di Piazzolla’ che vedrà protagoniste il soprano Beatriz Lozano e la pianista Nicoletta Latini. Il concerto, organizzato dall’amministrazione comunale di Ripatransone e dall’Associazione Musicale Marchigiana, si avvale del patrocinio del Ministero delle Relazioni Estere della Repubblica dell’Uruguay. Nata a Montevideo,Beatriz Lozano è diplomata al Conservatorio di Pesaro, ha studiato alla Scuola Superiore del Teatro Colón di Buenos Aires e all’Accademia Chigiana di Siena. Svolge un’intensa attività concertistica tra l’Europa e le sua terra d’origine in Sudamerica, ed insegna Canto presso il Conservatorio Università di Musica di Montevideo, in Uruguay. Nicoletta Latini, invece, si è diplomata al Conservatorio di Perugia sotto la guida del M° Greco. Attratta dalla liederistica, ne ha curato l’interpretazione con il M° Mancini al Conservatorio di Pesaro e con il M° Bush. Laureata in filosofia, tiene concerti in Italia, Grecia, Inghilterra. È stata invitata a far parte della commissione esaminatrice di concorsi nazionali, tra cui Osimo e Recanati. «La Cripta del Duomo, affidata alla Confraternita della Madonna di San Giovanni, è sede della mostra permanente dello scultore cileno Sergio Tapia Radic che, proprio nella parte absidale, ha collocato il suo magnifico Giudizio Universale» spiega Clementina Perozzi, direttore artistico dell’Associazione Musicale Marchigiana «Un’occasione unica, quindi, per partecipare ad una interessante performance musicale e, nello stesso tempo, ammirare le sculture del maestro Tapia Radic».L’ingresso è libero.

La XIX Rassegna Concertistica Picena proseguirà con l’appuntamento annuale dedicato alla Notte di San Lorenzo (10 agosto), serata in cui nel Giardino ex Acli avrà luogo ‘Zigà, suoni e danze tradizionali del centro sud Italia’ con Domenico Candellori (tamburello e tammorra), Federica Romanelli (voce e tamburello), Anselmo Albanesi (voce e chitarra), Roberto Rosati (fisarmonica), Matteo Maria Mariani (violino). Il 16 agosto sarà la volta di ‘Musica oltre i confini’ nella Chiesa di San Rocco, dove si esibirà la violinista Katarzyna Pielech. Rinnovata anche quest’anno l’avviata collaborazione con il Conservatorio Statale di Musica ‘Pergolesi’ di Fermo grazie al quale, il 6 settembre nell’ambito del consueto Spazio Giovani Interpreti, la Rassegna ospiterà nella Chiesa di Santa Maria della Valle i talenti musicali provenienti dall’ateneo fermano. Gran finale, il 14 settembre alle ore 19 nella Chiesa della Misericordia e Morte, con il concerto ‘Sacrosuono’ che vedrà protagoniste il soprano Anna Roberta Sorbo ed il mezzosoprano Ilaria Scarponi con Nicola Procaccini all’organo. L’ingresso a tutte le serate è libero. 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com