Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 15:16 di Mar 18 Feb 2020

Il 12mo FestivaLiszt si avvia a conclusione

di | in: Cultura e Spettacoli

Liszt

image_pdfimage_print

Grottammare –  Ultimo appuntamento della rassegna il concerto  del pianista francese Pierre Reach, consulente scientifico del Festival, mercoledì 27 agosto ore 21,30 nella chiesa di Santa Lucia. In repertorio  “Preludio, corale e fuga” di Franck, e “Carnaval op 9.” di Schumann. Nella seconda parte del concerto verranno eseguiti: “ Benediction de Dieu dans la solitude” di Liszt e “ Premiere communion de la Vierge ed Regard de l’Esprit de Joie” di Messiaen.  Il concerto sarà preceduto alle ore 19, sotto Le Logge di piazza Peretti dall’incontro/conferenza “Liszt cosmopolita” con interventi di Jean Yves Clément, direttore artistico  Lisztomania Festival di Chateauroux (Francia) gemellato con quello di Grottammare,  e di Marta Mancini, musicologa e critico musicale.  Abbinate ai concerti le cene  nei ristoranti convenzionati che propongono menu romantici  a prezzi speciali e degustazioni vini con le migliori aziende vitivinicole del territorio. Biglietto 10 euro, ridotto 7 euro (fino a 20 anni).


Reach curriculum

Tre aspetti della carriera di Pierre Réach segnano la sua originalità: i concerti e recital tenuti in tutto il mondo, il suo impegno nell’attività di insegnamento e nello svolgimento di corsi di perfezionamento, e l’organizzazione di vari eventi artistici. Si è classificato al primo posto in concorsi internazionali come l’Olivier Messiaen, il Pozzoli e l’Arthur Rubinstein. È stato allievo di Yvonne Lefébure e Yvonne Loriod a Parigi e di Maria Curcio a Londra ed ha lavorato con Arthur Rubinstein e Alexis Weissenberg. Ha eseguito recitals e concerti con orchestre in tutto il mondo, la KBS di Seoul, la NHK di Tokyo, la Orquestre Radio France di Parigi. Ha tenuto concerti di musica da camera con artisti come Gary Hoffman, Joan Martin Royo, Christoph Henkel e Gerard Poulet. Si è esibito negli Stati Uniti con le “Goldberg Va- riations” di J. S. Bach riscuotendo un ampio successo di critica sulla stampa americana. Vasta è anche la sua produzione discografica. Attualmente tiene corsi di perfeziona- mento in tutto il mondo ed è membro di giuria di concorsi come il Messianen Olivier, il Masters di Monte Carlo, il Maria Canals di Barcellona, a Rio de Janeiro e Shanghai. Ha istituito il concorso “Frederic Chopin International Piano Competition” a Bagnères de Bigorre e l’ International Piano Competition “Paul Badura – Skoda” a Vila-Seca. È docente al Conservatorio di Parigi e presso la Escola Superior de Música de Catalunya (ESMUC) ed è Professore Honoris Causa al Conservatorio Superiore di Shanghai. È anche direttore artistico del Festival di Piano-Pic in Francia e del MusicFestival di Vila-Seca in Spagna.

© 2014, Redazione. All rights reserved.




25 Agosto 2014 alle 11:05 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata