La Guardia Costiera soccorre unità maltese con avaria al motore

La Guardia Costiera soccorre unità maltese con avaria al motore

San Benedetto del Tronto – In data odierna la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto, riceveva una chiamata dal Circolo Nautico Sanbenedettese inerente un’unità da diporto, di bandiera maltese e salpata dalla Croazia con destinazione Pescara, con avaria al motore e apparato VHF non funzionante. Le due persone a bordo, di nazionalità ucraina e slovacca erano riuscite esclusivamente a fornire il proprio numero di cellulare. Pur con molte difficoltà relative alla qualità delle comunicazioni ed alla scarsa conoscenza della lingua italiana ed inglese da parte dei due diportisti, questo Comando riusciva comunque ad accertare la posizione dell’unità alla deriva nei pressi della foce del fiume Tronto. La dipendente Motovedetta CP 843, prontamente inviata in zona, riusciva a intercettare l’imbarcazione in difficoltà e provvedeva a fornire assistenza fino all’ormeggio in sicurezza nel porto di San Benedetto del Tronto

Complessivamente, la Guardia Costiera Italiana nella giornata di ieri ha effettuato a livello Nazionale diversi soccorsi a natanti e imbarcazioni da diporto riuscendo a portare in salvo 36 diportisti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com