Torna “Cabaret, amoremio!”, rassegna di umorismo a Grottammare

Torna “Cabaret, amoremio!”, rassegna di umorismo a Grottammare

Tra i protagonisti Enzo Iachetti, Laura Freddi, Giorgia Palmas, Max Tortora, Nino Frassica e Giobbe Covatta



Grottammare – Il Festival dell’umorismo più antico d’Italia, che abbina una rassegna di cabaret a un concorso per nuovi comici, festeggerà i prossimi 8 e 9 agosto il trentesimo anniversario.
“Un’edizione da ricordare” promette il direttore artistico Enzo Iacchetti, ricordando il parterre di ospiti che “sono sicuro, il pubblico del Festival apprezzerà tantissimo”.

Nuove tendenze, lunghe carriere e anime originali dell’umorismo nazionale si troveranno dunque a Grottammare, nel Parco delle Rimembranze, nella due giorni di spettacolo condotta dallo stesso Iacchetti, affiancato da Laura Freddi (venerdì 8) e Giorgia Palmas (sabato 9), animata dai tanti ospiti che hanno raccolto l’invito del direttore artistico.
Due “Arance d’oro” sottolineano l’edizione-anniversario. Il titolo che il Festival riserva alle carriere importanti della comicità nazionale, questa volta verrà ritirato da Max Tortora, ospite l’8 agosto, e da Nino Frassica, atteso per la serata del 9.

Giobbe Covatta terrà a battesimo il migliore tra i 7 finalisti del concorso per nuovi comici che ha lanciato i più importanti comici e cabarettisti del momento; tra questi Emiliano Petruzzi (volto dell’ultima edizione di Colorado) che torna a Grottammare sabato 9 dopo la vittoria nel 2013 e Stefano Sarcinelli. Oggi autore teatrale, nel 1984 Sarcinelli fu il primo vincitore del concorso per nuovi comici in duo con Francesco Paolantoni.
Attesi anche i Perugia Funking Band (sabato 9) e il chitarrista figlio d’arte Giovanni Baglioni (venerdì 8) nello spazio che per il trentennale il direttore Iacchetti ha voluto riservare anche alla musica. Alla loro “prima” a Cabaret amoremio! Leonardo Manera (venerdì 8) e gli Oblivion (sabato 9). E poi l’ultima “chicca” annunciata dal direttore artistico: due cortometraggi dedicati a Giorgio Faletti ripercorreranno la vita artistica “di uno dei più completi artisti dello spettacolo italiano..

Il Festival nazionale dell’umorismo è una produzione Comune di Grottammare-Assessorato alla Formazione e ai Talenti, che si regge anche sul lavoro di una numerosa squadra di collaboratori e giovani volontari. E’ organizzata in collaborazione con l’AMAT.
Un importante gruppo di enti e istituzioni lo ha sostenuto negli anni, come la Fondazione Cassa di risparmio di Ascoli Piceno, la Camera di commercio di Ascoli Piceno, l’Amat, la Regione Marche e la Provincia di Ascoli Piceno. Riconoscimenti che nel tempo ne hanno autenticato il livello qualitativo accompagnandone la storia.

L’inizio delle serate è fissato alle 21.30 nel Parco delle Rimembranze in via Marconi – Grottammare
Info: www.cabaretamoremio.com

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com