Bilancio positivo e tanta creatività per il ‘Mercatino del Mercoledì’

Bilancio positivo e tanta creatività per il ‘Mercatino del Mercoledì’

di Rosita Spinozzi

 

ACQUAVIVA PICENA È un bilancio positivo quello che accompagna i nove mercoledì di luglio ed agosto che hanno visto il centro storico acquavivano ospitare il nuovo ‘Mercatino del Mercoledì’, la cui organizzazione è stata affidata dall’amministazione comunale all’associazione Palio del Duca, presieduta dal cav.Nello Gaetani. Un mercatino non inflazionato da molti espositori, ma incentrato soprattutto su prodotti unici nel loro genere e frutto di un sapiente lavoro di artigianato avente come punto di forza la creatività, la tradizione e l’enogastronomia. «I turisti si sono congratulati per l’ottima organizzazione, esprimendo il loro entusiasmo per aver potuto ammirare non solo le peculiarità del Mercatino, ma anche le strutture storiche locali accompagnati dai volontari dell’associazione Palio del Duca, dai quali hanno ricevuto un opuscolo con interessanti approfondimenti culturali frutto di un lodevole lavoro di ricerca effettuato da Teresa Chiappini ed Alessandro Sciarra» afferma il presidente Gaetani «Il ‘Mercatino del Mercoledì’ ha ormai superato i trent’anni di attività, ed è una manifestazione che ha sempre dato al paese grande visibilità. Pertanto merita di essere salvaguardata per fornire ai turisti un incentivo in più per ammirare i nostri monumenti, la Fortezza e il bellissimo centro storico».

Molte le associazioni che hanno aderito a questa edizione: Video Incontri, con la mostra dei presepi artistici realizzati negli ultimi anni; Le Due Colline, artefice di ‘Presepiando’, che ha esposto un modellino della Fortezza Medievale e spiegato ai visitatori come si può realizzare un presepe; la Pro Loco con lo stand di degustazioni e prodotti enogastronomici; Laboratorio Terraviva, presente con le sue pajarolare; Gs Acquaviva che, con la ‘Sagra delle Lumache e del Coniglio alla Cacciatora’, ha incrementato l’afflusso turistico del mercatino. Inoltre l’associazione Palio del Duca ha accolto i visitatori anche nella sede in Via Marziale, garantendo una visita al bellissimo Museo di Sponsalia e alla vasta esposizione dei prodotti tipici del territorio. Dunque tante realtà che, nonostante la crisi, hanno dimostrato che si può dare una piccola mano all’economia. Un grazie da parte dell’associazione Palio del Duca per la fattiva collaborazione al sindaco Pierpaolo Rosetti e all’amministrazione comunale, a don Alfredo Rosati, alle attività che hanno prolungato l’apertura fino a tarda notte, ai Vigili Urbani, Carabinieri e Protezione Civile

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com